COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 19 Settembre 2018, 01:16:01
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | UraniaMania Forum... | Generico | Discussione: FINIRE I LIBRI BRUTTI ¬ęprec succ¬Ľ
Pagine: [1] Rispondi
  Autore  Discussione: FINIRE I LIBRI BRUTTI  (letto 718 volte)
Bob Tanner


Collezionista

*

Offline  Msg:4



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
FINIRE I LIBRI BRUTTI
« data: 27 Maggio 2014, 13:30:28 »
Cita

Domanda da un milione di euro o da un'intera collezione di Urania:
quando si incontra un libro brutto, in particolare di fantascienza, vale la pena arrivare stoicamente fino alla fine?
Io ho sempre paura di perdermi comunque qualcosa anche quando sono arrivato a metà, però a seconda dell'umore mi chiedo: non è che la vita non è abbastanza lunga per leggere anche le schifezze, oppure anche le schifezze insegnano qualcosa? Ho una montagna di libri ancora da leggere, e forse il tempo per arrivare alla fine è buttato via, però lasciare lì un libro mi sembra di fare torto all'autore o al libro in sé stesso.
Qualche volta mi sento in colpa...
Loggato
MILES VORKOSIGAN


Uraniofilo

*

Offline  Msg:1781



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:FINIRE I LIBRI BRUTTI
« Rispondi #1 data: 27 Maggio 2014, 13:39:10 »
Cita

A dire il vero ci sono libri che si fa davvero fatica a leggerli, pero' attenzione a volte il libro decolla piu' avanti, certo che se arrivi a meta' come nel tuo caso ( di quale libro si parla ? ) molto probabilmente o non e' il tuo genere oppure e' proprio una schifezza  
Loggato
Sto leggendo


Dexter


Collezionista

*

Offline  Msg:252



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:FINIRE I LIBRI BRUTTI
« Rispondi #2 data: 27 Maggio 2014, 13:46:28 »
Cita


Citazione da: Bob Tanner il 27 Maggio 2014, 13:30:28

Domanda da un milione di euro o da un'intera collezione di Urania:
quando si incontra un libro brutto, in particolare di fantascienza, vale la pena arrivare stoicamente fino alla fine?
Io ho sempre paura di perdermi comunque qualcosa anche quando sono arrivato a metà, però a seconda dell'umore mi chiedo: non è che la vita non è abbastanza lunga per leggere anche le schifezze, oppure anche le schifezze insegnano qualcosa? Ho una montagna di libri ancora da leggere, e forse il tempo per arrivare alla fine è buttato via, però lasciare lì un libro mi sembra di fare torto all'autore o al libro in sé stesso.
Qualche volta mi sento in colpa...


Bella domanda Bob. Anch'io a volte me lo chiedo, e mi coinvolge il tuo discorso sul "tempo buttato" (autolesionismo da speranza in futuri risvolti?)
Non è molto che ho ricominciato a leggere Fs ma, sinceramente, avendo parecchia carne al fuoco, attualmente bypasso i romanzi "paccosi" tenendo comunque un segnalibro all'interno di essi... forse quando non avrò altro da leggere...
Ultimi libri tenuti in sospeso: gli Urania collana "Un milione di porte" e "Viaggio nel 3000"
Buone cose...
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4512



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
Re:FINIRE I LIBRI BRUTTI
« Rispondi #3 data: 27 Maggio 2014, 13:52:28 »
Cita

Domanda da un milione di dollari.
Nel mio caso la risposta è sì, per due motivi:
1) il libro potrebbe riservare sorprese (raro ma succede)
2) ricavare idee preziose per un commento particolarmente cattivo.
Come attenuare il fastidio di una lettura che non piace? Saltando qualche riga o forse qualche pagina... Non è una cosa bella ma neppure scrivere e pubblicare schifezze lo è.
Attenzione poi ai falsi capolavori: libri che ti rapiscono per poi finire in una schifezza. Esempi? Titano di Varley e - peggio - Le navi di Pavlov di Pohl. Vade retro!
Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
Bob Tanner


Collezionista

*

Offline  Msg:4



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:FINIRE I LIBRI BRUTTI
« Rispondi #4 data: 27 Maggio 2014, 14:50:44 »
Cita

In questi giorni sto leggendo "vuoto di memoria" di Stith, e confesso che avevo già seguito il suggerimento di saltare qualche pagina/descrizione per arrivare prima in fondo. Mi mancano 30 pagine, però come ho già letto nei commenti (sempre preziosi) è un libro che effettivamente non lascia niente. Nessuna scena memorabile né personaggi interessanti.
Che dire.. aggiungo che mi sono bloccato a pag. 38 delle "cronache del dopobomba" anche se ho letto "scorrete lacrime..."in due giorni
ho lasciato a pag. 25 "la guerra dei quaranta minuti" e non riesco ad andare avanti con "il viaggio di Hiero" di Lanier e "prova di sopravvivenza" della mccaffrey.
che fare?
Loggato
MILES VORKOSIGAN


Uraniofilo

*

Offline  Msg:1781



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:FINIRE I LIBRI BRUTTI
« Rispondi #5 data: 27 Maggio 2014, 15:53:08 »
Cita

Cercare autori che generano libri di introspezione che mi pare di capire ti riesce meglio leggerli.
Loggato
Sto leggendo


Bob Tanner


Collezionista

*

Offline  Msg:4



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:FINIRE I LIBRI BRUTTI
« Rispondi #6 data: 27 Maggio 2014, 16:40:03 »
Cita

Grazie a tutti per le risposte. Se avete qualche titolo da consigliarmi dite pure...
in ogni caso quello che mi appassiona veramente sono viaggi nel tempo, space opera e simili. ex. "la fondazione", "il sogno di Lincoln" o "il sonno degli dei" di McDevitt
Loggato
Den Heb


Collezionista

*

Offline  Msg:2187



Ab Iove principium
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Plutone
69.1 %
ULTIMA SPES
UM NCC 203-A
Sta viaggiando verso Plutone


Profilo
Re:FINIRE I LIBRI BRUTTI
« Rispondi #7 data: 27 Maggio 2014, 17:57:50 »
Cita


Citazione da: Bob Tanner il 27 Maggio 2014, 16:40:03

Grazie a tutti per le risposte. Se avete qualche titolo da consigliarmi dite pure...
in ogni caso quello che mi appassiona veramente sono viaggi nel tempo, space opera e simili. ex. "la fondazione", "il sogno di Lincoln" o "il sonno degli dei" di McDevitt


   Da giovane avevo messo a punto un mio personale modo di leggere applicandolo, appunto, a particolari libri noiosi o anche ad alcune pagine che non giudicavo interessanti. Scorrevo lo sguardo da sinistra a destra e la riga successiva da destra a sinistra e cos√¨ alternativamente per tutte o per alcune pagine e per non pi√Ļ di una decina di secondi per pagina; cos√¨ capivo se c'era qualcosa di interessante tanto da leggere in modo normale, oppure continuare cos√¨ sino a rinunciare se mi convincevo di perdere solo tempo...
   Prova a leggere "I misteri del tempo" di Paul Davies. In quarta di copertina si legge: "... Quando la fantascienza diventa scienza."...

     Cordialit√†.
Loggato
La distinzione fra passato, presente e futuro è solo un'illusione, anche se ostinata.
      Albert Einstein
PabloE


Collezionista

*

Offline  Msg:1042



Mors mea tacci tua.
Copertina Preferita


Profilo E-Mail
Re:FINIRE I LIBRI BRUTTI
« Rispondi #8 data: 27 Maggio 2014, 18:15:24 »
Cita


Citazione da: maxpullo il 27 Maggio 2014, 13:52:28

Domanda da un milione di dollari.
Nel mio caso la risposta è sì, per due motivi:
1) il libro potrebbe riservare sorprese (raro ma succede)
2) ricavare idee preziose per un commento particolarmente cattivo.
Come attenuare il fastidio di una lettura che non piace? Saltando qualche riga o forse qualche pagina... Non è una cosa bella ma neppure scrivere e pubblicare schifezze lo è.
Attenzione poi ai falsi capolavori: libri che ti rapiscono per poi finire in una schifezza. Esempi? Titano di Varley e - peggio - Le navi di Pavlov di Pohl. Vade retro!


Prima finivo stoicamente ora anch'io inizio a saltare pagine ma se non trovo niente ho imparato a lasciar perdere.

Libri che finiscono in schifezza: beh, ci può stare la delusione per un brutto finale, ma se una storia ti ha appassionato e ti è piaciuta per le prime 200 pagine val la pena arrivare al finale seppur schifittoso. In questi casi è stato meglio il viaggio dell'arrivo, ma almeno qualcosa di bello c'è stato
« Ultima modifica: 27 Maggio 2014, 18:16:08 di Andy Dufresne » Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Libri->Gialli
Libri->Fantascienza
Visualizza collane curate
Offline  Msg:1173



Partire è un pò morire... Ma è meglio partire!


Sta esplorando Marte
8.0 %
CINGHIALE STELLARE
UM NCC 4207-A
Sta esplorando Marte


Profilo
Re:FINIRE I LIBRI BRUTTI
« Rispondi #9 data: 28 Maggio 2014, 01:26:20 »
Cita


Io oggi resisto poco, mi sono convinto che il prezzo che riesco a pagare √® poco pi√Ļ di un terzo del libro, poi se non mi ha catturato ringrazio e passo ad altro, convivendo con il fugace senso di colpa.
Vero, dopo pu√≤ cambiare e magari riscattarsi, ma il mio tempo perso a leggere magari met√† libro noioso, brutto o incomprensibile, non lo restituisce nessuno ed √® difficile che il finale sia in grado di ripagarlo, sarebbe in ogni caso un libro molto squilibrato. Sar√† che quell'isola di tempo un po' nascosta e privata, tenacemente protetta e conservata, oggi √® pi√Ļ difficile da raggiungere tra i marosi dei molti doveri, diventando sempre pi√Ļ preziosa?

In ogni caso c'è così tanto da leggere che posso ancora permettermi di ricercare buoni libri e autori che mi diano qualcosa, magari lasciti molto diversi uno dall'altro, ma che comunque meritino il viaggio.

La lettura è anche un piacere e non dimentichiamoci che parliamo di narrativa di evasione, non di saggi o di testi didattici che anche se impegnativi o pallosi ci lasciano almeno una conoscenza a prescindere dal modo in cui lo fanno.

Certo anche la fs si può leggerla per conoscerla e studiarla, ma allora o è sospinta da un'incrollabile curiosità o diventa un lavoro.

Ma poi se un cibo ha per voi un gusto cattivo, lo finite per forza? Forse si?
Ok, ma se per farlo ci doveste metterci una settimana o un mese lo fareste lo stesso? Se non √® una medicina, pi√Ļ probabile di no, e qui, per fortuna, non abbiamo il medico a prescriverci per forza ciofeche!
Loggato
Sto leggendo:
"Gli Help di Uraniamania", ovvio!!!

fieramosca


Collezionista

*

Offline  Msg:67



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita


Profilo
Re:FINIRE I LIBRI BRUTTI
« Rispondi #10 data: 28 Maggio 2014, 02:08:32 »
Cita

Quando leggo un libro che giudico brutto o noioso, cerco di proseguire ancora un po' nella lettura, nella speranza che riveli un miglioramento e che si presentino aspetti piacevoli. Se però ciò non avviene, allora smetto di leggerlo, senza rimpianti. La lettura di un libro di narrativa in generale (quindi non solo di fantascienza) per me è divertimento e piacere. Se il libro è brutto e non mi trasmette nulla, allora è meglio lasciare perdere e passare alla lettura di un altro libro.
Loggato
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Collezionista

*

Offline  Msg:2336



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
78.8 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:FINIRE I LIBRI BRUTTI
« Rispondi #11 data: 28 Maggio 2014, 08:21:49 »
Cita

E vero ci sono libri che partono male e poi man mano migliorano e decollano, ma in genere almeno dopo un quinto del libro deve dimostrare di migliorare, io per i libri "brutti" uso tecniche miste se almeno qua e la c'è qualcosa di buono leggo scorrendo lo sguardo e saltandone dei pezzi se è irrimediabilmente noioso lo mollo, del resto c'è ne sono tanti da leggere e sempre meno tempo per farlo, particolarmente irritante quando un libro o peggio ancora una serie si conclude male o in un modo raffazonato, alle volte ho l'impressione che per il gusto di fare colpo a tutti i costi l'autore mandi a monte tutto quello che ha costruito fino a quel momento.
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Bob Tanner


Collezionista

*

Offline  Msg:4



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:FINIRE I LIBRI BRUTTI
« Rispondi #12 data: 28 Maggio 2014, 08:35:51 »
Cita

Grazie a tutti e a Fantobelix in particolare che effettivamente mi trova proprio in linea con il suo pensiero. Effettivamente il tempo per leggere è un ritaglio nella giornata. Forse la lettura in genere e di SF in particolare è come la vecchia pubblicità del caffè con Nino Manfredi:
IL CAFFè è UN PIACERE, SE NON è BUONO, CHE PIACERE è?
Loggato
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:FINIRE I LIBRI BRUTTI
« Rispondi #13 data: 28 Maggio 2014, 09:25:28 »
Cita


Citazione da: Fantobelix il 28 Maggio 2014, 01:26:20


Io oggi resisto poco, mi sono convinto che il prezzo che riesco a pagare √® poco pi√Ļ di un terzo del libro, poi se non mi ha catturato ringrazio e passo ad altro, convivendo con il fugace senso di colpa.
Vero, dopo pu√≤ cambiare e magari riscattarsi, ma il mio tempo perso a leggere magari met√† libro noioso, brutto o incomprensibile, non lo restituisce nessuno ed √® difficile che il finale sia in grado di ripagarlo, sarebbe in ogni caso un libro molto squilibrato. Sar√† che quell'isola di tempo un po' nascosta e privata, tenacemente protetta e conservata, oggi √® pi√Ļ difficile da raggiungere tra i marosi dei molti doveri, diventando sempre pi√Ļ preziosa?

In ogni caso c'è così tanto da leggere che posso ancora permettermi di ricercare buoni libri e autori che mi diano qualcosa, magari lasciti molto diversi uno dall'altro, ma che comunque meritino il viaggio.

La lettura è anche un piacere e non dimentichiamoci che parliamo di narrativa di evasione, non di saggi o di testi didattici che anche se impegnativi o pallosi ci lasciano almeno una conoscenza a prescindere dal modo in cui lo fanno.

Certo anche la fs si può leggerla per conoscerla e studiarla, ma allora o è sospinta da un'incrollabile curiosità o diventa un lavoro.

Ma poi se un cibo ha per voi un gusto cattivo, lo finite per forza? Forse si?
Ok, ma se per farlo ci doveste metterci una settimana o un mese lo fareste lo stesso? Se non √® una medicina, pi√Ļ probabile di no, e qui, per fortuna, non abbiamo il medico a prescriverci per forza ciofeche!


La penso esattamente come te.

Aggiungo che per terminare un libro ho bisogno di un motivo, un perchè ... ma che non sia "perchè devo finirlo". Dopo un terzo, solitamente, mollo la lettura se il romanzo non è decollato... ma devo dire che mi è successo poche volte.
In certi casi mi impongo di finire "perchè sembra che il testo meriti", come nel caso di "3 millimetri al giorno" ... sono arrivato alla fine...ma che fatica !! E che due p@}>}e !!
Oppure ci sono romanzi che mi annoiano ma nello stesso tempo mi tengono in qualche modo col fiato sospeso o mi incuriosiscono al punto da costringermi ad andare avanti. E' stato il caso di "Lo Spazio Deserto"; ero tentato dal lasciar perdere ma ero incuriosito da qualcosa ...effettivamente a fine lettura posso dire che ne è valsa la pena.
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Fedmahn Kassad69


Collezionista

*

Offline  Msg:668



Fedmahn is my name and Mars is my nation....


Sta esplorando Mercurio
95.3 %
YGGDRASILL
UM NCC 4124-A
Sta esplorando Mercurio


Profilo
Re:FINIRE I LIBRI BRUTTI
« Rispondi #14 data: 28 Maggio 2014, 10:06:35 »
Cita

Io non riesco ad abbandonare i libri a met√†, √® pi√Ļ forte di me. Per brutto o incomprensibile che sia il libro, devo comunque portarlo a termine, cambio semplicemente la modalit√† di fruizione accelerando al massimo la lettura e limitandomi al quadro generale senza soffermarmi troppo sulle frasi.
Comunque, devo dire che mi capita di rado di trovare libri così poco digeribili (ultimamente mi è capitato solo con un libro che mi hanno regalato per Natale), in genere prima di acquistare un libro cerco sempre di farmi un'idea ben precisa in base alle recensioni sui giornali o su internet, accumulata una mole sufficiente di dati decido se acquistare o no, solitamente questo metodo con me ha funzionato quasi sempre.
Loggato
Sto leggendo:
Pagine: [1] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | UraniaMania Forum... | Generico | Discussione: FINIRE I LIBRI BRUTTI ¬ęprec succ¬Ľ
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione