Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
nollicus Vedi il profilo utente 
miky1 miky1 Amico di Urania Mania
tehom tehom 
Thx 1138 Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
wawawa Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(45)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Collezione - Mondadori - Serie nera

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:79280
 
Piace a 17 utenti
Non piace a 3 utenti
Media: 7.59
 
N. Volume:   091
Titolo:   Addio Babilonia
Autore:   Pat FRANK (ps. di Harry HART)
   Traduzione: Romolo MINELLI
   Copertina: Franco BRAMBILLA
 
Data Pubbl.:   Agosto 2010 ISBN:    non presente
Titolo Orig.:   Alas, Babylon, 1959
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 180
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:   378
 
 
  Ultima modifica scheda: Arne Saknussemm 18/06/2012-23:26:41
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
"Guai, guai immensa Babilonia, possente città: in un’ora sola è giunta la tua condanna!" Così la Bibbia, al capitolo 18,10 dell’Apocalisse. Quando Randy Braggs, in un giorno come tanti altri, riceve dal fratello un messaggio contenente la fatidica allusione, capisce immediatamente la gravità del problema. Perché il fratello lavora per il controspionaggio e Babilonia non rappresenta solo una città ma una condizione del vivere umano, l’orgoglio stesso della civiltà. Non è un caso che i militari l’abbiano scelta per il loro codice: Alas, Babylon significa semplicemente che sta per scoppiare la prima guerra totale.