Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(62)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
Copia Scheda
 

Vai in fondo alla pagina
 
 

Copia Trama
Copia Indice

 
   
 

IperFiction - Interno Giallo|Interno Giallo/Mondadori|Mondadori - Interno Giallo/Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:7807
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 6.00
 
Titolo:   L'estate della paura
Autore:   Dan SIMMONS e Hector GARRIDO
   Traduzione: Riccardo VALLA
 
Data Pubbl.:   Maggio 1994 ISBN:    9788804385219
Titolo Orig.:   Summer of Night [1991]
Note:  
 
Genere:   Libri->Horror
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:   162 x 233
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:   506
 
 
  Ultima modifica scheda: Vecchio47 10/12/2018-17:24:08
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
A Elm Haven, Illinois, è arrivato il tempo delle vacanze estive. Si aspetta solo l'ultima campanella per abbandonare a se stessa la vecchia Central School: un edificio vecchiotto, forse troppo grande per un paesino così piccolo, un posto in cui il tempo sembra muoversi più lentamente che altrove. Ma c'é qualcos'altro che aspetta. Qualcosa che guasta questo incanto. Qualcosa di maligno, che se ne sta in agguato da tanti, troppi anni. Un ragazzo scompare, altri strani accadimenti si susseguono con inquietante regolarità: voci che vengono dal nulla, bisbigli nel buio, strani movimenti tra le fronde. Tutto si svolge all'ombra della grande scuola. Che di giorno in giorno sembra farsi più grande, più cupa, fino ad assorbire in se la calda luminosità del sole. Alcuni ragazzini, i più legati fra loro, decidono di indagare.