Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(30)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:749
 
Piace a 11 utenti
Non piace a 2 utenti
Media: 7.41
 
N.:   741
Il morbo di San Francesco
Zach HUGHES (ps. di Hugh ZACHARY)
     Traduzione: Beata DELLA FRATTINA
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   29 Gennaio 1978 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The St. Francis Effect, 1976
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   192
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 05/02/2014-21:24:38
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
San Francesco Saverio, missionario gesuita, morì in Cina nel 1551. I suoi compagni lo seppellirono alla meglio nella calce viva, ma quando tornarono tre mesi dopo per riportare in India le ossa, trovarono il corpo in perfetto stato di conservazione. Riesumata ed esaminata in numerose occasioni (l'ultima volta nel 1975), la salma non svelò mai il segreto della misteriosa, o miracolosa mummificazione. A questo celebre santo sembrano votarsi gli scienziati, quando decidono di dare il suo nome a un'epidemia che dalle isole del Pacifico comincia a muoversi verso il continente americano, l'Australia, il mondo intero. Nulla di simile è mai stato visto: prima casi isolati, poi intere famiglie, poi villaggi, comunità, quartieri urbani sono colpiti dalla terribile piaga. Da dove viene? Chi la diffonde? E, soprattutto, che cosa può fermarla? Una specie di tragica corsa a cronometro si scatena tra gli uomini di governo, i militari, gli specialisti sanitari da un lato, e dall'altro un piccolo, comunissimo, invisibile insetto alato.