Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(48)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:722    
 
Piace a 5 utenti
Non piace a 1 utente
Media: 6.30
 
N. Volume:   714
Titolo:   Il presidente moltiplicato
Autore:   Ben BOVA
   Traduzione: Beata DELLA FRATTINA
   Copertina: Karel THOLE
 
Data Pubbl.:   16 Gennaio 1977 ISBN:    non presente
Titolo Orig.:   The Multiple Man, 1976
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:   160
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 05/02/2014-21:05:28
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
James J. Halliday è il miglior presidente che gli Stati Uniti abbiano avuto dopo Kennedy. Giovane, affascinante, abilissimo diplomatico, preparatissimo negoziatore, esperto in tutti i rami della politica, dell'economia, dell'amministrazione, nulla sembra poter compromettere il suo prestigio, incrinare la sua figura di grande statista destinato a grandi cose. Ma una sera, a Boston, mentre Halliday sta parlando sulla crisi in Medio Oriente, il suo addetto stampa, che lo conosce a fondo, lo vede lievemente impacciato, coglie nel discorso un piccolo passo falso. E poco dopo gli uomini del servizio segreto scoprono, in un vicolo dietro l'albergo, il cadavere di un uomo assolutamente identico al presidente. Chi è costui? Un sosia o il vero presidente? Si tratta di un espediente per proteggere il capo dell'esecutivo o di una inaudita sostituzione di persona? È chiaro comunque che il paese più potente del mondo si trova a dover affrontare la più fantastica crisi di tutta la sua storia.