Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
zecca_2000 zecca_2000 
Visitatore Visitatori(58)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:530
 
Piace a 3 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 6.83
 
N.:   522
Ombre sulla Luna
Arthur C. CLARKE (ps. di Arthur Charles CLARKE)
     Traduzione: Beata DELLA FRATTINA
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   7 Settembre 1969 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Earthlight, 1951
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   168
 
RISTAMPA del numero: 145
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 07/09/2018-18:27:28
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Il 1969 passerà alla storia come l'anno della Luna, ma per i lettori di Urania sarà stato un anno come tutti gli altri. "Modulo" che atterra, deserti di finissima polvere, crateri e crepacci, feroci sbalzi di luce e temperatura, non c'è particolare lunare che non sia già stato spiegato sulle pagine della nostra rivista, per merito soprattutto di Arthur C. Clarke, lo scienziato-scrittore che orbita da quasi vent'anni attorno al nostro satellite. In questo classico, anzi, Clarke salta addirittura duecento anni avanti a noi, quando i pianeti del sistema solare, tutti colonizzati, formeranno una federazione indipendente dalla Terra, e la Terra non li vedrà di buon occhio, e la Luna si troverà presa tra due fuochi, oggetto di un'altra gara Spaziale, di un'altra corsa alla conquista, di altri, ma ben più micidiali esperimenti.