Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
lonewalker Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Algernon Algernon 
Visitatore Visitatori(47)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:508
 
Piace a 2 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 7.00
 
N.:   500
Ma che pianeta mi hai fatto?
Robert SHECKLEY
     Traduzione: Hilja BRINIS e Ranieri CARANO
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   3 Novembre 1968 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Budget Planet, 1968
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   168
 
 
  Ultima modifica scheda: mvent 17/06/2012-18:09:07
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania ├Ę giunta al suo quindicesimo anno di vita, al suo cinquecentesimo numero. ├ł costume che le riviste celebrino questo genere di anniversari vantando i propri meriti, riepilogando i propri successi, sottolineando la propria eccellenza e superiorit├á. Ma Urania (che pure, sia detto tra parentesi, di meriti ne ha) preferisce in questa festosa occasione ringraziare il suo pubblico, tanto vario e composito quanto fedele e unanime nell'attaccamento alla prima rivista di fantascienza italiana. Ai nostri lettori, dunque, dedichiamo, con la promessa di arrivare al numero 1000, gli ultimissimi racconti dell'autore che senza dubbio ├Ę il pi├╣ degno di coronare questo numero 500.