Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(55)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Oro - Nord - immagine riquadro grande

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2634
 
Piace a 2 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 8.50
 
N.:   132
Barrayar
Lois McMASTER BUJOLD
     Traduzione: Gianluigi ZUDDAS
     Copertina: James WARHOLA
 
Data:   Giugno 1993 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Barrayar, 1991
Note:   Premio Hugo 1992
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   352
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 16/09/2018-19:02:24
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Quando il vecchio imperatore muore, lasciando come unico erede al trono il nipote di cinque anni, sul mondo quasi feudale di Barrayar non può che scatenarsi il caos. Con la morte dell'imperatore, c'è solo un uomo in grado di riunire tutte le fazioni in lotta e con i titoli sufficienti per diventare Lord Reggente di Barrayar: Aral Vorkosigan. Cordelia Naismith, sua moglie, che dopo innumerevoli avventure pensava di ritrovarsi a fare la gentildonna di campagna accanto a un ufficiale a riposo, incoraggia tuttavia il marito ad assumere l'incarico, senza però immaginare che il clima di pericolo e di competizione verrà presto a toccarla molto da vicino...infatti, durante un attentato ordito per assassinare Aral, Cordelia e il bambino che porta in grembo subiscono gli effetti di un gas teratogeno. Tuttavia la donna cerca di salvare a tutti i costi il piccolo, servendosi di un utero artificiale per portare a termine la gravidanza. E il nome di quel bambino sarà Miles... Un romanzo che ci porta alle origini del magnifico ciclo dei Vor e del personaggio di Miles Vorkosigan, in una girandola di situazioni emozionanti che consacra questo ciclo di space opera come un vero gioiello e fra i più premiati dell'intera storia della fantascienza.