Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
victory Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
rammstein Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Algernon Algernon 
Visitatore Visitatori(28)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Superblues - Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:25263
 
Piace a 4 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 8.50
 
Il rosso di Marte
Kim Stanley ROBINSON
     Traduzione: Maurizio CARITĂ€
     Copertina: Massimo ROSESTOLATO
 
Data:   Giugno 1995 ISBN:    8804404124
Tit.Orig.:   Red Mars, 1993
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   234 x 160
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   420
 
 
  Ultima modifica scheda: Algernon 09/04/2015-10:43:52
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Da migliaia di anni, violente tempeste di sabbia spazzano la desolata superficie di Marte, pianeta dell'incubo, meta senza speranza per i sogni di conquista dei terrestri. Ma nel 2026 questo mondo inospitale sembra meno lontano: cento pionieri, uomini e donne, partono per una spedizione verso il pianeta rosso, per prepararlo alla successiva colonizzazione. E un compito impegnativo, che porterĂ  a una trasformazione fisica completa di Marte. Ma le difficoltĂ  che li attendono non sono nella realizzazione dei grandi specchi che cattureranno i raggi del sole, o nello scavo di profonde gallerie per portare in superficie i gas imprigionati nel sottosuolo. Sono nel segreto dei sentimenti che i coloni si portano dietro. Al termine di questa avventura Marte avrĂ  cambiato volto, e la nuova frontiera porterĂ  per sempre un'impronta che non avremmo mai potuto immaginare.