Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Syrok Syrok Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(51)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Argento - Nord - Serie moderna

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2379    
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 8.00
 
N. Volume:   280
Titolo:   L'altro universo
Autore:   Iain M. BANKS (ps. di Iain Menzies BANKS)
   Traduzione: Anna Feruglio Dal DAN
   Copertina: Bruce PENNINGTON
 
Data Pubbl.:   Giugno 1997 ISBN:    884290970X
Titolo Orig.:   Excession, 1996
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   124 x 195
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:   480
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 23/10/2018-15:55:15
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
La Cultura è una civiltà futura smisurata, invulnerabile, tecnologicamente avanzatissima, così tollerante nella sua infinita diversità da non temere alcuna minaccia. Così è, almeno in apparenza...
Più di due millenni or sono, uno strano oggetto apparve in un remoto angolo dello spazio, nei pressi di un sole morente. Una sfera perfetta, nera, assolutamente inerte, forse proveniente da un'altra dimensione o un altro universo. Poi all'improvviso svanì. E adesso è riapparsa. Silenziosa, immobile, resiste a qualsiasi tentativo di stabilire un contatto e rimane in attesa. Le astronavi della Cultura, tuttavia, non possono fare altrettanto. Perché questo Problema Fuori Contesto è qualcosa che deve essere assolutamente compreso e analizzato, prima che cada in mani assai meno tolleranti e inneschi una crisi politica e militare che può minacciare tutto quello che la Cultura è riuscita a costruire.
E proprio nell'infinita diversità della Cultura ci può essere una risposta, forse da una civiltà che si "sublima" in uno stato d'esistenza superiore, o nell'idea che il "nostro" Big Bang sia in fondo solo un evento trascurabile, uno dei tanti sussulti in un universo incredibilmente più vasto dell'immaginabile.
Ma qualcuno ha visto l'oggetto quando apparve la prima volta e può rivelare qualcosa del suo scopo. Vive nell'immensa astronave degli Eccentrici, il Servizio Sveglia. Naturalmente la Cultura ha già pronto un piano per raggiungerla e recuperarla, ma il Servizio Sveglia ha in mente altri progetti...
Un romanzo di straordinaria forza immaginativa, ricchezza ed energia, come Iain M. Banks ha saputo abituarci. E in più la certezza che, tornando alla sua più geniale creazione, Banks si rivela davvero in gran forma.