Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
capricorno52 capricorno52 
Gabriele Civati Gabriele Civati 
Visitatore Visitatori(48)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Argento - Nord - immagine riquadro piccolo

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2171
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   65
Terra di mezzo
Alan Dean FOSTER
     Traduzione: Roberta RAMBELLI
 
Data:   Luglio 1977 ISBN:    9788842900740
Tit.Orig.:   Midworld, 1975
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   124 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   188
 
 
  Ultima modifica scheda: trifide 01/08/2012-08:16:12
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Il romanzo riguarda un mondo dove l'ecologia è impazzita: un mondo dove la giungla s'innalza fino al cielo, strato su strato, per centinaia di metri, e dove ogni forma di vita dipende dagli alberi che dominano il pianeta. Gli uomini sono atterrati su questo pianeta molti anni prima, e sono stati spietatamente costretti ad adattarsi ad esso. Inoltre sono entrati in una sorta di simbiosi con certe bestie locali chiamate "vellosi". (Ma le relazioni biologiche del pianeta sono incredibilmente complesse, come poi si vedrà nell'eccellente, sorprendente finale del libro.)
A questo punto compaiono sulla scena gli uomini della Terra. Born, il cacciatore locale che è il protagonista del romanzo, si offre di accompagnare fino alla loro base un piccolo gruppo di terrestri precipitati con un mezzo aereo. Notevoli sono i pericoli del viaggio, ma ciò che Born scopre al suo arrivo alla base dei terrestri costituisce una minaccia ancor più vasta all'intero suo modo di vita. Un'eccellente storia d'avventura, che ha dietro di sé un significato molto, molto più grande.