Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(48)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Costa bianca

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:156
 
Piace a 2 utenti
Non piace a 3 utenti
Media: 5.25
 
N.:   156
Diluvio di fuoco
René BARJAVEL
     Traduzione: Patrizio DALLORO (ps. di Maria Teresa MAGLIONE)
     Copertina: Curt CAESAR
 
Data:   18 Luglio 1957 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Ravage, 1943
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 200
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   128
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 28/08/2018-16:03:51
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Questo romanzo ci porta nel 2052, fra un'umanità che, pur avendo capito i pericoli corsi nell'era atomica e avendo sostituito alle forze della disintegrazione dell'atomo quelle dell'energia elettrica in migliaia di nuove applicazioni, s'è allontanata dalla natura, dalla terra, dalla fatica, fino a non ricordarsi più che cosa sia un animale da macello o un covone di grano. E' la storia apocalittica di un nuovo Diluvio. Un diluvio di fuoco. L'elettricità ha subito una mutazione, e da tutte le macchine costruite dall'uomo scocca l'incendio. Favorite da una anormale ondata di calore e di siccità, le fiamme dilagano ovunque, creando il deserto dove passano. In questo caos, un gruppo di amici con le loro donne cerca uno scampo verso il sud della Francia, dove piccole comunità di contadini, che non hanno voluto cedere al progresso, continuano a coltivare i campi con gli antichi sistemi. L'autore ci fa seguire questo gruppo attraverso mille pericoli, terribili avventure, sofferenze e disastri d'ogni genere. Il lettore rimarrà colpito da questa terribile epopea, da questa visione raccapricciante, e che sembra profetica di un purtroppo probabile futuro.