Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(35)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Bianchi cerchio rosso

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1246
 
Piace a 4 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 7.63
 
N.:   1238
Legami di sangue
Octavia BUTLER (ps. di Octavia Estelle BUTLER)
     Traduzione: Paola ANDREAUS
     Copertina: Oscar CHICHONI
 
Data:   21 Agosto 1994 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Kindred, 1979
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   256
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 15/09/2018-16:48:34
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
La scrittrice nera Dana e suo marito Kevin, bianco, sono una coppia " alternativa " che vive in America, negli anni Settanta, con notevole fiducia nel proprio anticonformismo. Ma un giorno queste convinzioni, questa maturità politica e personale vengono messe alla prova da un fatto straordinario: Dana scompare sotto gli occhi del marito e viene risucchiata nel passato (per l'esattezza ai primi dell'Ottocento) nei pressi di una piantagione del Sud. La schiavitù non è stata ancora abolita; i matrimoni misti sono semplicemente impossibili; l'uomo nero non ha neppure dignità di uomo. Ma il destino di Dana è più fantastico di quanto non si pensi. Le sue vicende - e, poco dopo, quelle del marito Kevin - si intrecciano con le sorti della famiglia Weylin, proprietaria della piantagione. Ne esce una vicenda sospesa fra due mondi, due civiltà e due tempi, in cui si dipana un terribile filo rosso di violenza ma dove serpeggia una non comune tenacia e volontà di ribellione. Questo romanzo è una delle opere più mature della Butler oltre che un'attentissima ricostruzione di un periodo, di un'epoca storica che forse non è mai del tutto tramontata.