COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 22 Settembre 2018, 16:23:16
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Urania Mondadori | Discussione: Urania Millemondi 70 - Il viaggio di Tuf «prec succ»
Pagine: 1 [2] Rispondi
  Autore  Discussione: Urania Millemondi 70 - Il viaggio di Tuf  (letto 2527 volte)
attiliosfunel


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:919



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita


ProfiloWWW
Re:Urania Millemondi 70 - Il viaggio di Tuf
« Rispondi #15 data: 21 Gennaio 2015, 20:37:57 »
Cita

E poi comunque quando ho iniziato io con Urania, era normale che alcune opere "top" uscissero prima in libreria su Altri Mondi, poi dopo un annetto o più su Urania: succedeva con Asimov (l'ultimo uscito in anteprima su Urania fu "I robot dell'alba"), Gibson, Heinlein, Gibson etc.
Loggato
Sto leggendo:

mishita


Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Fumetti->Manga
Visualizza collane curate
Offline  Msg:467



W UraniaMan(gaman)ia!!!


Sta viaggiando verso Venere
62.3 %
SAKURA NO HANABIRA
UM NCC 523-A
Sta viaggiando verso Venere

  
Profilo
Re:Urania Millemondi 70 - Il viaggio di Tuf
« Rispondi #16 data: 22 Gennaio 2015, 10:12:10 »
Cita


Citazione da: Edmeo Piras il 21 Gennaio 2015, 20:37:57

E poi comunque quando ho iniziato io con Urania, era normale che alcune opere "top" uscissero prima in libreria su Altri Mondi, poi dopo un annetto o più su Urania: succedeva con Asimov (l'ultimo uscito in anteprima su Urania fu "I robot dell'alba"), Gibson, Heinlein, Gibson etc.


Sì ma qui è accaduto esattamente il contrario: si è partiti da un'edizione da "mass-market" cioè vendibile in tutte le librerie, a una edizione da edicola, che immagino abbia una tiratura decisamente più bassa. Quindi non capisco questa strategia di marketing se non per riempire un numero di Millemondi con qualcosa a costo zero.
Gli esempi che fai tu (giustissimi tra l'altro) invece prevedevano un'uscita economica su Urania e a distanza di qualche tempo (quando ovviamente Urania non era più disponibile in edicola, dato che al massimo era reperibile per un mese) se il romanzo aveva ricevuto riscontri positivi, si procedeva all'edizione "hardcover" di pregio.

Mi sembra corretto questo tipo di ragionamento: romanzo su Urania->vende bene->Urania non è più reperibile nelle edicole->attendo un po' per smaltire il magazzino arretrati a prezzo triplo->esco con l'edizione copertina rigida

Invece questo: romanzo sugli Oscar->vende bene->è ancora reperibile in librerie e online->attendo un po' e ci faccio pure la ristampa->esco con l'edizione edicola a metà prezzo

mi sembra un modo di pensare "Azz, deve uscire il Millemondi! Che pubblichiamo? Qualcosa a costo zero, dai! E' già impaginato, tradotto e tutto quanto!" "Ma è ancora disponibile! E c'è anche la versione ebook!" "Chissenefrega! Non abbiamo soldi da spendere! E poi 30 anni fa pubblicavano su Millemondi tre romanzi di Urania in un volume!" "Ok, dai! Tanto non si lamenta nessuno, sono collezionisti"

saluti
mish
Loggato
sto leggendo:
mishita


Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Fumetti->Manga
Visualizza collane curate
Offline  Msg:467



W UraniaMan(gaman)ia!!!


Sta viaggiando verso Venere
62.3 %
SAKURA NO HANABIRA
UM NCC 523-A
Sta viaggiando verso Venere

  
Profilo
Re:Urania Millemondi 70 - Il viaggio di Tuf
« Rispondi #17 data: 22 Gennaio 2015, 10:33:24 »
Cita


Citazione da: Lucky il 21 Gennaio 2015, 18:28:00

Vi prego, non litighiamo
Vi conosco personalmente e vi stimo entrambi come ottimi amici
Ne avrei dispiacere
Grazie
Gian  


Gian,
mica ce l'ho con Ciccio. Tento solo di far capire il mio punto di vista e discutere (senza litigare o offendere, mi sembra) delle politiche editoriali di una casa editrice che nel bene o nel male è praticamente l'unica a far uscire con regolarità qualcosa di fantascienza nel nostro Paese.
A volte (negli ultimi anni con una frequenza maggiore) toppa clamorosamente, come in questo caso.

saluti
mish
Loggato
sto leggendo:
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Collezionista

*

Offline  Msg:2342



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
80.4 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:Urania Millemondi 70 - Il viaggio di Tuf
« Rispondi #18 data: 22 Gennaio 2015, 10:56:54 »
Cita

Volevo fare solo una battuta spero che non te la sia presa (comunque battute a parte gli incontri sono fatti veramente bene e vale la pena parteciparci), comunque in linea di massima mi trovi d'accordo anche a me piacerebbe qualche nuova uscita in più (magari anche di autori Italiani, se scelti con cura ce ne sono di bravi), però secondo me nelle politiche editoriali, fanno i conti su più o meno grandi numeri, e ritengo che valutino attentamente come procedere, magari anche basandosi sul fatto che 80% dei frequentatori di edicole non frequentino le librerie (alcune volte ho il dubbio che sappiano che esistono), e se magari si perde qualche lettore che ha già il doppione pazienza si fa il conto costi/benefici, e anche vero che la Mondadori non è le edizioni della Vigna, ma salvo le spese di stampa il resto dei costi e sostanzialmente uguale, solo con molte più persone da pagare, per cui in un momento in cui diminuisce continuamente la gente che legge, poso capire (capire non significa che mi piaccia), che anche la Mondadori stia attenta ai costi.
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
mishita


Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Fumetti->Manga
Visualizza collane curate
Offline  Msg:467



W UraniaMan(gaman)ia!!!


Sta viaggiando verso Venere
62.3 %
SAKURA NO HANABIRA
UM NCC 523-A
Sta viaggiando verso Venere

  
Profilo
Re:Urania Millemondi 70 - Il viaggio di Tuf
« Rispondi #19 data: 22 Gennaio 2015, 11:50:53 »
Cita


Citazione da: ciccio il 22 Gennaio 2015, 10:56:54

Volevo fare solo una battuta spero che non te la sia presa (comunque battute a parte gli incontri sono fatti veramente bene e vale la pena parteciparci), comunque in linea di massima mi trovi d'accordo anche a me piacerebbe qualche nuova uscita in più (magari anche di autori Italiani, se scelti con cura ce ne sono di bravi), però secondo me nelle politiche editoriali, fanno i conti su più o meno grandi numeri, e ritengo che valutino attentamente come procedere, magari anche basandosi sul fatto che 80% dei frequentatori di edicole non frequentino le librerie (alcune volte ho il dubbio che sappiano che esistono), e se magari si perde qualche lettore che ha già il doppione pazienza si fa il conto costi/benefici, e anche vero che la Mondadori non è le edizioni della Vigna, ma salvo le spese di stampa il resto dei costi e sostanzialmente uguale, solo con molte più persone da pagare, per cui in un momento in cui diminuisce continuamente la gente che legge, poso capire (capire non significa che mi piaccia), che anche la Mondadori stia attenta ai costi.


Assolutamente. Alla fine Mondadori come qualsiasi azienda, ha come obiettivo il guadagno più alto possibile. Anche se questo a volte va a scapito degli acquirenti.
"Purtroppo" non si può fare come in altri casi dove "se non ti piace o non ti sta bene il prezzo non compri", la mania del collezionismo è una brutta bestia
Fossi più vicino a Varese verrei di sicuro alle conferenze che fanno, sono sicuramente interessanti, ma Torino-Varese e ritorno non è proprio fattibile in settimana. Dovrei prendermi un giorno di permesso e non è il caso
Le spese di stampa immagino per Mondadori siano diverse da quelle sostenute da Edizioni della Vigna, se non per altro perchè la tiratura è decisamente differente e immagino Mondadori possa strappare un prezzo più basso.
Per i costi di traduzione e impaginazione forse sono simili, magari Mondadori può fare accordi differenti.
Più che altro il discorso è sugli sprechi: più sei grande e più persone hai da pagare ma devi stare attento anche a quanto e come lavorano i tuoi dipendenti.
Non credo che ci sia meno gente che legge (in generale), credo che ci sia meno gente che PUO' leggere, anche per colpa dei costi. Non è propriamente economico comprare un libro che so, di Jeffery Deaver o Tom Clancy a 20 euro.
Per questo motivo molta gente è passata al formato elettronico e ai mercati "alternativi". Non è giustificabile eticamente, ma economicamente sì. Alla fine la lettura è un hobby (per il 99% delle persone, per l'1% restante è collezionismo). Immagino (anche se non ne sono sicuro) che con prezzi minori si potrebbe attirare un po' di persone in più. Ma quello che veramente manca in Italia è un "qualcosa" che spinga soprattutto i più giovani alla lettura e certamente propinargli Dante, D'Annunzio, Verga e Manzoni fin dalla tenera età non li fa certo appassionare alla lettura.
Ma questo è un discorso totalmente OT che non c'entra nulla con questa discussione...

saluti
mish
Loggato
sto leggendo:
zecca_2000


Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Libri->Horror
Libri->Gialli
Visualizza collane curate
Online  Msg:683



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:Urania Millemondi 70 - Il viaggio di Tuf
« Rispondi #20 data: 22 Gennaio 2015, 11:58:42 »
Cita

Secondo me la vera vera domanda è:

"Questo Millemondi darà degli utili a Mondadori"? E' vero, non hanno costi di traduzione o di diritti, ma i costi "fisici", variabili....stampare x mila copie, distribuirle, gestirle ecc.
....quelli li hanno, e non penso sinceramente che rientreranno di quei costi.

In più qualcuno....da un bunker al 20o piano sotterraneo, guardando i numeri senza contestualizzarli, commenterà: "La fantascienza non vende, con l'ulitmo Martin le vendite sono diminuite drasticamente, nemmeno Martin vende più....facciamo più ristampe"!!!

Che venderanno ancora meno e cosi via...
Loggato
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Collezionista

*

Offline  Msg:2342



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
80.4 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:Urania Millemondi 70 - Il viaggio di Tuf
« Rispondi #21 data: 22 Gennaio 2015, 13:52:53 »
Cita

Se fai il rapporto tra gli stipendi il costo per esempio del pane e il costo dei libri, in realtà adesso costano molto meno, e comunque anche pagandolo 20 o 30 euro un libro all'anno non costa poi cosi tanto, comunque si parla di diminuzione di letture più che di acquisti, del resto esistono le biblioteche che adesso funzionano molto meglio di una volta (da ragazzo quando avevo pochi soldi frequentavo regolarmente le biblioteche),
in quanto al fatto che i classici scoraggiano i giovani, la mia esperienza e diversa, ho una figlia che conosce a memoria quasi meta della Divina Commedia e un altra appassionata di Milton e Shakespeare.
Capisco che sia scomodo venire da Torino a Varese ma se una volta decidessi di farlo sarei lieto di conoscerti di persona.
ciao
Ciccio
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Online  Msg:3681



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:Urania Millemondi 70 - Il viaggio di Tuf
« Rispondi #22 data: 22 Gennaio 2015, 13:59:02 »
Cita


Citazione da: ciccio il 22 Gennaio 2015, 13:52:53

Se fai il rapporto tra gli stipendi il costo per esempio del pane e il costo dei libri, in realtà adesso costano molto meno, e comunque anche pagandolo 20 o 30 euro un libro all'anno non costa poi cosi tanto, comunque si parla di diminuzione di letture più che di acquisti, del resto esistono le biblioteche che adesso funzionano molto meglio di una volta (da ragazzo quando avevo pochi soldi frequentavo regolarmente le biblioteche),
in quanto al fatto che i classici scoraggiano i giovani, la mia esperienza e diversa, ho una figlia che conosce a memoria quasi meta della Divina Commedia e un altra appassionata di Milton e Shakespeare.
Capisco che sia scomodo venire da Torino a Varese ma se una volta decidessi di farlo sarei lieto di conoscerti di persona.
ciao
Ciccio

... e io, se mi volete, parteciperei volentieri
Gian
Loggato
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Collezionista

*

Offline  Msg:2342



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
80.4 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:Urania Millemondi 70 - Il viaggio di Tuf
« Rispondi #23 data: 22 Gennaio 2015, 14:00:59 »
Cita


Citazione da: Lucky il 22 Gennaio 2015, 13:59:02


Citazione da: ciccio il 22 Gennaio 2015, 13:52:53

Se fai il rapporto tra gli stipendi il costo per esempio del pane e il costo dei libri, in realtà adesso costano molto meno, e comunque anche pagandolo 20 o 30 euro un libro all'anno non costa poi cosi tanto, comunque si parla di diminuzione di letture più che di acquisti, del resto esistono le biblioteche che adesso funzionano molto meglio di una volta (da ragazzo quando avevo pochi soldi frequentavo regolarmente le biblioteche),
in quanto al fatto che i classici scoraggiano i giovani, la mia esperienza e diversa, ho una figlia che conosce a memoria quasi meta della Divina Commedia e un altra appassionata di Milton e Shakespeare.
Capisco che sia scomodo venire da Torino a Varese ma se una volta decidessi di farlo sarei lieto di conoscerti di persona.
ciao
Ciccio

... e io, se mi volete, parteciperei volentieri
Gian

Per me sei sempre bene accetto
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
mishita


Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Fumetti->Manga
Visualizza collane curate
Offline  Msg:467



W UraniaMan(gaman)ia!!!


Sta viaggiando verso Venere
62.3 %
SAKURA NO HANABIRA
UM NCC 523-A
Sta viaggiando verso Venere

  
Profilo
Re:Urania Millemondi 70 - Il viaggio di Tuf
« Rispondi #24 data: 22 Gennaio 2015, 14:58:33 »
Cita


Citazione da: ciccio il 22 Gennaio 2015, 14:00:59


Citazione da: Lucky il 22 Gennaio 2015, 13:59:02


Citazione da: ciccio il 22 Gennaio 2015, 13:52:53

Se fai il rapporto tra gli stipendi il costo per esempio del pane e il costo dei libri, in realtà adesso costano molto meno, e comunque anche pagandolo 20 o 30 euro un libro all'anno non costa poi cosi tanto, comunque si parla di diminuzione di letture più che di acquisti, del resto esistono le biblioteche che adesso funzionano molto meglio di una volta (da ragazzo quando avevo pochi soldi frequentavo regolarmente le biblioteche),
in quanto al fatto che i classici scoraggiano i giovani, la mia esperienza e diversa, ho una figlia che conosce a memoria quasi meta della Divina Commedia e un altra appassionata di Milton e Shakespeare.
Capisco che sia scomodo venire da Torino a Varese ma se una volta decidessi di farlo sarei lieto di conoscerti di persona.
ciao
Ciccio

... e io, se mi volete, parteciperei volentieri
Gian

Per me sei sempre bene accetto


Gian, vieni fuoriiiiiii!!!!



saluti
mish
Loggato
sto leggendo:
mishita


Responsabile Area DB

*

Responsabile area:
Fumetti->Manga
Visualizza collane curate
Offline  Msg:467



W UraniaMan(gaman)ia!!!


Sta viaggiando verso Venere
62.3 %
SAKURA NO HANABIRA
UM NCC 523-A
Sta viaggiando verso Venere

  
Profilo
Re:Urania Millemondi 70 - Il viaggio di Tuf
« Rispondi #25 data: 22 Gennaio 2015, 15:29:18 »
Cita


Citazione da: ciccio il 22 Gennaio 2015, 13:52:53

[...]in quanto al fatto che i classici scoraggiano i giovani, la mia esperienza e diversa, ho una figlia che conosce a memoria quasi meta della Divina Commedia e un altra appassionata di Milton e Shakespeare.
Capisco che sia scomodo venire da Torino a Varese ma se una volta decidessi di farlo sarei lieto di conoscerti di persona.
ciao
Ciccio


Sei fortunato. Il tuo però mi sembra un caso particolare, forse avere un genitore-lettore è un bene ma per la maggior parte dei ragazzini di 10-15 anni  le letture scolastiche sono una palla pazzesca. Fortunatamente qualcosa sembra si stia muovendo, con insegnanti che fanno leggere autori moderni o a scelta.
Io alle elementari ho avuto una maestra che tra i tanti libri da leggere ci ha proposto "Le meraviglie del possibile". Mio subito e l'autobiografia di Schliemann, oltre ai romanzi di Rodari e Calvino. Ma è stata l'unica...alle medie non sono scampato a Manzoni e Verga. Fortunatamente ho amato il Boccaccio e il suo Decameron, molto più scorrevole e "discinto" di Dante e le novelle di Croce (al cinema poi era appena uscito Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno...).
Insomma, bisognerebbe "svecchiare" un attimo la letteratura che si legge a scuola o comunque aggiungere qualche altro autore ai "soliti noti".
Per Verona...chissà in futuro...

saluti
mish
« Ultima modifica: 22 Gennaio 2015, 15:33:05 di mishita » Loggato
sto leggendo:
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Visualizza collane curate
Online  Msg:3681



Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste...
Copertina Preferita


Profilo
Re:Urania Millemondi 70 - Il viaggio di Tuf
« Rispondi #26 data: 22 Gennaio 2015, 15:36:00 »
Cita


Citazione da: mishita il 22 Gennaio 2015, 15:29:18


Citazione da: ciccio il 22 Gennaio 2015, 13:52:53

[...]in quanto al fatto che i classici scoraggiano i giovani, la mia esperienza e diversa, ho una figlia che conosce a memoria quasi meta della Divina Commedia e un altra appassionata di Milton e Shakespeare.
Capisco che sia scomodo venire da Torino a Varese ma se una volta decidessi di farlo sarei lieto di conoscerti di persona.
ciao
Ciccio


Sei fortunato. Il tuo però mi sembra un caso particolare, forse avere un genitore-lettore è un bene ma per la maggior parte dei ragazzini 12-15 le letture scolastiche sono una palla pazzesca. Fortunatamente qualcosa sembra si stia muovendo, con insegnanti che fanno leggere autori moderni o a scelta.
Io alle elementari ho avuto una maestra che tra i tanti libri da leggere ci ha proposto "Le meraviglie del possibile". Mio subito e l'autobiografia di Schliemann, oltre ai romanzi di Rodari e Calvino. Ma è stata l'unica...alle medie non sono scampato a Manzoni e Verga. Fortunatamente ho amato il Boccaccio e il suo Decameron, molto più scorrevole e "discinto" di Dante e le novelle di Croce (al cinema poi era appena uscito Bertoldo, Bertoldino e Cacasenno...).
Insomma, bisognerebbe "svecchiare" un attimo la letteratura che si legge a scuola o comunque aggiungere qualche altro autore ai "soliti noti".
Per Verona...chissà in futuro...

saluti
mish

Volevi dire Varese, vero?
A brevissimo ci sarebbe l'occasione dell'incontro con Lippi, mercoledì prossimo 21 c.m., altrimenti a qualche lezione del corso del prossimo anno, sul quale il Prof. si è già sbottonato: Ucronia. Una leccornia!
Gian  
« Ultima modifica: 22 Gennaio 2015, 17:08:30 di Lucky » Loggato
Liamd


Collezionista

*

Offline  Msg:29







Profilo E-Mail
Re:Urania Millemondi 70 - Il viaggio di Tuf
« Rispondi #27 data: 09 Febbraio 2015, 03:09:38 »
Cita

Ma sono l'unico a non trovarlo? Ho girato tutte le edicole della mia città e nessuno l'aveva. Che noia, Urania dalle mie parti sta diventando introvabile.
Loggato
ciccio

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Collezionista

*

Offline  Msg:2342



Siamo fatti di polvere di stelle sogni e speranze


Sta esplorando Kynvur
80.4 %
DUCHESSA
UM NCC 4445-A
Sta esplorando Kynvur


Profilo
Re:Urania Millemondi 70 - Il viaggio di Tuf
« Rispondi #28 data: 05 Marzo 2015, 08:33:32 »
Cita

Sono riuscito a trovarlo ieri dopo aver girato 3 edicole e nella terza era l'ultima copia, qui siamo passati dall'arrivare tardi allo sparire completamente.
Loggato
Vivi ogni giorno come se non ci fosse domani, impara  come se dovessi non morire mai!
Pagine: 1 [2] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Urania Mondadori | Discussione: Urania Millemondi 70 - Il viaggio di Tuf «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione