COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 24 Settembre 2018, 05:59:54
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Altri generi | Discussione: Cent'anni di...paranoia «prec succ»
Pagine: [1] Rispondi
  Autore  Discussione: Cent'anni di...paranoia  (letto 407 volte)
PabloE


Collezionista

*

Offline  Msg:1042



Mors mea tacci tua.
Copertina Preferita


Profilo E-Mail
Cent'anni di...paranoia
« data: 03 Giugno 2011, 19:41:39 »
Cita


Eppure a pagina 35 stavo per compiere la scelta giusta: chiudere definitivamente questo libro.

Realismo magico? Ma che, sul serio esiste 'sta roba?
Pur facendo uno sforzo di sospensione di credulità non riesco proprio a sopportare il misticismo cosmico del romanzo.
L'unica parte che ho trovato degna di nota è stata quella sul colonnello Aureliano Buendia.
Per il resto la decantata ciclicità degli eventi che si accompagna all'assillo dei nomi tutti uguali è stata ulteriore motivo di noia.

E adesso un piccolo elenco di cose non digeribili da me (evidentemente non possiedo gli enzimi necessari) per i più svariati motivi.
- Fantasmi, chiaroveggenza, e altre cose mistical-chic
- Tizio che si sveglia la mattina e decide di andare a fondare un nuovo villaggio e viene seguito da decine di persone che evidentemente non avevano altro da fare
- Gente che campa 200 anni giusto per vedere incesti su incesti
- Ninfomani
- Croci di cenere sulla fronte che non se ne vanno via (e che sono, tatuaggi?)
- Gente che lascia una scia di farfalle gialle così sai sempre dove trovarle (anche per ammazzarle)
- Figli con la coda di maiale che attirano formiche carnivore
- Gente che parla il latino non si sa come nè perchè
- Homo equinus (uomini con il pene di cavalli)
- Donne che sono o casalinghe o puttane
- Corpi putrefatti che odorano di polvere da sparo
- Uomini che si innamorano di bambine (com'è che si dice? Ah, sì! PEDOFILO!)
- Gente che si innamora dal nulla
- Gente che fa solo "un'arte" dalla mattina alla sera
- Gente che pur essendo innamorata non si sposa (masochista)
- Gente che prevede la propria morte e resta tranquilla e beata
- Gente che sale in cielo senza neanche essere santa (e che cappero!)
- 72 pitali d'oro in uno stanzino
- Animali che si moltiplicano esageratamente senza motivo
- Ebrei Erranti di connotazione mitologica-fantasy

Questi sono quelli che ricordo in questo momento, ma se rileggessi il romanzo (cosa che, forse, farò tra 140 anni) la lista raddoppierebbe.
Loggato
PabloE


Collezionista

*

Offline  Msg:1042



Mors mea tacci tua.
Copertina Preferita


Profilo E-Mail
Re:Cent'anni di...paranoia
« Rispondi #1 data: 03 Giugno 2011, 19:43:40 »
Cita


Ovviamente, parere del tutto personale. Evidentemente il realismo magico non mi si confà.
Loggato
Pagine: [1] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | La Fantascienza e gli altri generi... | Altri generi | Discussione: Cent'anni di...paranoia «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione