COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 23 Settembre 2018, 17:54:19
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | Non solo UM... | Internet e Dintorni | Discussione: Relitti spaziali «prec succ»
Pagine: 1 [2] 3 Rispondi
  Autore  Discussione: Relitti spaziali  (letto 5241 volte)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Relitti spaziali
« Rispondi #15 data: 23 Aprile 2009, 11:09:18 »
Cita

Un algoritmo elaborato dall'Università di Pisa potrà aiutare a prevedere la traiettoria dei detriti spaziali.


"Dall’Università di Pisa un nuovo sistema per individuarli
Detriti spaziali sotto osservazione:
adesso si può calcolare la traiettoria
Sono milioni. Un algoritmo può individuarli e prevedere la loro orbita

PISA – Sopra le nostre teste, a noi invisibili ma pericolosi come spade di Damocle, si muovono veloci 9 mila rottami spaziali più grandi di 10 centimetri di diametro e almeno 100 mila rottami poco più piccoli. Il numero dei frammenti dalle dimensioni ancora più ridotte è poi nell’ordine dei milioni. Questa spazzatura orbitante, stadi di missili, pezzi di satellite e una miriade di bulloni e guarnizioni, minaccia le strutture spaziali. Perché un “proiettile” di pochi centimetri può causare danni irreparabili a satelliti e stazioni. Contro il rischio “space debris”, l’Università di Pisa ha messo a punto un nuovo algoritmo capace di individuare i detriti con esattezza (evitando per esempio il problema del calcolo dei doppioni) e di elaborare la loro traiettoria per prevedere eventuali collisioni. I risultati del progetto, al quale l’ateneo sta lavorando su incarico dell’Agenzia spaziale europea, sono stati presentati durante la conferenza di Darmstadt in Germania, un summit che si è svolto dal 30 marzo al 2 aprile. «Il nuovo algoritmo si basa su una nuova teoria matematica – spiega Andrea Milani Comparetti, professore al dipartimento di matematica dell’Università di Pisa – ed è capace di calcolare le orbite dei detriti utilizzando un terzo di dati in meno»..."



Per leggere tutto l'articolo, preso dal sito "Corriere.it":
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_aprile_21/detriti_spaziali_marco_gasperetti_2bbc2442-2e8f-11de-bda5-00144f02aabc.shtml
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Relitti spaziali
« Rispondi #16 data: 27 Ottobre 2010, 08:35:58 »
Cita

La Stazione Spaziale Internazionale sarà costretta a cambiare orbita per evitare una collisione con detriti spaziali.


La stazione spaziale Iss
che orbita intorno alla terra
vista con la luna sullo sfondo
da Gyoerugfalu, 125 km
a ovest da Budapest, in Ungheria,
durante la notte del 21 ottobre 2010 (Epa)

La notizia è stata presa dal sito "Corriere.it":
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/10_ottobre_26/stazione-iss-minaccia-spazzatura-spaziale_647c6692-e0e1-11df-b5a9-00144f02aabc.shtml
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Relitti spaziali
« Rispondi #17 data: 04 Febbraio 2011, 14:12:26 »
Cita

In Giappone, già famoso (o famigerato) per le sue flotte da pesca, l'Agenzia spaziale Jaxa organizzerà una missione spaziale con lo scopo di catturare e far precipitare nell'atmosfera i pericolosi relitti spaziali che si trovano nell'orbita della Terra.
Per farlo verranno utilizzate delle vere e proprie reti da pesca in acciaio lunghe chilometri, agganciate ad appositi satelliti e caricate con campi magnetici.



Per leggere tutto l'articolo, sul sito "Corriere.it":
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_febbraio_01/reti-pesca-spazio_7ae17734-2dfc-11e0-8740-00144f02aabc.shtml
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Relitti spaziali
« Rispondi #18 data: 28 Febbraio 2011, 11:39:46 »
Cita

Un satellite tedesco, il "Rosat", potrebbe cadere verso la Terra entro la fine di quest'anno. Nell'impatto con l'atmosfera i più pessimisti prevedono che qualche pezzo di satellite arriverà a contatto con il suolo (o il mare). Incrociamo le dita...


Una galassia ripresa da Rosat

Per leggere tutto l'articolo, sul sito "Corriere.it":
http://www.corriere.it/cronache/11_febbraio_26/satellite-terra_702505c8-41ec-11e0-b406-2da238c0fa39.shtml

P.S. Qualcuno di voi si ricorda, nei primi anni '80, quando il satellite russo "Kosmos" tenne un po' tutti con il fiato sospeso per lo stesso motivo? Addirittura, a quei tempi, si temeva anche per un componente del satellite che conteneva dell'uranio.
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Relitti spaziali
« Rispondi #19 data: 05 Maggio 2011, 14:28:39 »
Cita

La Darpa (la Us Defence Advanced Research Projects Agency) ha costruito e appena attivato lo Space Surveillance Telescope, un telescopio per individuare briciole e rottami lasciati in orbita in oltre mezzo secolo di esplorazione cosmica: 22mila frammenti che si spostano sulle nostre teste a 50mila km/h e potrebbero mettere in pericolo i satelliti.


Una rappresentazione artistica di satelliti e rottami che orbitano intorno alla Terra

Per leggere tutto l'articolo, sul sito "Repubblica.it":
http://www.repubblica.it/scienze/2011/05/03/news/un_telescopio_spazzino_contro_i_rifiuti_spaziali-15639346/
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3193



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
54.5 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:Relitti spaziali
« Rispondi #20 data: 05 Maggio 2011, 19:53:39 »
Cita


Citazione da: marco.kapp il 05 Maggio 2011, 14:28:39

La Darpa (la Us Defence Advanced Research Projects Agency) ha costruito e appena attivato lo Space Surveillance Telescope, un telescopio per individuare briciole e rottami lasciati in orbita in oltre mezzo secolo di esplorazione cosmica: 22mila frammenti che si spostano sulle nostre teste a 50mila km/h e potrebbero mettere in pericolo i satelliti.


Una rappresentazione artistica di satelliti e rottami che orbitano intorno alla Terra

Per leggere tutto l'articolo, sul sito "Repubblica.it":
http://www.repubblica.it/scienze/2011/05/03/news/un_telescopio_spazzino_contro_i_rifiuti_spaziali-15639346/



Basta andare a LOndra al museo della scienza per vedere tutto e tutti

Fine Giugno...2a visita con...amici
Loggato
********************************************
Tradotti: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; in solitario di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker (concorrente al Premio Nebula), di prossima pubblicazione. Appena pubblicato un racconto della Rusch: Base di Settore: Venice.
marben


Visitatore


 

E-Mail
Re:Relitti spaziali
« Rispondi #21 data: 05 Maggio 2011, 19:56:27 »
Cita

But I said "Look here brother

who you jiving with that cosmik debris?

Now who you jiving with that cosmik debris?

Look here brother, don't waste your time on me"

(Frank Zappa "Cosmic debris")
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Relitti spaziali
« Rispondi #22 data: 29 Giugno 2011, 10:21:13 »
Cita

"Allarme rosso sulla stazione spaziale internazionale ISS per il rischio di un possibile scontro con un rottame cosmico di dimensioni non precisate, ma pericolose data la velocità di 7,5 chilometri al secondo che sommata a quella della stazione stessa mette in gioco energie ragguardevoli e distruttive. Per fortuna quattro minuti dopo le 14.08, orario previsto del potenziale incontro ravvicinato a 240 metri dalla base cosmica, i sei astronauti sono stati autorizzati ad uscire dalle due navicelle Soyouz nelle quali, secondo, le regole dell’emergenza, si erano rifugiati..."



Per leggere tutto l'articolo, sul sito "Corriere.it":
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_giugno_28/spazio-navicella-rottame_c9758ec0-a193-11e0-ae6a-9b75910f192b.shtml

Non è la prima volta che la Stazione Spaziale Internazionale è costretta a prendere misure d'emergenza per evitare collisioni. Vedi anche il post n° 16 dell'ottobre 2010.
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Relitti spaziali
« Rispondi #23 data: 19 Settembre 2011, 13:50:41 »
Cita

Un satellite russo, il UARS (Upper Atmosphere Research Satellite), spedito in orbita vent'anni fa e del peso di 6,5 tonnellate, presto cadrà nell'atmosfera.
Anzi, è probabile che l'impatto si verifichi già il prossimo 23 settembre.
La cosa che più preoccupa è che, data l'enorme mole, che qualche frammento possa giungere fino al suolo.
La NASA tiene costantemente monitorata la situazione, per prevedere dove cadrà il satellite.



Per leggere tutto l'articolo, sul sito "Corriere.it":
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_settembre_19/satellite-nasa-caprara_416334f0-e2a3-11e0-9b5b-a429ddb6a554.shtml
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:Relitti spaziali
« Rispondi #24 data: 19 Settembre 2011, 17:01:14 »
Cita


Citazione da: marco.kapp il 19 Settembre 2011, 13:50:41

Un satellite russo, il UARS (Upper Atmosphere Research Satellite), spedito in orbita vent'anni fa e del peso di 6,5 tonnellate, presto cadrà nell'atmosfera.
Anzi, è probabile che l'impatto si verifichi già il prossimo 23 settembre.
La cosa che più preoccupa è che, data l'enorme mole, che qualche frammento possa giungere fino al suolo.
La NASA tiene costantemente monitorata la situazione, per prevedere dove cadrà il satellite.



Per leggere tutto l'articolo, sul sito "Corriere.it":
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_settembre_19/satellite-nasa-caprara_416334f0-e2a3-11e0-9b5b-a429ddb6a554.shtml


"Chi gioca con l'ignoto si aspetti guai."
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Relitti spaziali
« Rispondi #25 data: 22 Settembre 2011, 11:33:40 »
Cita

Allerta anche in Italia per il rischio di caduta dei frammenti del satellite russo UARS.


La progressione del satellite in avvicinamento alla Terra

Per leggere l'articolo, sul sito "Corriere.it":
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_settembre_21/satellite-pezzi-italia_43809fea-e48b-11e0-bb93-5ac6432a1883.shtml
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
pepponedra


Uraniofilo

*

Offline  Msg:90



W UraniaMania!!!



Profilo
Re:Relitti spaziali
« Rispondi #26 data: 23 Settembre 2011, 11:52:12 »
Cita

Tranquilli, è caduto a
Middlesex, sulla casa di un tale Donnie Darko...
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Relitti spaziali
« Rispondi #27 data: 30 Settembre 2011, 08:38:05 »
Cita

Come anticipato in un post (e in un articolo) del 28 febbraio scorso, a novembre è attesa la caduta di un altro satellite, il tedesco "Rosat".
Mi sa che tra un po', oltre ad abituarci ai cambiamenti climatici, ci dovremo adattare una sempre più frequente pioggia di satelliti.


Il satellite tedesco Rosat

Per leggere l'articolo, sul sito "Corriere.it":
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_settembre_29/cade-satellite-rosat-virtuani_379a659c-eab4-11e0-ae06-4da866778017.shtml
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
PabloE


Collezionista

*

Offline  Msg:1042



Mors mea tacci tua.
Copertina Preferita


Profilo E-Mail
Re:Relitti spaziali
« Rispondi #28 data: 30 Settembre 2011, 14:36:54 »
Cita


Gli ombrelloni anti missilistici   
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Relitti spaziali
« Rispondi #29 data: 19 Dicembre 2011, 09:07:06 »
Cita

Phobos-Grunt, la sonda che avrebbe dovuto raggiungere Phobos ma che ha fallito la partenza, dovrebbe rientrare nell'atmosfera tra 6 e il 19 gennaio.
Gran parte della struttura verrà bruciata dall'attrito con l'tmosfera, ma al suolo potrebbero cadere detriti del peso di circa 200 kg.



La sonda Phobos-Grunt

Per leggere l'articolo, sul sito "Corriere.it":
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/11_dicembre_16/cade-sonda-russa_71e2580c-27ec-11e1-a7fa-64ae577a90ab.shtml
« Ultima modifica: 19 Dicembre 2011, 09:08:25 di marco.kapp » Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Pagine: 1 [2] 3 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | Non solo UM... | Internet e Dintorni | Discussione: Relitti spaziali «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione