COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 24 Settembre 2018, 22:43:52
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | Non solo UM... | Internet e Dintorni | Discussione: Fine del mondo «prec succ»
Pagine: 1 [2] 3 4 5 Rispondi
  Autore  Discussione: Fine del mondo  (letto 4904 volte)
miky1

Membro del Club: La Tana del TrifideAspirante Ptertha

Collezionista

*

Offline  Msg:1715



I want to believe
Copertina Preferita


Profilo E-Mail
Re:Fine del mondo
« Rispondi #15 data: 13 Marzo 2008, 17:24:59 »
Cita


Citazione da: marco.kapp il 12 Febbraio 2008, 17:11:28

Traendo spunto da questo articolo su "corriere.it":
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/08_febbraio_12/ora_fine_momdo_96e4d58c-d965-11dc-8c3c-0003ba99c667.shtml
chiedo a tutti voi come avverrà, secondo il vostro parere, la fine del mondo.


21 dicembre 2012 = chiedere ai Maya
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3193



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
54.5 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:Fine del mondo
« Rispondi #16 data: 13 Marzo 2008, 17:35:21 »
Cita


Citazione da: miky1 il 13 Marzo 2008, 17:24:59


Citazione da: marco.kapp il 12 Febbraio 2008, 17:11:28

Traendo spunto da questo articolo su "corriere.it":
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/08_febbraio_12/ora_fine_momdo_96e4d58c-d965-11dc-8c3c-0003ba99c667.shtml
chiedo a tutti voi come avverrà, secondo il vostro parere, la fine del mondo.


21 dicembre 2012 = chiedere ai Maya



Non sarà con un botto.
w.
Loggato
********************************************
Tradotti: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; in solitario di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker (concorrente al Premio Nebula), di prossima pubblicazione. Appena pubblicato un racconto della Rusch: Base di Settore: Venice.
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Fine del mondo
« Rispondi #17 data: 14 Marzo 2008, 10:33:25 »
Cita

Aggiungo una divertente battuta di Gene Gnocchi che ho sentito ieri in "Artù":

- La fine del mondo avverrà tra 7,5 miliardi di anni... e la presenterà Pippo Baudo!

Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Fine del mondo
« Rispondi #18 data: 02 Aprile 2008, 17:15:15 »
Cita

La fine del mondo sarà provocata da qualche scienziato? Qualcuno ha paura di sì:
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/08_marzo_30/il_cern_puo_distruggere_la_terra_681af234-fe33-11dc-a6ac-00144f486ba6.shtml

E io aggiungo: quale/i scrittore/i di hard FS ha/hanno ipotizzato un evento simile?
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePotente Jedy di Tecnocity
WebMaster

*

Responsabile area:
UraniaMania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3529



UraniaMania per piccina che tu sia...
Copertina Preferita

Sta esplorando Enceladus
10.2 %
DISCOVERY
UM NCC 2-A
Sta esplorando Enceladus
(Sat. di Saturno)


ProfiloWWW
Re:Fine del mondo
« Rispondi #19 data: 02 Aprile 2008, 17:28:59 »
Cita

dagli scienziati forse no... di solito studiano i vari fenomeni consapevoli di cosa può causare danni.

il problema sono coloro che poi usano le ricerche e le scoperte per scopi non proprio pacifici. Poi uno può anche dare la colpa allo scienziato perchè è stato lo scopritore o l'inventore di questa o quest'altra arma. Ma per me se la fine del mondo arriverà per mano dell'uomo sarà a causa di qualche pazzo, schizofrenico, megalomane con il pulsante facile.

oppure per colpa di tutti noi, a causa dell'inquinamento e degli stravolgimenti climatici.



oggi tutti ne sono consapevoli ma ancora non si sono adottate contromisure ragionevoli ed efficaci... un po' come per chi, come me, è dipendente dalle sigarette... sappiamo che stiamo danneggiando la nostra salute, e anche quella altrui, ma continuiamo a sollazzarci con i nostri vizi e le nostre abitudini.

è difficile smettere e cambiare totalmente le proprie abitudini.
« Ultima modifica: 02 Aprile 2008, 17:37:00 di maxnaldo » Loggato
E quando ci domanderanno cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: "Noi ricordiamo".
(Ray Bradbury, gli Uomini-Libro in Fahrenheit 451)
ansible

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Collezionista

*

Offline  Msg:874



Dum Vivimus Vivamus!


Sta esplorando Iapetus
0.0 %
FRANK ZAPPA
UM NCC 70-A
Sta esplorando Iapetus
(Sat. di Saturno)


Profilo E-Mail
Re:Fine del mondo
« Rispondi #20 data: 02 Aprile 2008, 21:28:10 »
Cita

Così su due piedi me ne vengono in mente tre...
  • David Brin con il romanzo 'TERRA'                               ( Earth, 1990 )
  • Gregory Benford con il romanzo 'IL MANUFATTO' ( Artifact, 1985 )
  • Larry Niven con il racconto "L'uomo del buco" ( The Hole Man, 1974 )
un saluto da ansible
Loggato
Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perché nessuno sia più schiavo (G.Rodari)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideArraffavolumi di Prima Classe

Supervisore

*

Responsabile area:
Fumetti
Visualizza collane curate
Offline  Msg:915



W UraniaMania!!!


Sta esplorando Dione
8.2 %
ALKADIA
UM NCC 574-A
Sta esplorando Dione
(Sat. di Saturno)

  
Profilo E-Mail
Re:Fine del mondo
« Rispondi #21 data: 02 Aprile 2008, 21:31:26 »
Cita


Citazione da: ansible il 02 Aprile 2008, 21:28:10

Così su due piedi me ne vengono in mente tre...
  • David Brin con il romanzo 'TERRA'                               ( Earth, 1990 )
  • Gregory Benford con il romanzo 'IL MANUFATTO' ( Artifact, 1985 )
  • Larry Niven con il racconto "L'uomo del buco" ( The Hole Man, 1974 )

un saluto da ansible


se il buco nero non deve essere creato dall'uomo c'era qualcosa di greg egan... ma non ricordo il titolo
Loggato
bye
--
Thx 1138
ansible

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Collezionista

*

Offline  Msg:874



Dum Vivimus Vivamus!


Sta esplorando Iapetus
0.0 %
FRANK ZAPPA
UM NCC 70-A
Sta esplorando Iapetus
(Sat. di Saturno)


Profilo E-Mail
Re:Fine del mondo
« Rispondi #22 data: 02 Aprile 2008, 22:25:19 »
Cita


Citazione da: Thx 1138 il 02 Aprile 2008, 21:31:26

se il buco nero non deve essere creato dall'uomo c'era qualcosa di greg egan... ma non ricordo il titolo


Penso tu ti riferisca al racconto 'Il tuffo di Planck', inserito nell'antologia 'Luminous' del 1998.

Un saluto da ansible
Loggato
Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perché nessuno sia più schiavo (G.Rodari)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Fine del mondo
« Rispondi #23 data: 03 Aprile 2008, 08:53:51 »
Cita

Un buco nero creato accidentalmente da uno scienziato? A me è venuto subito in mente "L'anello di Caronte" di Roger McBride Allen.
Il protagonista, durante un esperimento con le onde gravitazionali, utilizza un acceleratore situato su Caronte (luna di Plutone) e attiva un macchinario alieno sulla Luna che genera un buco nero che inghiotte la Terra.
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Fine del mondo
« Rispondi #24 data: 23 Luglio 2008, 16:38:53 »
Cita

Ecco un videogioco dove si ipotizza di salvare l'umanità dall'estinzione entro 23 anni (dal sito "Corriere.it"):
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/08_luglio_17/videogioco_apocalisse_9cea454a-53fc-11dd-a440-00144f02aabc.shtml
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideIl Grande Tiranno
Amministratore

*

Responsabile area:
Libri->Fantascienza
Libri->Horror

Tana del Trifide
Forum->Zona Reclusi

Visualizza collane curate
Offline  Msg:2709



Copiarci non è difficile, è inutile! Siamo forti!
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Turul
5.6 %
COTENNA DEI CIELI
UM NCC 4-A
Sta viaggiando verso Turul


ProfiloWWW
Re:Fine del mondo
« Rispondi #25 data: 23 Luglio 2008, 18:06:55 »
Cita

Ecco l'ordigno "Fine di Mondo"...



L'ultimo umano americano si estinguerà alle 13.46.55 del 14 Ottobre 2034 dopo essere esploso per cedimento della pelle ingurgitando un pezzo di cipolla.

In pochi decenni il Nord America verrà poi ri-colonizzato dai Rinati che torneranno a mangiare pastasciutta e pomodoro per i millenni a venire...

GT
Loggato
Ognuno vale uno, ma chi non partecipa vale zero.
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Fine del mondo
« Rispondi #26 data: 21 Maggio 2009, 09:38:40 »
Cita

Nuova ipotesi per una catastrofe che coinvolgerà la civiltà occidentale nel 2012 (dal sito "Repubblica.it"):
"2012, allarme della Nasa Blackout sulla Terra
Repubblica — 10 maggio 2009   pagina 21   sezione: CRONACA

E nella parte del cattivo che mette a repentaglio la civiltà, una volta tanto, non ci sono le attività umane, l' inquinamento o il riscaldamento globale. Il nemico a sorpresa è il Sole, artefice della vita sulla Terra, che con un colpo di tosse potrebbe mettere ko le infrastrutture sulle quali l' Occidente prospera. Da dicembre, l' attività del Sole sta lentamente aumentando. La nostra stella varia il suo campo magnetico ogni 11 anni e a un certo punto si raggiunge un picco di fenomeni (eruzioni solari e getti di massa coronale) dai quali si sprigionano grandi quantità di energia e di radiazioni. Tali getti possono raggiungere la Terra dando luogo a tempeste geomagnetiche. L' atmosfera ci protegge, gli effetti diretti delle tempeste solari sulla salute sono trascurabili, ma il loro impatto sulle strutture socio-economiche potrebbe essere disastroso. Gli astronomi osservano questi fenomeni dal 1859 quando una tempesta geomagnetica di proporzioni straordinarie, oltre a rendere possibile l' osservazione di aurore come quelle polari in Italia e a Cuba, fece incendiare alcuni cavi del telegrafo in Europa e negli Stati Uniti. A maggio del 1921, un' altra tempesta provocò una serie di cortocircuiti, mettendo fuori uso le linee elettriche e quelle telefoniche sulle due sponde dell' Atlantico. Ma cosa accadrebbe se eventi del genere si verificassero oggi che un' intera civiltà è stata fondata sull' elettricità e le telecomunicazioni? La risposta degli esperti è tutt' altro che confortante: «L' energia elettrica è la chiave di volta tecnologica della società moderna, dalla quale dipendono tutte le altre infrastrutture e gli altri servizi», si legge in un rapporto di 132 pagine commissionato dalla Nasa alla National Academy of Sciences. «Se la tempesta del 1859 avvenisse oggi, assisteremmo a un' enorme devastazione sociale ed economica». Nel 1989, sei milioni di persone in Quebec sono rimaste senza energia per nove ore a causa di una tempesta geomagnetica dieci volte meno potente di quella del 1921. Secondo John Kappenmann, coautore del rapporto, se un evento come quello del ' 21 si ripetesse, le persone senza elettricità sarebbero stavolta 130 milioni. Una riedizione della tempesta del 1859, che fu ancor più potente, farebbe danni per duemila miliardi di dollari. Ciò che spaventa particolarmente nelle tempeste geomagnetiche è la loro imprevedibilità. Si sa che questo ciclo solare raggiungerà il prossimo picco tra il 2012 e il 2013, ma nella comunità scientifica non c' è accordo su quanto sarà intensa l' attivita della nostra stella in quel periodo. Spiega lo scienziato Doug Biesecker, della Noaa: «Basta un solo evento per creare enormi problemi: la grande tempesta del 1859 avvenne durante un ciclo particolarmente mite». Proprio come quello che sta per iniziare. -
"


Altro articolo, preso dal sito "Repubblica.it":
"È il 2012, il mondo resta senza cellulari
Repubblica — 11 maggio 2009   pagina 1   sezione: ALTRO

MILIONI di persone senza elettricità nel 2012, cibo e medicine che vanno a male nei frigo spenti, telefoni e satelliti fuori uso. Uno scenario da "day after" che potrebbe essere derubricato alla voce "catastrofismo", se non fosse che l' allarme viene dalla Nasa e dalla National Academy of Sciences. ENELLA parte del cattivo che mette a repentaglio la civiltà, una volta tanto, non ci sono le attività umane, l' inquinamento o il riscaldamento globale. Il nemico a sorpresa è il Sole, artefice della vita sulla Terra, che con un colpo di tosse potrebbe mettere ko le infrastrutture sulle quali l' Occidente prospera. Da dicembre, l' attività del Sole sta lentamente aumentando. La nostra stella varia il suo campo magnetico ogni 11 anni e a un certo punto si raggiunge un picco di fenomeni (eruzioni solari e getti di massa coronale) dai quali si sprigionano grandi quantità di energia e di radiazioni. Tali getti possono raggiungere la Terra dando luogo a tempeste geomagnetiche. L' atmosfera ci protegge, gli effetti diretti delle tempeste solari sulla salute sono trascurabili, ma il loro impatto sulle strutture socio-economiche potrebbe essere disastroso. Gli astronomi osservano questi fenomeni dal 1859 quando una tempesta geomagnetica di proporzioni straordinarie, oltre a rendere possibile l' osservazione di aurore come quelle polari in Italia e a Cuba, fece incendiare alcuni cavi del telegrafo in Europa e negli Stati Uniti. A maggio del 1921, un' altra tempesta provocò una serie di cortocircuiti, mettendo fuori uso le linee elettriche e quelle telefoniche sulle due sponde dell' Atlantico. Ma cosa accadrebbe se eventi del genere si verificassero oggi che un' intera civiltà è stata fondata sull' elettricità e le telecomunicazioni? La risposta degli esperti è tutt' altro che confortante: «L' energia elettrica è la chiave di volta tecnologica della società moderna, dalla quale dipendono tutte le altre infrastrutture e gli altri servizi», si legge in un rapporto di 132 pagine commissionato dalla Nasa alla National Academy of Sciences. «Se la tempesta del 1859 avvenisse oggi, assisteremmo a un' enorme devastazione sociale ed economica». Nel 1989, sei milioni di persone in Quebec sono rimaste senza energia per nove ore a causa di una tempesta geomagnetica dieci volte meno potente di quella del 1921. Secondo John Kappenmann, coautore del rapporto, se un evento come quello del ' 21 si ripetesse, le persone senza elettricità sarebbero stavolta 130 milioni. Una riedizione della tempesta del 1859, che fu ancor più potente, farebbe danni per duemila miliardi di dollari. Ciò che spaventa particolarmente nelle tempeste geomagnetiche è la loro imprevedibilità. Si sa che questo ciclo solare raggiungerà il prossimo picco tra il 2012 e il 2013, ma nella comunità scientifica non c' è accordo su quanto sarà intensa l' attivita della nostra stella in quel periodo. Spiega lo scienziato Doug Biesecker, della Noaa: «Basta un solo evento per creare enormi problemi: la grande tempesta del 1859 avvenne durante un ciclo particolarmente mite». Proprio come quello che sta per iniziare. -
"


Mi viene in mente un suggerimento letterario: "La morte di Megalopoli", di Roberto Vacca (anche se nel romanzo il blackout era causato da un incidente aereo)

Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideArraffavolumi di Prima Classe

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:559



Gundam XR-78


Sta viaggiando verso la Fascia degli Asteroidi
81.8 %
HMS R. SHARPE
UM NCC 1373-A
Sta viaggiando verso la Fascia degli Asteroidi


Profilo
Re:Fine del mondo
« Rispondi #27 data: 21 Maggio 2009, 19:29:49 »
Cita

Allora vi invito a leggere l'occhio del sole di Arthur C. Clarke, che ha predetto esattamente la cosa e ha descritto come l'umanita' vivra' quei giorni.

Buone letture
Gundam70
Loggato
Armageddon was yesterday. Today we have a big problem!
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGrande Accattone dei Cieli

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3120



Lettore di FS
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Mercurio
68.3 %
STAR QUEEN
UM NCC 1791-A
Sta viaggiando verso Mercurio


ProfiloWWW
Re:Fine del mondo
« Rispondi #28 data: 21 Giugno 2010, 15:32:49 »
Cita

Il biologo Frank Fenner, uno degli scienziati che hanno contribuito a debellare il vaiolo, prevede l'estinzione dell'umanità entro cento anni.
Le cause più probabili, secondo Fenner, saranno l'esplosione demografica e i consumi fuori controllo.


Frank Fenner
Per leggere tutto l'articolo, sul sito "Corriere.it":
http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/10_giugno_20/estinzione-razza-umana-marchetti_d0d140f8-7c4e-11df-bd5b-00144f02aabe.shtml
Loggato
Sto leggendo "I costruttori di ponti" - Watson Edizioni  
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifideGuru Eccelso del Sovrano ordine di Chtorr

Amministratore

*

Responsabile area:
Urania
Libri
Fumetti
Visualizza collane curate
Offline  Msg:2493



W UraniaMania!!!
Copertina Preferita

Sta esplorando Saturno
8.0 %
GRIMI 1°
UM NCC 5-A
Sta esplorando Saturno


Profilo
Re:Fine del mondo
« Rispondi #29 data: 21 Giugno 2010, 16:28:02 »
Cita

C'è da stare allegri
Loggato
Anagramma di BIBLIOTECARIO: beato coi libri


in lettura
Pagine: 1 [2] 3 4 5 Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | Non solo UM... | Internet e Dintorni | Discussione: Fine del mondo «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione