COMMUNITY di UraniaMania

Vai in fondo alla pagina
 
 
Urania Mania - Torna alla HomePage Home di UraniaMania Benvenuto Visitatore. Per favore Login oppure Registrati. 22 Ottobre 2018, 00:27:52
Indice del ForumCercaLoginRegistrati
Home Forum | Non solo UM... | Non solo UM | Discussione: L'invenzione più inutile del XXI secolo «prec succ»
Pagine: [1] Rispondi
  Autore  Discussione: L'invenzione più inutile del XXI secolo  (letto 756 volte)
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

WebMaster

*

Responsabile area:
Visualizza collane curate
Offline  Msg:4514



Papà mi dai libbo l'ulania?


Sta viaggiando verso Giove
14.3 %
GRIFONE1893
UM NCC 1983-A
Sta viaggiando verso Giove


Profilo E-Mail
L'invenzione più inutile del XXI secolo
« data: 15 Ottobre 2014, 19:26:45 »
Cita

Avete presente l'aspirapolvere senza sacco?
Io, vergognandomi, ammetto di esserci cascato: ho approfittato dello scassamento degli agganci del tubo del mio vecchio Imetec Mousy per liquidarlo ed acquistare un nuovissimo Imetec ECO qualchecosa cyclonic e senza sacchetto!
"Ti libera dalla schiavitù del sacchetto" - dicono - ed è vero, però ti fa cadere in quella del ciclo infinito della polvere (da cui probabilmente il nome "cyclonic") e delle pulizie "ad ogni utilizzo". Quello che aspiri è sempre lì in agguato che ti aspetta e prima o poi ti ricapita intorno: aspiri, svuoti, pulisci, aspiri di nuovo, svuoti di nuovo, pulisci di nuovo... e così via in un ciclo di approssimazioni successive di pulizia durante il quale il rischio di venire a contatto con potentissimi allergeni sale in maniera esponenziale.
E poi se aspiri qualcosa di potenzialmente puzzolente non te ne libererai mai più. Esempio: sere fa la maxpulla ha fatto cadere una mezza vaschetta di parmigiano sul pavimento; lo abbiamo aspirato via ed il serbatoio ha puzzato di rancido per giorni, resistendo a ben due lavaggi con acqua bollente e Nelsen piatti.
Il sacchetto è poco igienico? Ed invece mettere le mani nel serbatoio pieno di fiocchi di pula che non vengono via se lo rovesci lo è? Prendere un sacchetto e metterlo nella spazzatura è meno igienico che rovesciare un serbatoio pieno di anse ed anfratti che libera il suo contenuto solo se lo ruoti e lo sbatti a destra e sinistra? E con filtri che vanno puliti ad ogni utilizzo? E con cosa li pulisci? Con un'altro aspirapolvere?
Insomma: se mi chiedete quale sia l'invenzione più inutile del XXI secolo io non ho dubbi, è questa qui!


Larghi o stretti, viva i sacchetti!
« Ultima modifica: 15 Ottobre 2014, 19:27:27 di maxpullo » Loggato
Sto e-leggendo
I figli della follia - J. SOHL

...

5,90 'era già' troppo...

...

Un tempo questo forum era tutta campagna...
Dexter


Collezionista

*

Offline  Msg:252



W UraniaMania!!!



Profilo E-Mail
Re:L'invenzione più inutile del XXI secolo
« Rispondi #1 data: 15 Ottobre 2014, 20:05:01 »
Cita

Caro Max,
condividendo questa dibattuta problematica tecnologica, ti posso riassumere la mia esperienza personale (iniziata circa quattro anni fa) in due punti salienti:
- punto primo: difficoltà estrema di trovare parti di ricambio (nei centri commerciali non ve n'è traccia - "Dovete chiamare la ditta")
- punto secondo (fondamentale): "Visto quanta polvere c'è in giro? Col sacchetto non si vedeva, ma io sapevo che c'era! E' meglio aspirare tutte le mattine!" "Sì cara, lo farò"
Loggato
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePotente Jedy di Tecnocity
WebMaster

*

Responsabile area:
UraniaMania
Visualizza collane curate
Offline  Msg:3529



UraniaMania per piccina che tu sia...
Copertina Preferita

Sta esplorando Enceladus
10.2 %
DISCOVERY
UM NCC 2-A
Sta esplorando Enceladus
(Sat. di Saturno)


ProfiloWWW
Re:L'invenzione più inutile del XXI secolo
« Rispondi #2 data: 15 Ottobre 2014, 23:25:49 »
Cita


Citazione da: maxpullo il 15 Ottobre 2014, 19:26:45

Avete presente l'aspirapolvere senza sacco?
Io, vergognandomi, ammetto di esserci cascato: ho approfittato dello scassamento degli agganci del tubo del mio vecchio Imetec Mousy per liquidarlo ed acquistare un nuovissimo Imetec ECO qualchecosa cyclonic e senza sacchetto!
"Ti libera dalla schiavitù del sacchetto" - dicono - ed è vero, però ti fa cadere in quella del ciclo infinito della polvere (da cui probabilmente il nome "cyclonic") e delle pulizie "ad ogni utilizzo". Quello che aspiri è sempre lì in agguato che ti aspetta e prima o poi ti ricapita intorno: aspiri, svuoti, pulisci, aspiri di nuovo, svuoti di nuovo, pulisci di nuovo... e così via in un ciclo di approssimazioni successive di pulizia durante il quale il rischio di venire a contatto con potentissimi allergeni sale in maniera esponenziale.
E poi se aspiri qualcosa di potenzialmente puzzolente non te ne libererai mai più. Esempio: sere fa la maxpulla ha fatto cadere una mezza vaschetta di parmigiano sul pavimento; lo abbiamo aspirato via ed il serbatoio ha puzzato di rancido per giorni, resistendo a ben due lavaggi con acqua bollente e Nelsen piatti.
Il sacchetto è poco igienico? Ed invece mettere le mani nel serbatoio pieno di fiocchi di pula che non vengono via se lo rovesci lo è? Prendere un sacchetto e metterlo nella spazzatura è meno igienico che rovesciare un serbatoio pieno di anse ed anfratti che libera il suo contenuto solo se lo ruoti e lo sbatti a destra e sinistra? E con filtri che vanno puliti ad ogni utilizzo? E con cosa li pulisci? Con un'altro aspirapolvere?
Insomma: se mi chiedete quale sia l'invenzione più inutile del XXI secolo io non ho dubbi, è questa qui!


Larghi o stretti, viva i sacchetti!



max, puoi sempre gettare nella spazzatura tutto l'aspirapolvere.

ps. letta la tua esperienza penso che non mi separerò mai dal mio caro vecchio e sempre funzionante "folletto vorwerk"

psps. comunque l'inventore dell'aspirapolvere senza sacchetto è stato Dyson, forse i suoi modelli costano di più ma avranno anche qualche miglioria in piu? Che so? Magari meno anfratti nel serbatoio ? Più facilità di trovare pezzi di ricambio? Boh !
« Ultima modifica: 15 Ottobre 2014, 23:27:25 di maxnaldo » Loggato
E quando ci domanderanno cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: "Noi ricordiamo".
(Ray Bradbury, gli Uomini-Libro in Fahrenheit 451)
AleK


Uraniofilo

*

Offline  Msg:206



W UraniaMania!!!



ProfiloWWW
Re:L'invenzione più inutile del XXI secolo
« Rispondi #3 data: 16 Ottobre 2014, 00:40:42 »
Cita

Confermo la scomodità dell'aspirapolvere senza sacchetto, che va continuamente pulito...
Però si risparmia un bel po'.
In ogni caso, sono stato obbligato ad acquistarlo, anche io non riuscivo a trovare i sacchetti di ricambio..
Loggato
A Noi Vivi
Vedi il profilo utente


Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3440



A noble spirit embiggens the smallest man.
Copertina Preferita

Sta viaggiando verso Venere
99.5 %
UMMAGUMMA
UM NCC 3325-A
Sta viaggiando verso Venere


Profilo
Re:L'invenzione più inutile del XXI secolo
« Rispondi #4 data: 16 Ottobre 2014, 12:44:22 »
Cita

Sarà questione di marca e modello ??

Io ne ho 2 senza sacco: 1 scopa elettrica ed 1 aspirapolvere vero e proprio. Si puliscono facilmente, nessun anfratto, filtri lavabili, nessun cattivo odore esce dall'attrezzo.... e li pulisco una volta al mese !!
Gran bel risparmio !

...ed in più riesco a ritrovare cosette che mia figlia sparge per casa e vengono poi per errore aspirate ...


  
Loggato
******************************************************************************************
Sto leggendo e
Vedi il profilo utente

Membro del Club: La Tana del TrifidePtertha Rosa anziano

Curatore

*

Visualizza collane curate
Offline  Msg:3195



La spedizione della Va Flotta sta ancora cercando


Sta esplorando Plutone
55.1 %
FAR STAR
UM NCC 1273-A
Sta esplorando Plutone


Profilo
Re:L'invenzione più inutile del XXI secolo
« Rispondi #5 data: 16 Ottobre 2014, 13:03:19 »
Cita

Aspirapolvere Folletto, ereditato dalla suocera di mia sorella .
La signora delle pulizie si trova benissimo (io pure, per aspirare il polistirolo tagliato di misura per alzare i libri).
Sacchetti ne ho fino alla fine del mondo, e poi i rappresentanti passano una volta all'anno.
w.

p.s.: ho un bidone aspiratutto (auto e cantina) senza sacchetto, e dopo due volte è rimasto inutilizzato perchè si sporcava troppo, vado al lavaggio auto.
« Ultima modifica: 16 Ottobre 2014, 13:05:36 di waferdi » Loggato
********************************************
Tradotti: 'Fratello della Nave' di Aliette De Bodard; 'Veritas' di Robert Reed; 'La Stanza delle Anime Perdute' della Rusch. Co-traduttore di 'Santiago' di Resnick; in solitario di 'Oggi sono Paul' di Shoemaker (concorrente al Premio Nebula), di prossima pubblicazione. Appena pubblicato un racconto della Rusch: Base di Settore: Venice.
AleK


Uraniofilo

*

Offline  Msg:206



W UraniaMania!!!



ProfiloWWW
Re:L'invenzione più inutile del XXI secolo
« Rispondi #6 data: 16 Ottobre 2014, 13:31:18 »
Cita


Citazione da: Arne Saknussemm il 16 Ottobre 2014, 12:44:22

Sarà questione di marca e modello ??


Può essere.
Io ho un Philco (?!?) pagato il doppio di quanto lo avrei pagato in Italia (grazie Argentina) e il filtro lo devo pulire  e sbattere dopo ogni uso (2 volte settimana), sennò si tappa. Lavarlo un po' meno frequentemente, diciamo ogni 2 mesi.
Vivendo in appartamento, l'operazione di "sbattimento" ( ) genera nubi tossiche...  c'è da dire però che non ho mai visto una città più polverosa di cordoba in vita mia, quindi forse non è solo colpa dell'aspirapolvere.
Loggato
A Noi Vivi
Pagine: [1] Page Top RispondiAbilita NotificaStampa
Home Forum | Non solo UM... | Non solo UM | Discussione: L'invenzione più inutile del XXI secolo «prec succ»
Vai in:


Login con username, password e durata della sessione