25 Gennaio 2014, 17:46:59Commento scritto da and
Voto: 8.00
Gran bel libro, in cui rimbalzano i tre punti di vista dell'assassino, dell'ispettore e del 'Messia nero' in una struttura che richiama il noir. Il tutto ambientato su un pianeta che sembra l'Inferno di Dante.
Consigliato,
 
02 Gennaio 2014, 21:33:35Commento scritto da carlissian75
Voto: 7.00
 
13 Aprile 2012, 01:24:31Commento scritto da Notman
Voto: 6.50

Ottimi personaggi che fanno riflettere sulla propria morale e su cosa sia l'anti-morale.
Scorre forse un pochino troppo impalpabilmente, i luoghi sono annullati dal personaggio.
Ottima come sempre, comunque, la scrittura di Resnick
 
17 Febbraio 2012, 14:55:46Commento scritto da Dart Fener
Voto: 7.00
Romanzo dal ritmo incalzante che ha per protagonisti due uomini: uno vive per uccidere, l'altro uccide per vivere. Chi avrà la meglio?
 
20 Marzo 2011, 19:25:30Commento scritto da bibliotecario
Voto: 6.50
C'è di che domandarsi leggendo questo libro se due dei tre personaggi principali siano veramente esseri umani o se in realtà siano delle macchine. Fortunatamente almeno uno dei tre ci ricorda cosa significa esserlo e cosa significa avere dei sentimenti etici e positivi, forse quello che sembra il più debole, ma sicuramente quello per cui tiferanno tutti i lettori, leggendo questa discesa nell'inferno sia fisica che morale.
 
14 Marzo 2011, 10:53:08Commento scritto da corwin
Voto: 8.50
Questa volta Resnick ci offre una visione del mondo totalmente votata al male pure con atmosfere che ricordano il film PUNTO DI NON RITORNO. Il killer poi è una vera icona dell'abbandono dei sentimenti in favore della praticità. Un continuo crescere di tensione con il quesito di chi sia peggio tra killer e vittima.
 
22 Febbraio 2011, 17:56:51Commento scritto da brz57
Voto: 6.50
Un Apocalypse now in tono minore, dove le atmosfere lugubri della seconda parte non riescono, secondo me, a creare il pathos che l'autore avrebbe voluto. La lotta tra il bene e il male che si intrecciano tra di loro -dove comincia il bene, dove finisce il male e viceversa- mi sembra un po' troppo schematica, come troppo stereotipati sono i personaggi principali. Comunque scritto con bravura e mestiere si fa leggere bene, anche se non si tratta sicuramente di un capolavoro. La copertina non ha alcuna attinenza con il romanzo....perche' e' stata inverita con il numero precedente (come riportato sulla scheda). Resta comunque piuttosto brutta!
 
20 Settembre 2009, 17:02:55Commento scritto da attiliosfunel
Voto: 6.50
Romanzo totalmente amorale, in cui sangue, squartamenti, satanismi, tradimenti, uccisioni, massacri abbondano a tutto spiano: che ha però il pregio di farsi leggere tutto di un fiato, lasciando il lettore (o quanto meno me) del tutto frastornato dopo l'ultima pagina. Cosa si è letto? E' davvero questa la natura umana, in fondo in fondo? O se non lo è ancora, o lo è stata in passato, può tornare a esserlo?
 
20 Luglio 2009, 12:19:00Commento scritto da Darkyo
Voto: 7.50
Intrigante e ben scritto, incentrato sul conflitto tra Bene e Male, mai così assolutamente incarnati nei personaggi di un romanzo. L'apporto fantascientifico è solo di contorno (il pianeta Walpurgis III, colonizzato da satanisti, streghe e adoratori del male, una società utopica dove -ironicamente- regnano la libertà e la giustizia), l'autore si concentra piuttosto sulla psicologia e i moventi dei suoi tre personaggi, rivelandoci i lati più oscuri e quelli più splendenti dell'animo umano.
Nota: la copertina non solo è brutta, ma anche totalmente slegata dal romanzo.
 
25 Giugno 2008, 21:54:13Commento scritto da marco.kapp
Voto: 9.00
Anche in questo romanzo Mike Resnick si rivela un maestro nel creare personaggi indimenticabili in situazioni avventurose che saturano di "sense of wonder" anche il lettore più impassibile. Allucinante la descrizione dell'ambiente in cui avviene l'incontro tra il protagonista ed il suo avversario.
 
Utenti cui piace il libro
Barlow_54
Utenti cui non piace il libro