03 Marzo 2017, 15:07:46Commento scritto da capricorno52
Voto: 5.50
Romanzo che usa l'abusata formula, in questo caso , dei viaggi nel tempo e dei dinosauri. La trama, tuttavia , non è proprio scontata, da un lontano futuro era "Telezoica" i discendenti dell' umanità ?? donano all'uomo moderno, pur con una serie di restrinzioni, la possibilità di muoversi nel passato remoto, ed , anche nel futuro piu' lontano.Tramite questo dono i paleontologi , che sono i personaggi chiave del romanzo , intraprendono una serie di viaggi nel passato remoto ed interagiscono con loro stessi colti nei diversi momenti della loro vita.La narrazione procede spedita, basta non perdersi nei continui passaggi dal Terziario ai congressi e laboratori del presente,per chi è interessato vi sono parecchi approfondimenti sulla vita e l'aspetto dei dinosauri , allo stato dell' arte delle conoscenze.Sono formulate anche alcune ipotesi , belle, ma poco credibili, sul ruolo svolto dai dinosauri "predatori" nel contesto ecologico del Terziario.La parte piu' interessante del romanzo , per parte mia, l'unica parte, è la cronaca della spedizione perduta , ove i personaggi e le situazioni concorrono a dare interesse alla lettura.Insomma , troppo poco romanzo e troppa "divulgazione scientifica"  per meritare la sufficienza, anche perchè sul tema "dinosauri" la letteratura di divulgazione scientifica che formula ipotesi sulla vita , il ruolo, e l'aspetto , è molta ed è meglio scritta con autori , cito Piero Angela per l'Italia , ma ve ne sono molti altri, che rendono la lettura piu' appassionante ed interessante.Voto 5 e mezzo  
 
25 Dicembre 2016, 12:55:12Commento scritto da remotino
Voto: 6.50
Tanti avanti e indietro non sempre seguibili, senz'altro la parte migliore è la narrazione di uno sparuto numero di scienziati durante la permanenza in un era preistorica. Tantissimi nomi di dinosauri che non è facile ricordare e sempre che siano corretti. La storia investigatrice (anche se gira tutto interno a questa) e dei titani mi ha lasciato perplesso.
 
03 Novembre 2016, 11:24:02Commento scritto da mitd
Voto: 7.00
Lettura interessante, soprattutto per la prospettiva da cui guarda all'umanità (parte finale). Trama e narrazione mai sopra le righe. Certo, obbliga a qualche equilibrismo per i salti temporali, ma nulla di troppo complesso. Le congetture scientifiche sono azzardate, e lo stesso autore risolve la questione qualificandole come tali. A mio parere questo romanzo si eleva dalla media degli Urania. Finalista Premio Nebula 2002.
 
16 Maggio 2015, 23:51:26Commento scritto da razzomissile
Voto: 4.50
Ho trovato la lettura un po' ostica, poco scorrevole nel suo respiro narrativo e la storia un po' forzata (il T-Rex pastore di armenti preistorici non sta in piedi). Come da dedica dell'autore stesso, un romanzo volutamente un po' troppo accademico nella descrizione delle ere geologiche e delle varie specie di dinosauri.
 
10 Febbraio 2015, 21:31:42Commento scritto da doge
Voto: 7.50
Una specie di Jurassic Park solo che qui entra in gioco il viaggio nel tempo..e che viaggio!Avanti e indietro per milioni di anni,persone che incontrano loro stesse nel proprio passato o futuro..Ma da dove o da chi arriva questa tecnologia?E a che scopo??E che dire dei paradossi temporali??La risposta sta..nel lontano (ma proprio lontano!) futuro..;-)
Il romanzo è interessante, belle descrizioni delle varie epoche ed ere del passato remoto della Terra..Voto : 7,5
 
09 Febbraio 2015, 12:36:07Commento scritto da emilio
Voto: 6.00
Un libro discreto, anche se un po' di gusto retrò.
 
07 Gennaio 2015, 10:10:39Commento scritto da wawawa
Voto: 8.50
Viaggi nel tempo e dinosauri meglio di così :)
 
27 Aprile 2014, 20:31:49Commento scritto da bibliotecario
Voto: 7.00
Romanzo incentrato sui viaggi nel tempo e sull'era dei dinosauri, due argomenti che amo e alzano il voto al volume ma che difficoltà seguire lo svolgimento del racconto con tutti questi avanti e indietro per le epoche che ingarbugliano in modo fastidioso la linearità temporale delle azioni dei personaggi e rendono complicata la lettura di una storia di per se coinvolgente e interessante.
 
26 Aprile 2014, 18:59:50Commento scritto da belvas
Voto: 5.00
Una storia intrecciata alla meno peggio, probabilmente sulla scia del successo del genere jurassic park, peraltro scritta molto male. Da notare una interessante teoria sulla scomparsa dei dinosauri, ma molto americano e molto poco di altro, nonostante le oltre 250 pagine. Insufficenza convinta
 
Utenti cui piace il libro
Impossibili, dottogekuri, Franz, Marcos, Thermonuclear Warrior
Utenti cui non piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Faresme, Vedi il profilo utente