15 Giugno 2015, 14:44:45Commento scritto da mitd
Voto: 5.00
Versione fantascientifica di una fonduta cagliata. C'è di tutto: invasione aliena tramite possessione, protagonisti con poteri psichici, un inventore geniale e dannato, una fanciulla buona e bella, un militare eroe americano, mostri a due teste con armi letali, minatori nani artificiali. Alieni, mostri, protagonisti e comprimari sono tutti improbabili. Patetico il modo come l'invasione viene sventata (dai Teletubbies?). Quanto ai dialoghi, sembra un romanzo scritto nel 1930 e non nel 1970.  Mi attendo perciò una ristampa in Urania Collezione.
 
13 Febbraio 2015, 23:07:31Commento scritto da emilio
Voto: 5.00
un pessimo romanzo, dove si sa tutto subito. Non sono riuscito a capire molte cose, soprattutto il finale è piuttosto cretino.
 
27 Giugno 2008, 20:45:49Commento scritto da Eremita
Voto: 6.00
Il minimo della positività per la narrazione fluida e scorrevole e la caratterizzazione dei personaggi...
Per il resto, abbastanza stentato come complesso... Forse con 50, 100 pagine in più poteva venire fuori meglio, forse no...
nonostante la buona originilità nel modo di affrontare la vicenda, lascia quel non so che di non buono come avrebbe potuto...
Peccato.
 
23 Maggio 2006, 12:00:06Commento scritto da francibass
Voto: 5.50
Innazitutto la superba copertina di Thole crea grandi aspettative. Buona e intrigante la narrazione della prima parte, con qualche introspezione interessante. Il seguito però si rivela abbastanza scontato, in sostanza una variazione sul tema dell'invasione aliena, la quale viene respinta come in ogni film americano sul genere. In effetti, nonostante tutto la narrazione è fluida e di stile cinematografico. Patetici i nanetti minatori.
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente, robipek
Utenti cui non piace il libro