29 Aprile 2017, 22:27:52Commento scritto da capricorno52
Voto: 6.00
Nella ricerca di Libri di SF con soggetto "Marte" , mi sono imbattuto in questo "libriccino" frutto di un autore che già conoscevo per altri libri , purtroppo siamo assai lontani dal livello espresso in "La strada delle stelle". Questo e' un libro che privilegia la narrativa d'avventura , l'ambientazione su Marte è descritta in modo sommario , dune rosse di sabbia , cupole per gli ambienti umani , culture idroponiche , mezzi di trasporto ed uso dell' energia atomica , pochissimi i cenni scientifici o spiegazioni sensate accompagnano il libro e spiegano come sia vivere su Marte .In sostanza la trama,  che è in qualche tratto simile al capolavoro di Heilein "La Luna è una severa maestra" , narra della storia del protagonista,  da galeotto, a colono su Marte , a fidanzatino amoroso di una ragazza autoctona , a leader iniziale della rivolta dei proprietari agricoli di Marte contro la burocrazia , le tasse e poi successivamente contro  l'occupazione militare da parte della Terra. Lettura leggera e molto veloce purchè non si pretenda nulla dalla prosa dell' autore. Finale come prevedibile indipendenza di Marte e matrimonio del protagonista. Sufficienza stiracchiata.
 
09 Settembre 2014, 08:17:00Commento scritto da Han Tavers
Voto: 6.00
Avventurina con finale rosa.....lettura estiva senza infamia e senza lode
 
Utenti cui piace il libro
Utenti cui non piace il libro
tehom