22 Maggio 2015, 09:31:48Commento scritto da cat
Voto: 6.50
Della trilogia questa è la parte meno scorrevole.
 
29 Gennaio 2014, 23:35:17Commento scritto da doge
Voto: 8.00
.Di solito non mi piacciono i vampiri..anzi!Infatti il primo libro della trilogia non avevo capito parlasse di questo…Invece la storia mi prende parecchio,equesto libro,il secondo,è denso di avvenimenti e di interessanti scoperte che lasciano la voglia di leggere l’ultima parte della trilogia!
 
04 Gennaio 2014, 02:58:54Commento scritto da contericci
Voto: 6.50
Mah, più che del genere horror, qui si tratta del genere vampiresco efferato. La storia è tecnicamente riuscita, istiga el lettore il desiderio di vedere come va a finire ma tre numeri sono troppi per un tema ampiamente sfruttato. Buono l'approfondimento psicologico dei personaggi ma troppe riflessioni su un tema così inverosimile nuocciono. L'idea di accostare queste creature demoniache ai nazisti è abbastanza azzeccata. Adesso mi devo comprare il prossimo numero, vediamo un po'.....
 
29 Dicembre 2013, 15:17:32Commento scritto da bibliotecario
Voto: 6.50
Prosegue, inarrestabile la pandemia vampiresca iniziata con La progenie con cui è rinata Urania Horror. Con La caduta capitolo centrale della trilogia Nocturna, vediamo come i vampiri si impossessano del mondo, relegando l'umanità al ruolo di nutrimento. Per i nostri eroi Ephraim, Setrakian e Fet la situazione appare disperata. Per noi lettori, amanti del genere,  una storia avvincente.
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente, Vedi il profilo utente
Utenti cui non piace il libro
Impossibili