04 Novembre 2014, 15:02:26Commento scritto da AgenteD
Voto: 8.50
Non amo molto i racconti, purtroppo leggere, che so, sei racconti da 50 pagine, o dieci da 30 non mi danno lo stesso gusto di un romanzo da 300 pagine. Ci sono però alcune eccezioni: quando i racconti hanno un tema comune, o quando, come in questo caso, i racconti sono consigliati da una recensione che descrive in maniera analitica i pro e i contro di ciascuno, invogliandone così la lettura, come ha fatto l'Umino AleK sul suo Blog. Non ho purtroppo nè la capacità nè la pazienza per fare altrettanto, spero comunque di riuscire a comunicare le sensazioni che mi ha dato la lettura. Dico subito che, come avevo già intuito (e del resto l'ho letta apposta...) si tratta di un'antologia di livello alto, neanche medio. L'unico racconto che mi ha lasciato infatti deluso è "Traditrice" (voto 6), del quale francamente non ne ho capito la matrice fantascientifica; passiamo quindi a Arkfall (7), del quale mi colpito l'ambientazione, veramente immaginifica. Arancione (7.5) "deve" essere letto in virtù della sua originalità stilistica: si può scrivere una storia partendo da...? Viaggio su Oblivion (8) è uno di quei racconti dei quali si pensa "che bel romanzo sarebbe stato se non fosse stato un racconto" (...). Boojun (8) è bello come ambientazione e come storia, veramente notevole. Bellissimo "Memocane" (8.5), "semplicemente" stupendo e struggente, altra dimostrazione che la FS (e anche il miglior amico dell'uomo, il cane appunto) sa come far commuovere. E poi? Be', poi ci sono tre racconti che da soli valgono il prezzo della raccolta! "Espirazione" (9), esempio di come coniugare la ricerca scientifica con la poesia, ci lascia l'insegnamento che una società senza conoscenza è poca cosa, "Quello che mi rende debole..." (9.5) ci porta a riflettere su quello che potrebbe diventare (o sta già diventando) la nostra società quando si è ossessionati dalla sicurezza e dal sospetto, "Pompa sei" (voto 10), un racconto che, al netto di alcune scene adulte, dovrebbe andare in una raccolta dei migliori scritti di fantascienza di sempre. Un apologo che ci fa capire (e qui un pensiero alla crisi che l'Italia sta vivendo, non però quella economica, nasce spontaneo) quanto la società possa degenerare e alla fine bloccarsi, se "il fare tutto facile", "venire incontro alle esigenze di tutti", parlando sempre di "apprendimento inclusivo", diventi unica regola e riferimento di tutti. Bene, spero di essere riuscito a trasmettervi che, questa volta, le 258 pagine di racconti, sono valse quanto un romanzo...
 
15 Luglio 2014, 17:39:51Commento scritto da clisimak
Voto: 7.00
Di questi nove inframondi ecco i voti :il migliore è sicuramente il primo "Arkfall" voto 8 poi  "Quello che mi rende debole..." 7.5  /  "La pompa sei"  "Boojum" "Viaggio su oblivion" 7 /  "Memocane"  "Espirazione"  6,5 /  " Arancione" 5  / per ultimo "Traditrice" ?
 
05 Settembre 2013, 18:05:08Commento scritto da npano
Voto: 7.00

Arkfall   7,5 (bella ambientazione e bella storia)
Arancione 6 (forse originale ma abbastanza inutile)
Memocane  6,5 (lettura piacevole)
La pompa sei 7,5 (bel racconto , temi interessanti)
Boojum 6
Espirazione  8  (a me Chang piace sempre, idee originali e accattivanti scritte molto bene)
Traditrice   5,5  (un po confuso, non mi è piaciuto)
Quello che mi rende debole e strano verrà rimosso con l'ingegneria 6,5 (Buone idee che potevano essere sviluppate meglio)
Viaggio su Oblivion  4  (Non sono riuscito a finirlo, non ci ho capito un acca.)

Nell'insieme una buona antologia con autori interessanti
 
15 Agosto 2013, 19:53:34Commento scritto da Oldman
Voto: 7.50
Passabile! Ogni tanto salta fuori qualcosa di accettabile!
 
26 Luglio 2013, 12:09:43Commento scritto da Gundam70
Voto: 7.00
Molto belli i racconti Arkfall, Pump six di Bacigalupi (il migliore dell'antologia) ed Espirazione di Ted Chiang. Gli altri... non mi hanno convinto piu' di tanto.
 
29 Giugno 2013, 23:14:45Commento scritto da bibliotecario
Voto: 7.00
L'unica antologia di racconti, ( genere che non amo ) che ogni anno aspetto con trepidazione. Veramente il meglio dell'anno, sempre racconti di altissimo livello, mai banali. Purtroppo in questo volume abbiamo a disposizione solo la metà dei racconti del volume originale. Su tutti spicca il racconto di Bacigalupi, ma ottimi sono pure i racconti Arkfall, Memocane e Traditrice tutti e tre di autori di cui non avevo letto niente.
 
27 Giugno 2013, 14:38:14Commento scritto da rocktd
Voto: 7.00
Quelli che mi sono piaciuti di più sono Espirazione (di Ted Chiang), Arancione (di Neil Gaiman) e Arkfall (di Carolyn Ives Gilman). Al di là delle storie e degli stili, molto diversi fra loro, mi è piaciuto leggere 9 autori che non conoscevo o -come nel caso di Gaiman- che conoscevo poco. Nel complesso positivo.
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Faresme, remotino, doge, dottogekuri, Sherdan, Thermonuclear Warrior
Utenti cui non piace il libro