03 Luglio 2016, 18:08:27Commento scritto da gasp63
Voto: 8.00
Medusa è una mente collettiva, una mente alveare che assimila tutte le razze intelligenti che incontra sulla sua strada.
E' arrivato il turno della terra e degli esseri umani che la popolano, ma dopo un primo tentativo Medusa si rende conto che in questo caso c'è una difficoltà: gli esseri umani, pur vivendo insieme e collaborando tra loro per la sopravvivenza, non costituiscono tra loro una mente collettiva e questa particolarità impedisce l'assimilazione da parte di Medusa che dovrà trovare soluzione al problema per raggiungere il suo obiettivo.
Non ho letto molto di Sturgeon e il poco che ho letto non mi ha particolarmente impressionato, ma c'è sempre l'eccezione: questo è un grande romanzo.
 
29 Novembre 2015, 17:09:03Commento scritto da bibliotecario
Voto: 6.50
Trama interessante e originale con colpi di scena ben congeniati e distribuiti, oggi giorno ne avrebbero tirato fuori un romanzo da minimo cinquecento pagine. In effetti il finale risulta veramente frettoloso la storia avrebbe meritato un maggior approfondimento e un più ampio respiro.
 
04 Agosto 2014, 09:47:31Commento scritto da and
Voto: 7.00
Romanzo di stile avventuroso, che strizza l'occhio a quello che sarà poi il ciclo del Mondo e Supramondo scritto da Shaw una decina di anni dopo.
Mi è piaciuta molto la prima parte in cui l'autore da sfogo alla sua sconfinata fantasia, meno la seconda e soprattutto il finale in cui cerca di tirare le fila di un idea grandiosa in una quindicina di pagine.
Godibile ma non imprescindibile.
 
05 Settembre 2012, 14:58:25Commento scritto da maxpullo
Voto: 7.50
Interessante e coinvolgente come quasi tutti i lavori di Bob Shaw, questo romanzo ha un unico difetto: è troppo breve.
Dopo aver tirato in ballo una gigantesca medusa senziente in grado di asservire uomini ed animali alla sua volontà, una avanzatissima tecnologia antidiluviana volta ad evitare le catastrofi geologiche dovute allo scioglimento dei ghiacciai, un planetoide d'acqua con un ecosistema molto particolare in cui vivono esseri umani e mostruosi calamari giganti e soprattutto dopo aver ipotizzato una teoria plausibile per il triangolo delle Bermude, il libro si chiude in pochissime pagine dando l'impressione di trascuratezza (o di colpevole condensazione dello scritto originale).
La cosa migliore del libro sono le idee che emergono tra le righe della trama, ma lo sviluppo affrettato di quest'ultima rovina gran parte dell'effetto e ci consegna un romanzo quasi ottimo, ma che lascia la sensazione del capolavoro mancato.
 
26 Ottobre 2011, 10:19:33Commento scritto da marpata
Voto: 8.00
Il grande Bob Shaw riesce sempre a stupire con le sue invenzioni. Molto bello.
 
20 Maggio 2005, 15:25:52Commento scritto da Stormbringer
Voto: 7.50
Mi è piaciuto, Sturgeon non è diretto come altri, vuole una maggiore concentrazione  da parte dei lettori. Ma ne vale sempre la pena.
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente


Utenti non associati:

attiliosfunel, Free Will, elizara, robipek
Utenti cui non piace il libro