18 Febbraio 2011, 17:06:11Commento scritto da gasp63
Voto: 9.00
Eccomi in fondo al progetto Gasp: leggere tutti i romanzi del ciclo Quatermass.
Ne sono rimasto pienamente soddisfatto e lo consiglio a tutti.

I primi tre capitoli sono un trittico compatto :
- scritti come sceneggiature cinematografiche
- in stile fantascienza anni 50
- con argomento in un modo o nell'altro affine all'invasione aliena

Quest'ultimo capitolo si distacca molto dai tre precedenti.
Ritroviamo un Quatermass vecchio e stanco. Il mondo, in piena crisi sociale, è più simile a Blade Runner che all'invasione degli ultracorpi.
Il libro, per la prima volta, non è scritto in stile sceneggiatura.

Nonostante le differenze dai precedenti, o forse proprio per queste, la storia è coinvolgente.
e le avventure del vecchio Quatermass appassionano come le precedenti.


  
 
Utenti cui piace il libro
Robod5, robipek
Utenti cui non piace il libro