10 Aprile 2013, 23:15:29Commento scritto da Fantobelix
Voto: 4.50
Mi Dispiace, ma non sono riuscito a comprendere (né a finire) questo noioso e sconclusionato mio primo Watson: l'ho approcciato con qualche aspettativa e curiosità crescente durante le prime pagine, ma dopo i primi cartelli esposti dal viaggiatore ai limiti della follia, l'interesse si è disperso nell'inconcludente lungaggine e nell'accelerato finale davvero di difficile comprensione tecnica e logica, almeno per me. Striscia in discesa, scivola in salita, ma poi perché? Quando parte? Chi l'ha visto? E' un invasato che poi aspetta cosa dopo aver "scivolato" 35 anni nel futuro, passandone altrettanti ad impazzire in una sfera di metallo rileggendo all'infinito 2 o 3 libri?

Arrivato poi al racconto "L'anima nella boccia di vetro", prima vomitata in un lavandino per poi finire sopra un mobile bar, punto, ho dovuto riconoscere la mia inadeguatezza e ho ceduto. Non consigliato.
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente, kal-el
Utenti cui non piace il libro