08 Giugno 2014, 17:03:45Commento scritto da Han Tavers
Voto: 8.00
Letto tutto di un fiato; è un merito dell'autore. A me è piaciuto moltissimo.
 
24 Dicembre 2012, 10:20:07Commento scritto da maxpullo
Voto: 6.50
La storia è semplice semplice e rappresenta un efficace anche se blando connubio tra la fantascienza "archeologica" con i suoi temi di ufo e visite extraterrestri in epoche remote e le storie più prettamente horror sull'antico egitto, le mummie e le maledizioni per gli incauti profanatori.
Da queste eccellenti premesse l'autore ricava un brodino riscaladato, tiepido quanto basta per tener desta l'attenzione del lettore e ci regala una storia intrigante, mai noiosa e ben congegnata anche se per lunghi tratti troppo scontata.
Se vi aspettate un capolavoro che, con le sue idee e rivelazioni, ha cambiato la storia della SF, mettete tranquillamente via questo libro o ne sarete delusi, ma se invece vi accingete a passare qualche giornata divertente per riscoprire il gusto della lettura con una storia che vi impegna poco e magari vi lascia alla fine anche qualche emozione, allora andate avanti: è il libro che fa per voi.
Discreto a voler essere severi, buono a voler essere di manica larga: mi è impossibile, in questo caso, riuscire a trovare il giusto mezzo.
 
25 Aprile 2008, 20:16:39Commento scritto da sandrix
Voto: 8.00
fanta storia mi è piaciuto
 
18 Aprile 2008, 09:16:59Commento scritto da lonewalker
Voto: 5.00
Amanti dell'Egitto e dei suoi misteri non fatevi prendere dalle anticipazione della trama.......il racconto è, purtroppo, debole scontato e privo di pathos. Già a metà si capisce come va a finire.....tranne che per la prima parte, dove non si capisce immediatamente dove l'autore vuole andare a parare, il resto scorre senza scosse e dubbi.
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente, elizara, robipek, siddharta60
Utenti cui non piace il libro