05 Luglio 2018, 07:54:25Commento scritto da sergio23
Voto: 5.00
"c'e qua e la qualche episodio che avrebbe potuto essere sveltito"sono d'accordo con la quarta di copertina.lho trovato seppure ben scritto molto noioso.
 
06 Aprile 2015, 09:30:35Commento scritto da belvas
Voto: 4.00
Romanzo gradevole s, se vogliamo anche ben scritto, nello spirito anglosassone, peccato non ci sia fantascienza.
 
02 Gennaio 2015, 16:41:54Commento scritto da emilio
Voto: 8.00
è un piccolo capolavoro. L'autore, prima di lasciarci ha voluto indicare "come si debbono scrivere" i romanzi fantastici. Fortunatamente non ho paura dei ragni.
 
06 Gennaio 2014, 22:55:03Commento scritto da maxpullo
Voto: 7.50
A dispetto di una quarta di copertina insolitamente fiacca e poco invogliante, questo romanzo risulta davvero appassionante, ricco di suspense e ben scritto.
Quello che mi ha sorpreso di più è stata la "trovata" concepita da Wyndham per giustificare l'avvio del romanzo e le disavventure dei suoi protagonisti, una interessante digressione sulla costruzione di una società utopistica che ricorda molto da vicino l'idea di Pohl  per "Alpha Aleph" e che rappresenta quasi una sorta di romanzo nel romanzo.
Per il resto ci sono tante pagine ricche di pathos e di descrizioni molto "visive" che permettono di immedesimarsi completamente nella vicenda e che mi hanno ricordato molto da vicino storie di Urania che amo da sempre come "L'orrore di Gow Island", "Dove sparivano le navi" e "La fabbrica di Frankenstein" e, inoltre, ci sono tante altre pagine ricche di interessanti riflessioni su una delle più misteriose creature che condividono il pianeta con l'uomo.
Insomma, tanti spunti, idee e riflessioni che forse avrebbero meritato una maggior cura e revisione da parte dell'autore, ma che costituiscono i principali punti di forza di un romanzo solido, verosimile e certamente migliore di tante altre storie presentate da Urania nel corso degli anni.
Molto buono
 
11 Maggio 2009, 13:10:55Commento scritto da grifone58
Voto: 7.50
Ottimo romanzo del grande Wyndham
 
19 Ottobre 2007, 16:24:37Commento scritto da Darkyo
Voto: 7.00
A dispetto della quarta di copertina, ho apprezzato molto la prosa "imperfetta" di Wyndham, soprattutto nei primi due capitoli, dove effettivamente accade molto poco ai fini della trama ma non ho affatto riscontrato "lentezza" nella lettura. Dopo un'introduzione di quasi 50 pagine, la vicenda prende il via rapidamente e si risolve in poche battute. Ci sono pochi misteri (già svelati dal titolo e dalla copertina) ma le soluzioni sono immaginifiche e appaganti. Forse l'idea avrebbe meritato uno svolgimento maggiore e di essere portata fino alle più estreme conseguenze.
 
28 Agosto 2005, 10:41:50Commento scritto da joecool
Voto: 8.00
Godibilissimo romanzo di un grandissimo scrittore, c'e` un isola misteriosa ci sono dei "mostri" e ci sono le vittime.... nonche` i sopravvissuti, insomma c'e` tutto.
 
Utenti cui piace il libro
Utenti cui non piace il libro
contericci