01 Settembre 2017, 11:52:34Commento scritto da zecca_2000
Voto: 7.50
ah, finalmente leggo un romanzo di FS.
Cara, vechia Fs, stile heinlein (che peraltro non mi piace, sempre cosi ideologicamente schierato, sempre cosi sessualmente pervertito) ma senza i difetti di Heinlein. debitore anche di Gerrold e Pohl, fa un'amalgama tutta sua.
non vedo l' ora di leggere il secondo.
Ah, peccato che il terzo non sia mai stato tradotto (mmmmmmmm)
Voto 7,5
 
30 Giugno 2014, 11:42:42Commento scritto da Free Will
Voto: 7.00
Certamente Haldeman ha qualche debito con Clarke e Gerrold, ma questo "Marsbound" è una lettura molto piacevole.
Scritto in maniera lineare e semplice, con una buona dose di ironia ed anche idee interessanti. Speriamo di poter leggere i due seguiti.
 
31 Marzo 2014, 16:50:41Commento scritto da remotino
Voto: 6.50
Anche a me ha dato l'impressione che fosse scritto per ragazzi, le terminologie, le battute, tipiche degli adolescenti.

Lo avevo già letto ma non me ne ricordavo, pagina dopo pagina avevo dei flash back ma non ricordavo per intero la trama, e si che è uscito nel 2011; una delle due, o mi sono rinco...data l'età oppure non mi aveva lasciato un bel ricordo, propengo per la seconda.

Il romanzo è comunque scorrevole e divertente, sicuramente positivo ma non da un voto da capolavoro.
 
21 Marzo 2013, 08:53:19Commento scritto da clisimak
Voto: 6.50
Romanzo gradevole,di facile lettura,senza grosse pretese,poco oltre la sufficienza.
 
06 Marzo 2012, 10:01:59Commento scritto da and
Voto: 5.00
Adoro Haldeman, ma questo sembra un romanzetto per adolescenti.
 
04 Novembre 2011, 21:41:36Commento scritto da cosmo 49
Voto: 7.50
finalmente un libro di fantascienza che non pretende di essere un'altra cosa.
 
12 Luglio 2011, 12:30:13Commento scritto da AgenteD
Voto: 7.50
Molto bello, e  più si avanza nela lettura diventa interessante e avvincente. Consigliato.
 
01 Luglio 2011, 00:18:07Commento scritto da Eremita
Voto: 8.00

mi unisco ai laudatori di Haldeman...
dopo aver impiegato quasi un mese col millemondi, per quanto bello, questo libro me lo sono fumato in un giorno!!!!!
bello, scorrevole, semplice lineare, simpatico, intrigante....
C'è tutto...
storiella terra terra? ma scritta bene e coinvolgente.... e poi come può una storia ambientata su Marte essere Terra Terra... :-)
che dirvi, uno dei libri che a me è piaciuto di più ultimamente...
 
18 Giugno 2011, 19:16:39Commento scritto da cat
Voto: 5.00
Ho trovato il libro noiosissimo. E' una rivisitazione di tanti temi cari alla SF, con poca originalità.
La lettura poi è faticosa, per nulla scorrevole, in particolare la terza parte. Ho faticato a finirlo, fortunatamente il romanzo è breve. Se confronto Marsbound (Dula di Marte è un titolo assurdo) ad "Ascensore per la Luna" di Gerrold ( molte tematiche simili) dovrei dare un voto ancora più basso.
 
04 Giugno 2011, 14:53:22Commento scritto da Dart Fener
Voto: 7.50
Haldeman ci regala le avventure dell'adolescente Carmen Dula e della sua famiglia. Non è proprio un romanzo per ragazzi, visto che viene affrontato l'argomento del sesso (sbaglio, o questo è un chiodo fisso dell'autore? Vedi: Guerra eterna, Cronomacchina accidentale. Tanto per citarne alcuni). Da questo punto di vista l'accostamento con Una famiglia marziana non regge.
La trama è ben strutturata, forse un po' soporifera in certi frangenti della prima/seconda parte, mentre è decisamente avvincente nell'ultima parte.
 
28 Maggio 2011, 21:00:46Commento scritto da brz57
Voto: 7.00
In alcuni passaggi ricorda sicuramente "Una famiglia marziana"; ottima la prima parte, poi verso la fine si perde un po'...comunque apprezzabile. Bellissima la copertina.
 
26 Maggio 2011, 10:27:37Commento scritto da marsman60
Voto: 7.50
mi sento di riportare pari pari lo stesso giudizio espresso per il romanzo precedente 1569 con una piccola ed insignificante variazione il finale un po' piu' compiuto anche se dello stesso tenore del romanzo precedente.
"finalmente un romanzo che si legge tutto di un fiato bello intrigante come sempre nel genere affrettata e banale la soluzione finale (facilmente aggirabile da menti scaltre come i politici) che non toglie niente alla bellezza del romanzo"
 
24 Maggio 2011, 10:00:42Commento scritto da wawawa
Voto: 8.50
Letto in 2 giorni, a quanto pare Haldeman invecchia bene!
 
15 Maggio 2011, 10:18:00Commento scritto da Darkyo
Voto: 8.00
Questo ottimo romanzo, divertente e avvincente come pochi altri letti di recente, in pochissime pagine catapulta il lettore in un'avventura spaziale che mi ricorda certa fantascienza dell'Epoca d'Oro, scritta in questo caso con un linguaggio più moderno, accattivante e con un background scientifico interessante. L'unico difetto è costituito dall'attesa - speriamo non troppo lunga - per poter leggere il seguito.
 
14 Maggio 2011, 14:43:19Commento scritto da bibliotecario
Voto: 8.00
Leggere Haldeman è sempre un piacere, questo romanzo ne è l'ennesimo esempio, si da qui il via ad una avventura spaziele che per sense of wonder e allo stesso tempo plausibilità,  è tra le migliori degli ultimi anni. Questo primo romanzo, di una annunciata trilogia, può essere suddiviso in tre parti abbastanza distinte. Nella prima parte facciamo conoscenza con i personaggi umani principali e con un ambiente futuro tecnologicamente plausubile e interessante. Nella seconda parte, siamo catapultati alla scoperta di Marte, nell'azione piena di suspence  e a fare conoscienza con dei marziani veramente curiosi. Nella terza parte entriamo in tutta la sua drammaticita in quelli che potrebbero essere gli ultimi giorni dell'umanità e in un finale allo stesso tempo appagante e foriero di nuove avventure che speriamo presto tradotte sulla nostra collana preferita.
 
Utenti cui piace il libro
Marcos
Utenti cui non piace il libro
Albyxz