13 Settembre 2011, 20:38:55Commento scritto da caioiii
Voto: 5.00

a mio parere una sceneggiatura scartata, e si capisce perchè.
 
06 Luglio 2010, 16:45:57Commento scritto da luciana
Voto: 5.00

E' fastidiosissimo leggere un libro di Star Trek tradotto da chi non conosce nulla del mondo di Star Trek: "Vulcaniti" invece di "Vulcaniani", "Klingoniani" invece di "Klingon", "la tenente Uhura" invece di "il tenente Uhura".
Altra incongruenza: a pag. 98 nel ricordo di Uhura (del villaggio della sua nascita) ci sono gli elefanti, mentre precedentemente, nell'episodio dell'indovinello che McCoy fa a Spock, quest'ultimo afferma che gli elefanti si sono estinti.
Al di là di questi errori, la storia è decisamente banale, senza un'idea forte e con un finale stupido. Questo Ayoub, pseudo-dio e pseudo-computer, mi dà l'idea di essere il risultato delle frustrazioni religiose dell'autore, un totem partorito dalla mente di Eklund e dalla sua personale idea di dio. "Star Trek" in questa storia ci sta come i cavoli a merenda; potevano metterci i personaggi di Star Wars o di Indiana Jones - il risultato non sarebbe cambiato.
Il centro della storia è solo ciò che Eklund pensa del suo Ayoub, e non i personaggi stereotipati che vivono (tutti, Ayoub compreso) come marionette nella penna dell'autore.
 
17 Aprile 2006, 21:48:52Commento scritto da cat
Voto: 4.00
La Enterprise finisce in una sfera di Dyson. E la SF finisce in m....
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente, elizara, robipek
Utenti cui non piace il libro