02 Gennaio 2015, 16:30:44Commento scritto da emilio
Voto: 7.00
libro interessante e ben congegnato, anche se un po' "retrò". Bel finale aperto.
 
01 Ottobre 2014, 17:00:56Commento scritto da remotino
Voto: 7.50
Lo avevo già letto anni or sono, non ricordavo nel dettaglio, ma lo riletto volentieri.

La storia è piena di suspense travolgenti, forse anche troppi nel senso che ci sono parecchie ripetizioni di vicissitudini, ma forse è proprio questo il bello del libro.
 
26 Giugno 2014, 09:42:35Commento scritto da and
Voto: 8.00
Il ritmo vorticoso, le situazioni coinvolgenti e piene di SoW, lo stile di scrittura chiaro e coinvolgente, fanno di questo romanzo un indubbio capolavoro della fantascienza. Certo se l'avessi letto quando è uscito sarebbe stato un 9,5, ora ovviamente risente dell'età tuttavia mi ha incollato alle pagine dalla prima all'ultima.
 
01 Luglio 2013, 11:16:34Commento scritto da Arne Saknussemm
Voto: 4.00
Che fatica !!!!!
Odio lasciare un libro a metà e quindi ho faticosamente portato a termine la lettura di questo "Tre millimetri al giorno".
L'ho trovato noioso, scontato nel finale, con lunghe parti inutili e "stancanti" soprattutto la dove per pagine e pagine leggi di fili di cotone ed aghi e canaline e listelle e cerchi di metallo e sabbia e spugne e scatoloni, gradini e bordi e briciole di crackers ... descrizioni lunghe e tediose di particolari della cantina e di gesti ripetuti capitolo dopo capitolo: arrampicati sul filo scendi dal filo, sali lo scalino scendi lo scalino, ragno non ragno, il cracker si bagna e l'acqua si rovescia.... bastaaaa!!!!!
I ripetuti flashback non li ho trovati per niente efficaci: non riescono ad essere poetici ed evocativi, personaggi e situazioni restano abbozzati e senza spessore assolutamente lontani dal potere dei "quadretti" del contemporaneo Sturgeon.
Ovviamente il mio è un giudizio assolutamente personale, ho visto che questo romanzo ha ricevuto solo e soltanto giudizi più che positivi dagli utenti di UM... ma che vi devo dire ?
Per quanto mi riguarda è una delle cose più noiose che abbia mai letto.
 
28 Dicembre 2011, 11:25:17Commento scritto da Notman
Voto: 7.00
Molto ben strutturato, cattura la fantasia, ma a tratti ripetitivo...
Io personalmente non sono riuscito a farmi troppo prendere emotivamente dalla ambientazione, non sono riuscito a visualizzarla appieno...
 
09 Luglio 2011, 21:18:37Commento scritto da brz57
Voto: 10.00

Ci sono romanzi che, una volta letti, ti si appiccicano addosso e anche quando ti sembra di esserti liberato dalla sottile angoscia che ti lasciano, ritornano richiamati da uno spillo o da una tela di ragno. Le avventure del protagonista, narrate in un crescendo che toglie il respiro, sono la scusa per descrivere le paure e le angoscie di un uomo normale messo di fronte ad un destino terrificante. Grande Matheson, la cantina in cui si svolge la gran parte della vicenda dovrebbe entrare nella top ten delle location in cui l'angoscia la fa da protagonista. Capolavoro.
 
20 Giugno 2010, 21:01:12Commento scritto da caioiii
Voto: 9.00

Altra fantascienza e forse lontana dai canoni modermi, ma questo libro è un piccolo capolavoro, ed irripetibile. Il dramma che si respira e la suspance lo rendono a tutt'oggi una lettura del genere sf che non pùò mancare al lettore di fantascienza che dir si voglia.
 
08 Maggio 2009, 13:30:16Commento scritto da grifone58
Voto: 9.00
Romanzo decisamente avvincente e originale, consigliato
 
30 Marzo 2009, 19:24:07Commento scritto da slan
Voto: 10.00
un libro incredibilmente bello... consigliato senza riserve anzi, direi che non si può "non leggerlo"... a riprova che la sf non è letteratura di serie B ma molto spesso di quella con la L maiuscola...
 
24 Novembre 2008, 21:56:45Commento scritto da Eremita
Voto: 7.50
Un libro carino e di facile lettura...
buona l'idea e lo sfilarsi degli avvenimenti, scorrevole lo stile, ben definiti i personaggi...

un "piccolo grande dramma", amaro ma con un filo di speranza al finale...
 
27 Giugno 2008, 13:31:02Commento scritto da gasp63
Voto: 10.00
Angosciante e magnifico. Anche il finale dal quale leggendo febbrilmente attendi la svolta
 
06 Maggio 2008, 11:26:07Commento scritto da lonewalker
Voto: 10.00
AFFASCINANTE!
Per maggiori dettagli vi rimando ai commenti fatti sull'urania originale e sull'edizione dei Classici Urania.
 
05 Maggio 2008, 18:07:58Commento scritto da maxpullo
Voto: 9.00
Wow! Questo è un vero capolavoro: è la prima volta in assoluto che mi capita di leggere un libro in un solo giorno e, pur avendo già letto altri romanzi di Matheson, non mi aspettavo davvero un capolavoro di questa fatta!
L'angoscia del protagonista, le sue straordinarie avventure, la narrazione serrata ti portano pagina dopo pagina adandare avanti senza accorgerti del tempo che trascorre, davvero un grande.
La conclusione è assolutamente all'altezza e l'ipotesi che esistano altre "dimensioni" della vita e dell'esistenza lascia davvero senza fiato perchè appare assolutamente plausibile!
L'unico rimpianto è che il racconto non abbia avuto un seguito.

Nota: ripreso commento a Urania 277
 
02 Maggio 2007, 12:30:28Commento scritto da Gundam70
Voto: 7.00
Sebbene un po' datato, ha ancora il suo fascino di Classico della fantascienza.
Oramai tra film, serial TV, libri e fumetti penso che il pubblico sia piu' colto e difficile da stupire.
Questo per dire che almeno nel mio caso, il finale lo avevo previsto gia' parecchio prima di arrivare alle ultime pagine.
 
17 Aprile 2006, 21:32:36Commento scritto da cat
Voto: 7.00
La storia è divertente, con discreta suspense. Peccato che il finale non sia all'altezza del resto .
 
12 Ottobre 2005, 18:37:39Commento scritto da gernsback
Voto: 8.00
In effetti il b-movie era The Incredible Shrinking Man un classico del 1957 la cui sceneggiatura fu scritta dallo stesso RM. In italiano il film e' conosciuto come Radiazioni BX distrizione uomo. Bellissimo come il libro.



 
09 Ottobre 2005, 18:03:39Commento scritto da Lazarus
Voto: 7.00
Lettura piacevole e lineare anche se a tratti ripetitivo, sembra di vivere B-movie horror degli anni 70
 
02 Maggio 2005, 09:51:49Commento scritto da marsman60
Voto: 8.00
UN CLASSICO
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente


Utenti non associati:

attiliosfunel, bluemoon58, elizara, peter.pain, robipek
Utenti cui non piace il libro