16 Agosto 2017, 11:33:26Commento scritto da and
Voto: 8.00
Mi è piaciuto molto questo romanzo prima volume della saga: in particolare la descrizione dell'astronave con le enormi armi custodite al suo interno, ma anche e soprattutto i personaggi ti entrano dentro, non sono mai banali.
Forse un pochino troppo lungo in alcune parti, ma decisamente un'ottima lettura che invoglia a proseguire il ciclo.
 
30 Gennaio 2015, 22:58:54Commento scritto da MILES VORKOSIGAN
Voto: 9.50
A volte bisogna concedere qualcosa per avere qualcos'altro , qui l'autore ha concesso lo stile letterario per raccontare qualcosa di grandioso. Ho trovato questo romanzo assolutamente meraviglioso, mi ha veramente trasportato nel futuro. Alieni , tecnologia avanzata, astronomia, fisica quantistica, cyborg , menti informatiche, virus informatici , il tutto condito da una storia assolutamente plausibile. Una fucina di idee questo Reynolds. Insomma se si vuole un romanzo introspettivo questo non lo è di certo, ci sono altri autori che scrivono quel genere di fantascienza. Quest'altra  " è " la fantascienza.
 
03 Settembre 2014, 12:08:15Commento scritto da Fedmahn Kassad69
Voto: 6.00
"Dove sono tutti quanti? Se ci sono così tante civiltà evolute nell'Universo, perché non abbiamo ancora ricevuto prove di vita extraterrestre come trasmissioni di segnali radio, sonde o navi spaziali?"; questo, a suo tempo, ebbe a dire Enrico fermi a proposito dell'assenza di incontri ravvicinati con civiltà extraterrestri.
Rivelazione, romanzo d'esordio di Alastair Reynolds, è la risposta a questo paradosso.
Romanzo hard-SF nel solco di grandi autori come Arthur Clarke, l'autore prevede che nel 2400-2500 l'umanità avrà colonizzato buona parte della galassia, una galassia praticamente vuota tranne poche eccezioni, e ci spiega il perché con grande dovizia di particolari.
Dal punto di vista scientifico è un romanzo inappuntabile, dato che l'autore è un astrofisico, ma dal punto di vista letterario l'ho trovato parecchio carente; personaggi mal caratterizzati, dialoghi poveri, deus ex machina a go-go, insomma, visto la fama che lo precede, avevo alte aspettative su quest'opera, ma devo dire di essere rimasto deluso, una grande visione del nostro futuro non sorretta da adeguati mezzi espressivi.
Non credo che tali pecche siano dovute alla traduzione, dato che venne curata dal grande Riccardo Valla.
Spero solo che nei successivi romanzi l'autore abbia limato i suoi difetti (anche perché li possiedo già, almeno quelli tradotti in Italia), non vorrei avere nuove delusioni.
Sufficienza solo per l'idea.
 
09 Settembre 2013, 15:13:44Commento scritto da fabri
Voto: 8.00
ottima space opera come non si vedeva da anni
 
08 Aprile 2013, 23:18:10Commento scritto da clisimak
Voto: 8.00
Ottima anche questa seconda parte, allo stesso livello del primo volume, questa è la fantascienza che mi piace.
 
28 Dicembre 2012, 00:47:10Commento scritto da fieramosca
Voto: 8.00
Non posso che confermare il giudizio molto positivo dato alla prima parte del romanzo. Direi anzi che la seconda parte è ancora più avvincente ed appasionante della prima. Nel complesso un'ottima space opera moderna.
 
25 Maggio 2011, 18:04:30Commento scritto da Free Will
Voto: 7.00

C'è solo un modo per apprezzare e digerire questo grasso e grosso romanzo: fare finta di capire tutto ciò che viene descritto e lasciarsi trascinare dall'avventura dei vari personaggi, come se il loro viaggio avesse un senso.
Certo, le invenzioni "scientifiche" sono straordinarie, le immagini di astrofisica appaiono grandiose, le caratteristiche organiche, meccaniche e informatiche delle "persone" più o meno umane, sono decisamente incredibili, la visione dell'universo, nello spazio e nel tempo, è insieme meravigliosa e terrificante.
Però chi è in grado di fare un riassunto, di senso compiuto, di questo insieme di suggestioni? Non diamoci delle arie e ammettiamo umilmente che ci siamo divertiti a farci sballottare in una giostra che ci ha privato di ogni senso dell'orientamento.
Dal punto di vista strettamente letterario, lo stile è piuttosto asciutto, senza grandi evoluzioni, a tratti noioso, anche a causa di varie ripetizioni e per l'inserimento di scene e dialoghi inutili
 
19 Dicembre 2010, 19:58:58Commento scritto da razzomissile
Voto: 7.50
Degna conclusione della visionaria ed immaginifica capacità dell'autore di coinvolgere il lettore in questa vicenda dove sono presenti temi e generi di tutti i tipi: mondi degenerati da virus informatici, pirati spaziali, razze aliene tremendamente antiche.

Sicuramente da leggere di un fiato insieme al primo romanzo
 
15 Dicembre 2010, 22:23:22Commento scritto da npano
Voto: 8.00

Seconda parte godibilissima.
Le storie si unificano in una e si hanno le risposte ai misteri introdotti nella prima parte.
Space opera molto affascinante , scritta molto bene e con tantissimo SOW (Sense Of Wonder)
 
19 Ottobre 2010, 23:31:49Commento scritto da hedrock17
Voto: 7.50
Molte idee, ampio respiro della narrazione, rivisitazione  originale di alcuni temi classici della fantascienza più fascinosa : c'è tutto per un libro solido e avvincente. Se solo i personaggi   fossero stati di maggiore spessore e più curate le relazioni fra  gli stessi ed il finale meno interlocutorio e più convincente  poteva venirne fuori un capoloavoro.
 
26 Maggio 2010, 21:15:58Commento scritto da Gundam70
Voto: 6.50
Dopo un buon inizio della prima parte, che mi lascio' soddisfatto, ho fatto estrema fatica a leggere questa seconda parte.
Il maggior difetto rimane che ci sono salti di location e di dialoghi troppo frequenti e non ben identificati, con il rischio che ti accorgi solo dopo parecchie righe che a parlare e' gia' un altro protagonista in un altro luogo e non piu' il precedente soggetto.
Pero' nel finale si e' riscattato tantissimo, proponendo qualcosa di notevole e "fresco".
Quindi: male l'esposizione. Molto bene l'idea.
 
27 Marzo 2010, 10:35:20Commento scritto da grumele
Voto: 8.00
Davvero bello. Tutti i diversi elementi stanno in equilibrio tra di loro e lo stile fa` rimanere impresse nella memoria molte delle situazioni. Consigliato.
 
01 Marzo 2010, 14:08:08Commento scritto da Drorian
Voto: 6.50

(Questa è la recensione del libro intero, ovvero rivelazione 1 e 2)
La parola giusta che mi viene in mente per descrivere questo libro è proprio accozzaglia, ma non un'accozzaglia di idee messe insieme a caso come spesso accade in un libro di fantascienza, piuttosto mi son trovato di fronte un misto di personaggi e situazioni che vengono caratterizzati in modo penoso.
La storia tuttavia è molto interessante e avvincente e credo leggerò anche il seguito in inglese.
Ogni congegno e artefatto strano del libro ha la sua bella spiegazione scientifica, essendo l'autore un ricercatore e un fisico c'era da aspettarselo e devo dire che la sensazione è quella di leggere qualcosa di molto più rigoroso della solita fantascienza-fantastica.
Fin qui nulla di cui lamentarsi, il problema è che lo scrittore usa lo stesso approccio anche per ogni altra cosa: i personaggi risultano meccanici e mal caratterizzati, privi di alcuno spessore, le loro motivazioni sono sempre dovute ad una qualche spiegazione puramente logica e rigorosamente elencata a voce dagli stessi facendo sembrare ogni dialogo un'arringa finale di un processo o uno di quei discorsi che il cattivo fa alla fine del film quando si trova davanti il buono.
Come se non bastasse ci sono varie ripetizioni, pagine intere che dicono le stesse identiche cose e forniscono spiegazioni superflue e già fornite, come se il libro fosse stato messo insieme da racconti separati e distribuiti in qualche modo poco preciso nei vari capitoli senza una revisione adeguata.
 
07 Febbraio 2010, 17:47:08Commento scritto da joker
Voto: 7.50
Confermato il giudizio ampiamente positivo della prima parte di "Rivelazione".
Reynolds ha un bello stile ed il romanzo è spesso convincente ed originale.
 
07 Febbraio 2010, 14:06:43Commento scritto da marsman60
Voto: 7.50
un'ottima storia che pero' come unico difetto viene narrata e si svolge un po' lenta poteva essere piu' vivace magari con qualche scontro e con qualche personaggio in piu'.
mi ha molto appassionato  sia la prima parte che la seconda la quale pero' delude un po' le mie attese spero che nei prossimi 4 tomi se la mondadori li pubblichera' di trovare nell'attuale finale un trampolino di lancio per una storia ancora migliore.
 
26 Gennaio 2010, 20:24:05Commento scritto da legionario
Voto: 4.00
Che dire ho sperato nel secondo volume, ma purtroppo.......
Bella l'idea, ma lo svolgimento....
Che dire, già.....
Mi ricorda gli Eunuchi......
Moscio.
Sia il primo che il secondo volume.
Peccato.
 
15 Gennaio 2010, 15:32:13Commento scritto da Oldman
Voto: 5.00
Pesante, lento a livello del primo. Si sveglia un poco solo nelle ultime pagine. Un vero mattone! Tremo al pensiero che ne escano serie successive; non so se riuscirei a leggerle, visto che per questo ho impiegato circa venti giorni!
 
06 Gennaio 2010, 12:04:41Commento scritto da cat
Voto: 6.50
Quando le aspettative sono deluse...Mi aspettavo molto di più, e il voto risult basso. Lettura complicata, spesso noiosa (le prime 220 pagine), con trama che non si dipana in maniera lineare,tanto che l'Autore ha dovuto spiegare tutto nelle ultime 30 pagine. Se poi sommiamo la noia delle prima 220 a tutte quelle del primo volume ne risulta un mattone di difficile digestione. La delusione più grande però è il finale aperto: chissà quando leggeremo il seguito (che,dopo tutto, mi incuriosisce perchè le idee originali in Rivelazione ci sono), calcolando che Urania ne deve ancora comprare i diritti ? Non finirà come il preludio a Dune, di cui aspettiamo ancora la pubblicazione del terzo volume?
 
05 Gennaio 2010, 17:34:59Commento scritto da Darkyo
Voto: 8.00
Space opera moderna e avvincente, ricca di idee originali e spunti interessantissimi. La trama è molto ben costruita sotto il piano dell'azione; purtroppo, i colpi di scena e le trovate risultano ammassati in alcuni punti precisi del romanzo, in particolare nel finale, in cui l'autore mette insieme una spiegazione in grado di rispondere a tutti gli interrogativi ma che fa perdere il fascino della scoperta attraverso la lettura. Tutto questo, però, non intacca lo straordinario fascino dello scenario fantascientifico creato da Reynolds. L'unico vero neo è rappresentanto dai (pochi) personaggi, tutti freddi, calcolatori e iper-razionali (anche i protagonisti umani non cibernetici!) e assolutamente privi di passione.
 
02 Gennaio 2010, 13:27:25Commento scritto da paolo1805
Voto: 7.00
Questa seconda parte mi è sembrata migliore, meno slegata rispetto alla prima (probabilmente perchè i personaggi agiscono tutti nello stesso luogo e nello stesso tempo); la trama si sviluppa in modo più avvincente e nella parte finale diventa meno "statica", anche i diversi personaggi sembrano meglio definiti.
Nel complesso mi sembra un discreto romanzo ma non il capolavoro che mi aspettavo.
 
29 Dicembre 2009, 15:56:04Commento scritto da bibliotecario
Voto: 8.00
Degna conclusione di un romanzo che per via della mole la Mondadori ha diviso in due parti. Anche in questa parte conclusiva del romanzo il ritmo degli avvenimenti descritti rimane incalzante, le trame delle storie dei molti personaggi convergono finalmente in un finale ben congeniato e convincente. Space Opera moderna e avvincente che fa sognare.
 
27 Dicembre 2009, 11:00:41Commento scritto da remotino
Voto: 7.50
Indubbiamente la seconda parte è migliore della prima.
Più scorrevole ed affascinante, con colpi di scenza e cambi di strategie, anche se ci sono molti salti di spazio/tempo non sempre digeribili, personaggi che cambiano i loro atteggiamenti, una volta vogliono uccidere in altri momenti salvano, ma per noi amanti della fantascenza abbiamo una mente aperta e si accetta (quasi) di tutto.

Un piccolo dubbio, la trama mi ha ricordato un altro volume, (La galassia brucia) dove il personaggio principale ricercava con agonia la "VERITA'".
 
26 Dicembre 2009, 11:28:04Commento scritto da erminio
Voto: 7.50
Trama intrigante e ricca: una grande space opera di cui speriamo di vedere presto i capitoli successivi.
 
18 Dicembre 2009, 14:12:11Commento scritto da Eremita
Voto: 7.50
bello, avvincente, trascinante...

i fili dell'ingarbugliata matassa arrivano alla fine a sciogliersi...

prende molto la lettura di questo secondo volume
 
08 Dicembre 2009, 22:02:36Commento scritto da Dart Fener
Voto: 7.50
La lettura è piacevole. L'autore ha dimostrato di possedere una grande fantasia, creando una trama articolata e senza sbavature. Confermo il voto dato alla prima parte. Non me la sento di dare un voto più alto perchè il romanzo paga un'eccessiva lunghezza.
Speriamo che Urania pubblichi almeno i due volumi successivi, pare che siano i migliori del ciclo, almeno secondo i giudizi trovati in rete.
La bellezza dell'immagine di copertina non si discute. Quello che non gradisco è che non ha nulla a che vedere con il romanzo. Sarebbe stato bello vedere la stanza-ragno sullo scafo esterno dell'astronave, non trovate?
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente, Vedi il profilo utente, dottogekuri, elerix, Franz, Thermonuclear Warrior
Utenti cui non piace il libro