26 Marzo 2010, 23:54:10Commento scritto da Dart Fener
Voto: 7.50
E' proprio vero che l'abito non fa il monaco! Se avessi dovuto giudicare quest'antologia dall'immagine di copertina e dal titolo avrei sicuramente dato come voto 0! E invece mi sono ritrovato a leggere dei racconti scritti in maniera superba. Senza dubbio questa è la migliore antologia horror che abbia mai letto.
Consigliata.
 
29 Novembre 2009, 12:06:12Commento scritto da marpioncino
Voto: 9.00
Veramente una bellissima raccolta di racconti....
Decisamente ispirata a due grandi autori quali Eraldo Baldini e Gianfranco Nerozzi, sa trovare la sua strada personale per affascinare il lettore... Veramente una grande uscita ;)
 
21 Novembre 2009, 09:48:00Commento scritto da Darkyo
Voto: 9.00
Dopo la deludente antologia Bad Prisma, Epix propone una gustosa raccolta horror che immediatamente diventa il miglior titolo della neonata collana. Tredici racconti che fanno dell'inquietudine e dell'attesa il loro punto nevralgico, ma che non risparmiano al lettore sconvolgenti descrizioni particolarmente truculente. Marolla attinge a piene mani dalla narrativa orrorifica americana (soprattutto quella del buon vecchio Stevie King), tuttavia i suoi incubi sono rielaborazioni contemporanee e urbane della tradizione nostrana, perfettamente radicate nel nostro territorio (Milano e le sue periferie) e indissolubilmente intrecciate alla nostra società attuale (la mafia, il precariato, la supestizione). Da leggere.
 
Utenti cui piace il libro
Utenti cui non piace il libro