21 Ottobre 2013, 22:46:39Commento scritto da razzomissile
Voto: 5.00
Sicuramente non all'altezza dei due precedenti: l'ho letto per inerzia e ho trovato il finale un po' deprimente.
Ridicoli i famigerati "ragni" che invadono pacifamente la seconda sfera, diventando i simbionti delle altre razze.
Unica nota positiva: un ringraziamento alla redazione di Urania che per una volta pubblica, nel bene o nel male, una saga completa all'interno di anno (per fortuna non-luce)...
 
18 Giugno 2010, 18:19:57Commento scritto da Free Will
Voto: 6.00

Il terzo capitolo del ciclo della "Seconda Sfera", dopo "la fortezza dei cosmonauti" - U 1541 e "dark light" - U 1545, è più complicato e cervellotico dei primi due.
Rimane ambientato sui pianeti della Seconda Sfera, con alcuni dei personaggi già visti e con nuovi, stranissimi alieni. Spariscono molti personaggi visti precedentemente, vengono spiegati alcuni misteri e ne rimangono in sospeso altri.
Manca tutto il divertimento delle prime due puntate ed anche le curiose, anche se improbabili, trovate socio-politiche.
Stringi stringi, quello che rimane è la constatazione che l'umanità è e rimane sempre la stessa, con tutti i suoi difetti, i crimini, le perversioni, le guerre, le lotte di potere, la gestione dell'ambiente, la mancanza di rispetto per la propria e altrui salute; questo anche inventando alieni piuttosto "invasivi" che potrebbero cambiare (in meglio?) la vita degli uomini.
Il finale è frettoloso e aperto: speriamo che l'autore non ci propini un quarto capitolo della saga, perché il voto di questo passo scenderebbe sotto la sufficienza (dopo l'8 e il 7 dei primi due libri).
 
10 Ottobre 2009, 09:47:18Commento scritto da joker
Voto: 6.00
Alcuni spunti interessanti, ma tutta la trilogia mi è parsa abbastanza evanescente ed a tratti sconclusionata.
 
25 Settembre 2009, 03:23:09Commento scritto da npano
Voto: 6.50
Giudizio positivo anche per il terzo romanzo della trilogia
Interessanti i temi affrontati e scorrevole la lettura , meno criptico del primo e meno "politico/sociologico" del secondo e quindi di più semplice lettura.
Solo il finale mi è sembrato un po sbrigativo.
 
18 Settembre 2009, 14:16:55Commento scritto da cynewulf
Voto: 5.00
Noia mortale. Ho finito il primo libro della trilogia con qualche dubbio sullo stile di McLeod, mi sono forzato a finire il secondo e ho mollato questo ad un terzo della lettura. Difficile da seguire e troppo autoreferenziale.
 
16 Settembre 2009, 22:04:58Commento scritto da grumele
Voto: 7.00
Davvero interessante come l`autore abbia deciso come risolvere la sua trilogia. Forse il più debole dei tre romanzi ma non per questo meno godibile.
 
07 Settembre 2009, 19:40:59Commento scritto da remotino
Voto: 6.50
Niente da fare, forse è il peggio della trilogia.

Il volume cerca di concludere le due precedenti parti (urania 1541 e 1545), il finaleancora non lo vedo probabilmente lascia lo spazio ad un nuovo libro, insisto nel dire che ci sono troppi dei in giro, menti supreme, fra l'altro in contrapposizione fra loro, che vogliono essere lasciate in pace. A mio parere non è reale o quste ci fagocitano o aiutano le razza senzienti a migliorare se stessi, starsene all'interno dei mondi in santa pace non mi convince.

Alcuni personaggi che da buoni diventano cattivi e viceversa. Il volume non mi è piaciuto, ciò nonostante do un parere positivo anche perchè non fa parte del mio genere e se l'autore "Ke Macleod" è risultato il miglior autore europeo del 2000 avrà certamente delle qualità ma per mie caratteristiche sfuggono.
 
07 Settembre 2009, 02:43:14Commento scritto da cosmo 49
Voto: 6.00
Il libro non è leggibile separatamente e i riferimenti ai primi due non sono sufficienti alla completa comprensione della trama, che ormai in molti volumi è solo un'opzione
Le idee ci sono ma sono soffocate in una trama molto farraginosa e in un finale incompleto
 
30 Agosto 2009, 11:14:19Commento scritto da cat
Voto: 5.00
Giudizio negativo su tutta la trilogia. Manca un ordine nella trama. La storia è un guazzabuglio di personaggi,luoghi,azioni,idee, nella quale è facilissimo perdersi.Finale incomprensibile come tutta la trilogia.
 
22 Agosto 2009, 15:43:14Commento scritto da marsman60
Voto: 7.00
peggiore della prima parte ma migliore e più scorrevole della seconda non e' piaciuto il finale
e poi un mondo su tanti per quanto importante non deve essere colonizzato per forza.
 
16 Agosto 2009, 17:57:41Commento scritto da paolo1805
Voto: 5.00
L'intera trilogia non mi è piaciuta, ma in particolare non mi è piaciuto questo capitolo conclusivo che ho trovato sconclusionato e slegato. L'autore salta da un punto all'atro senza alcun collegamento e ho fatto una notevole fatica a seguire la trama (trama?, c'è veramente una trama?). I personaggi delle puntate precedenti vengono quasi completamente abbandonati e quelli nuovi sono delle ombre poco delineate.
Peccato, le premesse della serie potevano essere sviluppate in modo molto migliore.
 
12 Agosto 2009, 09:59:57Commento scritto da Darkyo
Voto: 8.50
Ultimo capitolo di questo ciclo insolito: viaggi nello spazio, effetti relativistici, razze aliene terrestri ed extraterrestri, intrighi politici, rivoluzioni solcialiste e postumane. Di originale in sé non c'è effettivamente nulla, ma è la combinazione di queste idee, sorrette da una prosa poderosa (anche se in questo caso eccessivamente concentrata su particolari inutili, come ad esempio vestiti e acconciature), a risultare originale e, a mio avviso, vincente. In questo volume, la minaccia aliena scoperta nel precedente romanzo si risolve in maniera originale e divertente, con un finale che chiude in maniera perfetta il racconto dei cosmonauti, pur lasciando aperte le sorti della nuova post-umanità - e non poteva essere diversamente.
 
12 Agosto 2009, 01:13:45Commento scritto da Eremita
Voto: 6.50
Carino fose più degli altri a parer mio, meno politica e più azione, ma nel complesso della saga una mezza delusione.
stile scorrevole e discreti personaggi, ma lo sfondo della vicenda, per quanto avrebbe potuto avvincente e grandioso, sembra "smorto", scialbo...
Speriamo in altri Macleod più avvincenti.
 
10 Agosto 2009, 12:41:15Commento scritto da Dart Fener
Voto: 6.50
Romanzo diviso in due parti, la prima delle quali è caratterizzata da diversi spunti interessanti, anche se lo stile narrativo di MacLeod non sempre è facile da digerire. La seconda parte è invece noiosa, gli intrighi politici a cui l'autore ci ha abituato ormai non stupiscono più di tanto. Solo il finale è degno di nota.
Dopo un primo romanzo per certi versi avvincente, che sembra promettere mari e monti, seguono due romanzi decisamente al di sotto delle aspettative. Il bilancio del ciclo è positivo, però che delusione!
 
10 Agosto 2009, 12:18:48Commento scritto da rincewind
Voto: 8.00
Bellissimo, l'autore riesce a costruire un universo davvero verosimile, oltre che coinvolgente. Peccato per il finale.
 
10 Agosto 2009, 10:12:39Commento scritto da bibliotecario
Voto: 6.50
Si dovrebbe concludere con questo volume la trilogia Engines of light, dico dovrebbe perché il finale risulta piuttosto aperto e a mio parere anche deludente e affrettato.
Il volume è diviso in due parti distinte, la prima risulta interessante e avvincente, vengono date molte risposte alle domande dei primi due volumi. La seconda parte porta la storia verso un finale affrettato e inverosimile.
Il giudizio dell'intera saga rimane più che lusinghiero, peccato per il finale al disotto delle aspettative create da una storia iniziata in modo avvincente.
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente, dottogekuri
Utenti cui non piace il libro