09 Novembre 2016, 14:17:14Commento scritto da doge
Voto: 6.50
A me di solito non piacciono i libri basati su cose paranormali/metafisiche...ma questo libro,dal punto di vista della fantascienza non è male,la lettura è veloce e le ''spiegazioni'' date per spiegare i ''vampiri'' sono plausibili (ricordiamoci che è FANTAscienza) quindi,dò un 6,5 a questo libro di Wilson:-)
 
01 Ottobre 2016, 08:36:02Commento scritto da astrologo
Voto: 7.50
Bel libro di fantascienza mista ad horror. L'autore si rifà al capolavoro della letteratura gotica "Dracula il Vampiro" per impiantare una storia basata sui vampiri succhiatori di energia. Purtroppo esagera nelle spiegazioni , ma si mantiene il ritmo costante dell'assunto. Buono, consigliato.
 
11 Agosto 2009, 15:26:10Commento scritto da marsman60
Voto: 7.00
bello forse il finale un po troppo teatrale e a sorpresa.
 
13 Aprile 2009, 11:38:11Commento scritto da maxpullo
Voto: 6.50
Che peccato!
Quando un libro riesce a creare un'atmosfera da capolavoro ed a costruire una trama interessante e coinvolgente per sciupare tutto nel finale è quasi sempre una grossa delusione, ma quando un libro riesce in poco più di 100 pagine a costruire una serie di eventi ed esperimenti tali per cui la teoria del vampirismo ci appare avere per la prima volta una plausibilissima spiegazione scientifica e poi, dopo aver rovinato tutto con un finale scialbo, si permette di prolungare l'agonia con un post-epilogo incomprensibile, allora l'arrabbiatura è doppia...
Lasciando da parte ogni elemento sovrannaturale e paranormale, l'autore ci guida attraverso una serie di avvenimenti alla scoperta di una nuova teoria sul fenomeno del "vampirismo": la scoperta di una gigantesca ed inconcepibile astronave i cui occupanti umanoidi sembrano morti e la stupefacente ed orribile catena di avvenimenti successiva alla scoperta sono il felice spunto iniziale per introdurre il concetto di "campo lambda", misura del campo di energia proprio di ogni essere vivente e per lo sviluppo della teoria secondo cui gli esseri viventi sono in grado di influenzarlo reciprocamente, prelevando energia dagli altri esseri o cedendogliela a loro volta.
E' questo il felice spunto per spiegare in modo semplice ed efficace il concetto di "vampirismo", un aspetto latente insito in ogni individuo che determinate persone sviluppano in modo più o meno forte e che esseri alieni potrebbero addirittura aver adottato come metodo di vita.
Ma purtroppo, come detto, il libro non mantiene le sue premesse e, dopo una caccia emozionante alla ricerca delle misteriose creature liberatesi dopo la scoperta dell'astronave, si conclude in modo davvero deludente ancorchè assolutamente logico.
Nonostante questo, la valutazione finale rimane positiva, sia per la teoria che viene costruita, sia per l'affascinante descrizione dell'astronave aliena che rimane impressa e per le atmosfere "noir" di cui il libro è ricco.
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente
Utenti cui non piace il libro