29 Marzo 2016, 08:35:16Commento scritto da grifone58
Voto: 7.50
Romanzo coinvolgente da leggere tutto d'un fiato... consigliatissimo
 
22 Gennaio 2016, 19:39:18Commento scritto da belvas
Voto: 7.50
Forse è più un occasione perduta che altro, comunque le angosce che descrivono lo stato d'animo del protagonista nelle fasi iniziali sono da urlo, peccato la fine, superficiale e che da un senso di già visto.  
 
03 Agosto 2015, 22:41:22Commento scritto da maxpullo
Voto: 7.00
Davvero buona la prima parte che procede a ritmo serrato con una narrazione ricca di suspense e con tematiche di distinzione tra sogno e realtà che non esiterei a definire "dickiane": la scena della finta finestra è - imho - un piccolo capolavoro, come pure gustosa è la trovata dei "risvegli" del protagonista in situazioni sempre diverse e sempre "artefatte".
La risposta agli interrogativi, giunta improvvisa ed inattesa, mi ha lasciato piuttosto tiepidino, sia per quanto riguarda la stiracchiata e smielata spiegazione del mistero e dei rapporti tra l'uomo e le sue creature, sia per la trovata - abbastanza posticcia - dell'informe e lovecraftiana creatura evolutasi sulla Terra post apocalittica.
Tante idee, insomma, ma tirate lì quasi a casaccio e poco amalgamate in una trama convincente; idee cioè da accettare per come sono senza farsi troppe domande.
Tutto sommato lo definirei un buon romanzo di intrattenimento con alcuni punti di eccellenza, ma niente di più.
 
10 Giugno 2013, 20:38:04Commento scritto da mitd
Voto: 6.00
Romanzo non originalissimo, la cui struttura in crescendo appassiona. Purtroppo sale troppo in alto e nel finale (banalissimo) precipita. Tipica storia nata come trama senza che l'autore avesse in mente una degna conclusione. Almeno, però, si lascia leggere.
 
29 Aprile 2012, 22:12:29Commento scritto da everard
Voto: 7.00

L'idea del romanzo è ben congegnata. Fortissima l'immagine "dell'uomo che faccia non aveva...".
 
11 Agosto 2009, 15:19:15Commento scritto da marsman60
Voto: 6.50
piuttosto scontato e povero di idee ma non peggio di molti altri di buono anche che si legge bene.
 
11 Gennaio 2009, 21:56:56Commento scritto da attiliosfunel
Voto: 6.00
Sufficienza stiracchiata per il suo essere (davvero) appassionante. Però poi alla fine si resta con l'amaro (l'amarissimo) in bocca di fronte alla banalità del castello di carte costruito dalla prima pagina in poi. Se proprio vi piacciono i thriller mozzafiato, ma avete un Follett o un Matheson da leggere, leggete prima quello.
 
29 Agosto 2007, 10:51:40Commento scritto da SFK7
Voto: 8.50
Splendido libro da leggere tutto d'un fiato col cuore in gola.
Ad ogni capitolo l'autore aggiungere nuovi elementi che rivelano poco alla volta la vera situazione del protagonista e tengono il lettore incollato al romanzo.
Una menzione particolare anche per l'immagine in copertina: meravigliosamente mutevole
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente, robipek
Utenti cui non piace il libro
elizara