18 Agosto 2015, 09:23:09Commento scritto da maxpullo
Voto: 7.00
Ritmo incalzante, atmosfera e trama sono a mio parere gli elementi migliori di questo bel romanzo che gli valgono senza alcun dubbio una valutazione positiva.
Di contro direi che i personaggi appaiono piuttosto caricati e poco realistici, ma, poichè non mi intendo affatto di ambienti militari, potrei anche sbagliare e per questo concedo il beneficio del dubbio all'autore; forse però è davvero poco credibile che i protagonisti non riconoscano la bandiera a stelle e strisce...
Sinceramente nella storia non ci ho visto troppa politica: il romanzo non mi è parso nè filo fascista, nè filo comunista e credo che tentare di appiccicare significati che non ci sono è - imho - un esercizio sterile e fine a se stesso che nulla aggiunge ad un romanzo davvero buono.
 
14 Aprile 2014, 11:11:15Commento scritto da and
Voto: 8.00
Bellissimo romanzo che affronta diversi argomenti militari, con un punto di vista decisamente pessimistico ( l'autore nella prefazione dell'edizione urania lo riconosce, e afferma che erano ideee che aveva da giovane, ma che col tempo si sono un po' stemperate).
La figura del tenente è una di quelle che 'buca la pagina'.
Imperdibile.
 
19 Dicembre 2011, 09:34:49Commento scritto da Arne Saknussemm
Voto: 7.00
Dopo aver superato le prime pagine (tutta l'azione che porta alla cattura della squadriglia russa è incasinata, poco chiara e quindi noiosetta) sono stato risucchiato dalla storia e dal personaggio del Tenente.
Per di piu' la lettura è molto scorrevole, il testo è scritto in maniera semplice, lineare, ed anche la trama è ridotta all'osso.
In conclusione, una lettura molto piacevole. Ma anche un romanzo senza pretese.
 
12 Dicembre 2011, 14:12:40Commento scritto da wawawa
Voto: 8.00
Il Tenente mi ricorda il mio tenente quando ero negli alpini. Un uomo tutto di un pezzo, avrei obbedito a qualsiasi suo ordine, proprio come fanno i suoi sottoposti nel libro eh eh eh eh. Bellissimo romanzo che purtroppo finisce troppo alla svelta.
 
07 Gennaio 2011, 00:19:35Commento scritto da necronomicon100
Voto: 9.00

molto bello,non avevo ancora letto niente di Hubbard e sono rimasto colpito dal suo stile
 
13 Dicembre 2009, 22:00:02Commento scritto da Glystra
Voto: 8.50
bel libro e bel personaggio. chi non vorrebbe un capo così intelligente e capace?
 
28 Agosto 2009, 01:57:03Commento scritto da razzomissile
Voto: 9.00
Sulla spinta del generale apprezzamento, ho letto o meglio divorato in poche ore questo bel romanzo.

Godibilissimo, in particolare, l'episodio dell'aggiramento e della sconfitta del contingente russo: molto "british" il modo in cui il Tenente amministra ed elargisce i termini della resa al contingente russo.

Se mi è concesso, il carisma e l'incrollabile senso del dovere del tenente sembrano conquistare non solo i soldati della quarta brigata ma anche la maggior parte dei lettori della brigata di Urania.
 
16 Maggio 2009, 19:00:45Commento scritto da marsman60
Voto: 7.00
considerato l'anno in cui e' stato scritto si puo' considerare un romanzo notevole.
 
20 Aprile 2009, 19:23:19Commento scritto da Psycho
Voto: 7.50
Non c'è che dire!Proprio un bel romanzo, il personaggio del Tenente è veramente appassionante, ben caratterizzato, duro e deciso, pronto a dare rispetto a chi se lo merita ed a punire i malvagi!
Il libro è godibilissimo nonostante il tempo passato dalla sua stesura!
Consigliato caldamente!


Il racconto "Pezzo di Ghiaccio" è decisamente inutile, si può anche saltare!
 
19 Aprile 2009, 16:05:22Commento scritto da Eremita
Voto: 7.00
Devo dire, che considerando solo il libro e il suo contenuto, mi è molto piaciuto...
Eroico, quasi epico anche se a tratti risulta essere anche un po' ingenuo.
Narrazione lineare, coinvolgente, si legge d'un fiato e senza troppo impegno mentale...
 
07 Aprile 2008, 13:53:58Commento scritto da chan
Voto: 6.50
Incuriosito dai commenti letti, mi sono deciso a leggere questo romanzo che avevo da tempo in libreria, ma francamente non è che mi abbia colpito più di tanto. Storia scritta esclusivamente dall'ottica di un soldato: fredda, scarna ed essenziale.
 
11 Gennaio 2008, 09:33:09Commento scritto da Gundam70
Voto: 9.50
Le prime pagine non mi convincevano. Ma poi il libro o meglio "il tenente" mi hanno catturato e stupito. Un libro veramente bello, come pochi.
Un personaggio indimenticabile.
Fantastico!
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente, Thermonuclear Warrior
Utenti cui non piace il libro
attiliosfunel, egiteo