13 Novembre 2014, 11:50:24Commento scritto da and
Voto: 7.00
L'idea del libro è inizialmente originale, lo stile di scrittura accurato e i dialoghi serrati, tuttavia a mio parere il romanzo poteva dare emozioni maggiori al lettore osando qualche cosa di più in fase di trama e rapporti fra i naufraghi.
Mezza occasione persa.
 
15 Giugno 2014, 17:11:50Commento scritto da remotino
Voto: 6.50
Storia appassionante, incidente scontato. La descrizione delle condizioni delle persone costrette a vivere in un ambiente piccolo e soffocante descritto con perizia.
Il protagonista, giovane e volentoroso si fa picere ai lettori.
 
12 Marzo 2012, 09:53:05Commento scritto da Arne Saknussemm
Voto: 8.00
Lettura piacevolissima, un gran bel romanzo.
J.White ci fa viaggiare su un'astronave.
Attraversiamo tutte le fasi di un "classico" viaggio interstellare.
L'arrivo e l'ingresso nell'astronave, il decollo, la conoscenza del personale di bordo, le esercitazioni di emergenza e le conoscenze necessarie per potersi muovere in condizione di "Imponderabilità", ci fa sbirciare la cabina di comando, ci rende partecipi delle manovre necessarie per portare l'astronave in orbita ed inserirla poi sulla rotta esatta... e poi succede l'impensabile... nave fuori uso, passeggeri, diventati naufraghi, chiusi in bolle trasparenti che stazionano nello spazio in attesa dei soccorsi...
Il tutto è narrato in maniera fluida, anche divertente.
Alcuni passaggi, come le condizioni di vita nella bolla ed il passaggio dalla gravità artificiale all'assenza di peso sono particolarmente efficaci.
Non me lo aspettavo, piacevolissima sorpresa. Sopra il 7... facciamo 7,5 và !!

P.S. A distanza di tempo devo constatare che alcune immagini, atmosfere e particolari del romanzo sono rimaste piacevolmente vivide nella mia mente, ed è da parecchio che non leggo romanzi così piacevoli e ben scritti.
Il voto non puo' non salire ad 8 :-)
 
05 Luglio 2011, 00:53:23Commento scritto da Dart Fener
Voto: 6.50
Romanzo psicologico caratterizzato da pochi sussulti. L'ambientazione originale è accompagnata da una trama scontata.
 
25 Gennaio 2008, 13:10:37Commento scritto da Darkyo
Voto: 8.00
Insolito e appassionante. I naufraghi rinchiudi nelle loro bolle semitrasparenti circondati dal vuoto dello spazio: una situazione che ha del ridicolo, eppure l'autore la rende perfettamente credibile abbondando con humor e ironia. Non solo: attraverso il complesso sistema di comunicazione inventato, White utilizza il naufragio spaziale come scintilla per far emergere i caratteri e le psicologie nascoste dei vari personaggi, le ansie e i mostri che si annidano dietro la facciata della normalità e che solo una situazione irreale e stressante come quella narrata possono far emergere.
 
Utenti cui piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente, bluemoon58, elizara, emilio
Utenti cui non piace il libro