19 Giugno 2011, 12:03:06Commento scritto da Free Will
Voto: 7.00

Ho fatto una piccola ricerca: al tempo di Gesù la popolazione mondiale era 200 milioni, nel 1900 1 miliardo, nel 1973 (quando è stato scritto questo libro) 3,5 miliardi, oggi (dopo soli 40 anni) quasi 7 miliardi, nel 2073 (anno in cui è ambientato il romanzo) potremmo essere più di 20 miliardi. Quindi non è proprio fantascienza ciò che è stato immaginato da Elder: semplicemente ha esasperato un po' la realtà, per sottolineare quello che è il vero problema dell'umanità (che si trascina tutti gli altri, dall'inquinamento ai cambiamenti climatici, alle ondate migratorie, al terrorismo, ecc.) ossia la sovrappopolazione incontenibile. Certo sembra strano immaginare un mondo ricoperto di grattacieli di 50 piani, dove persino le montagne vengono spianate per far posto alla megalopoli, ma basta dare uno sguardo a Città del Messico o Bombay o San Paolo, per pensare che forse ci stiamo avvicinando.
La seconda ossessione descritta da Elder è quella del Grande Fratello, ovviamente in chiave fantascientifica, con la popolazione  controllata dalla Polizia del Pensiero che si avvale di telepati che individuano le menti ribelli.
Ma forse il mondo ha qualche speranza e la salvezza potrebbe arrivare proprio grazie a questi supereroi e magari anche a qualche aiuto esterno.
Lo stile di scrittura è asciutto ma molto efficace, con il giusto livello di pathos. Trattandosi di un romanzo di circa 100 pagine, si legge in un attimo (con il dubbio che ci siano stati tagli importanti).
La traduzione è pessima, con il fastidioso uso del "voi" nei dialoghi.
 
23 Marzo 2010, 14:34:12Commento scritto da marco.kapp
Voto: 6.50
Il romanzo presenta uno stile piacevole di lettura, ma il tema centrale (la sovrappopolazione) mi sembra poco attuale, soprattutto in Inghilterra. Ben riuscita la caratterizzazione psicologica del protagonista, poco credibili e descritte in modo superficiale le ambientazioni della Megalopoli. Un po' affrettato il finale.
 
02 Ottobre 2009, 22:35:11Commento scritto da brz57
Voto: 7.00
discreto, lettura tranquilla senza grandi palpiti
 
12 Agosto 2007, 18:48:41Commento scritto da marsman60
Voto: 6.00
non particolarmente eccitante.
 
Utenti cui piace il libro
kal-el, woland
Utenti cui non piace il libro