27 Marzo 2018, 09:59:17Commento scritto da and
Voto: 8.00
Gran bel classico
 
28 Febbraio 2018, 12:25:30Commento scritto da capricorno52
Voto: 7.00
Romanzo che coinvolge fin dalle prime pagine con una narrazione veloce e stringata.
Budrys , piu’ volte candidato ai premi Hugo e Nebula , è autore di romanzi influenzati dal periodo della guerra fredda, ma a differenza di altri , nelle trame dei racconti , affascinato dall’ interiorità , intelligentemente enfatizza l’analisi psicologica dei personaggi e raffigura la speranza di un futuro migliore.
Buona l’ idea di mettere al centro della trama, la presa di coscienza del protagonista a simboleggiare lo sblocco dai vincoli che impediscono l’ umanità di accettare sfide evolutive e di avviare la conquista delle stelle.
Bello lo stile di scrittura, personaggi ben tratteggiati psicologicamente , sentimenti ,  finale sorprendente ma non del tutto inaspettato , forse un troppo sintetico.  
 
14 Maggio 2015, 23:30:43Commento scritto da maxpullo
Voto: 8.00
Un bel romanzo, affascinante, originale e molto ben scritto che ti coinvolge sin dalle prime pagine e che lascia con il fiato sospeso fino all'inatteso finale che getta una luce del tutto nuova sulle vicende del protagonista.
A ben vedere dentro c'è tutto: c'è l'analisi di una società futura in cui l'uomo è talvolta "soffocato" nel proprio ruolo e cerca sbocchi per una evasione, c'è l'ingegneria biologica in grado di trasformare il fisico e la mentalità di una persona, c'è la spinta dell'uomo verso la conquista delle stelle e c'è un'interessante spaccato di addestramento militare un po' alla "ufficiale e gentiluomo", un po' alla "Starship troopers"...
La narrazione è condotta in maniera pressochè perfetta e la progressiva presa di coscienza del protagonista, la sua crescita in termini di sicurezza e consapevolezza nelle proprie capacità procedono di pari passo con la rivelazione del disegno che si cela dietro l'agire della ditta Doncaster.
Personalmente ho apprezzato molto l'ideale romantico che sottende un po' tutta la vicenda, anche se alcune scelte dei protagonisti mi sono parse un po' "forzose" o poco realistiche.
Tutto sommato lo definirei un ottimo libro, impreziosito da una memorabile cover di Thole e da una quarta di copertina davvero intelligente ed appropriata.
 
24 Luglio 2008, 10:28:24Commento scritto da marsman60
Voto: 5.00
mi dispiace ma lo trovo piuttosto bruttino.
 
06 Giugno 2006, 18:12:29Commento scritto da Deckart
Voto: 8.00
Si legge tutto di un fiato.
 
02 Febbraio 2006, 10:08:16Commento scritto da Lazarus
Voto: 7.00
discreto lavoro, scorrevole, divertente ma passeggero, non impegnativo. Un po' scontato. Non destinato a passare alla storia.
 
22 Aprile 2005, 10:18:34Commento scritto da Stormbringer
Voto: 10.00
Questo romanzo, non l'ho letto, l'ho divorato, c'è tutto! Problemi umani, pianeti lontani, intrecci. Stupendo.
 
Utenti cui piace il libro
TEMPUS55, tzr6877alpha
Utenti cui non piace il libro