22 Settembre 2016, 14:03:16Commento scritto da defamax
Voto: 8.00
Bhe, è impossibile non leggere ed apprezzare la saga di Tschai. Sì, è vero, ai giorni nostri può anche far sorridere l'avventura raccontata dal buon Vance. Però constualizzata negli anni di scrittura, è e rimane un ottima lettura
 
06 Gennaio 2012, 15:56:54Commento scritto da Notman
Voto: 8.00
Topoi tipici del romanzo d'avventura messi da parte si può notare come comunque sia un ottimo romanzo, trattieni il fiato il giusto e nello stesso tempo immagini nuove società e nuovi mondi
 
08 Settembre 2011, 14:05:34Commento scritto da PabloE
Voto: 7.00

Eroe americano cerca pianeta su cui esportare democrazia.

Adam Reith è un ibrido tra Rambo e Bush, privo di una propria caratterizzazione psicologica, ma conforme al tipico superuomo che se la cava in ogni circostanza con qualsiasi mezzo a sua disposizione in un pianeta ad egli totalmente ostile (almeno inizialmente). Gli balena persino in mente di poter liberare tutti gli uomini di Tschai dal soggiogamento delle altre razze, ben più potenti, quando invece avrebbe dovuto pensare a salvare la sua pellaccia e cercare di sopravvivere.

Nonostante questi difetti, però, la storia procede veloce rendendo la lettura piacevole soprattutto nei punti in cui Vance si sofferma a descriverci i modi di vivere dei vari popoli di Tschai: gli Emblemi, i Chasch blu, quelli vecchi ecc. rappresentano un gran serbatoio da cui attingere. Ed è forse grazie a questa varietà unita al ritmo veloce che, nonostante non ci siano idee geniali, nonostante la mancanza di qualcosa di più della mera avventura (insomma: non è un libro che ti fa pensare alle grandi domande dell'universo!) la storia un po' banale di Reith diventa interessante.
 
19 Luglio 2010, 23:25:13Commento scritto da Eremita
Voto: 8.00
Bellissimo. In qualsiasi versione o traduzione rimane invariabilmente avvincente. Vance al suo meglio.
Consigliato!
 
19 Febbraio 2010, 14:18:23Commento scritto da Dart Fener
Voto: 7.00
Avventura vecchio stile nella quale l'esploratore Adam Reith grazie al suo addestramento riesce sempre a venir fuori da situazioni spesso disperate. C'è un'ingiustizia? Ci pensa Adam. C'è qualche bella schiava da salvare? Ci pensa Adam. C'è qualche cattivo da sgominare? Ci pensa Adam. C'è una città da proteggere? Ci pensa Adam.
Nonostante l'esito di ogni avventura sia scontato e prevedibile fin dall'inizio, ammetto che lo stile di Vance è riuscito a conquistarmi. Il romanzo non lascia indifferenti.
 
11 Dicembre 2009, 08:32:39Commento scritto da maxpullo
Voto: 9.50
Difficile che un libro conservi il suo fascino a distanza di anni e che, ad ogni lettura, sappia dare nuovi motivi di interesse, ma ogni romanzo del ciclo di Tschai è così.
Ogni racconto è un capolavoro
 
27 Maggio 2006, 18:34:33Commento scritto da npano
Voto: 8.50
Gran bel romanzo e gran bel ciclo quello di Tschai
Fantascienza di avventura di prim'ordine, si legge tutto di un fiato.
Può risultare impegnativo ricordarsi tutte le razze e luoghi citati, per fortuna ho trovato una mappa di Tschai su internet.
Assolutamente da leggere
 
30 Gennaio 2006, 12:43:35Commento scritto da Lazarus
Voto: 8.00
Testo straordinario. Vance ci regala con mirabilissima dovizia di particolari, suggestioni di luoghi e società. Bellissima avventura.
 
12 Luglio 2005, 10:23:47Commento scritto da attiliosfunel
Voto: 7.50
Il ciclo di Tschai non si discute. Inoltre ogni romanzo può essere visto come il capitolo di un'unica storia, dato nessuno dei quattro presenta cadute di tono o di ritmo. Fantascienza avventurosa di alta classe.
 
11 Luglio 2005, 10:28:03Commento scritto da nemesis
Voto: 8.00
Ambientazione molto coinvolgente, bella documentazione su TSCHAI e soprattutto le sue specie viventi.
Ben descritto il riscatto dell'uomo in un pianeta in cui è stato "importato".
 
Utenti cui piace il libro
Free Will
Utenti cui non piace il libro