15 Novembre 2017, 19:32:15Commento scritto da capricorno52
Voto: 4.00
Racconto di fantascienza di taglio politico militare scritto in modo piatto ed incolore, l’idea che sorregge la trama è abbastanza abusata ed il soggetto non è originale.
In questo breve romanzo l’eroe di turno il comandante Janas , torna sulla Terra mentre sta iniziando l’ ultima guerra fra la Confederazione, a guida terrestre e la Lega dei mondi liberi. Arrivato sulla Terra affronta numerose avventure per operare una mediazione del conflitto.
Racconto abbastanza scialbo , che si legge a fatica per la trama piatta, a parte qualche excursus assolutamente povero sulla “moda” seguita dai terrestri, il racconto, è privo di ambientazioni, puo’ essere considerato a fatica  un racconto di FS solo per la descrizione delle battaglie fra astronavi che avvengono in un inverosimile  Anti spazio , universo multidimensionale privo di materia.
Da evitare..  
 
10 Gennaio 2017, 12:07:52Commento scritto da astrologo
Voto: 5.00
Libro che narra di una guerra spaziale tra terrestri e Uomini nati fuori dalla Terra. Niente di nuovo, un senso di già visto, romanzi precedenti di space opera avevano come sfondo conflitti spaziali e guerre interplanetarie. Poco curato nell'insieme, scarso.
 
31 Gennaio 2010, 22:30:37Commento scritto da Leinster57
Voto: 6.00
Era la solita storia di guerre spaziali. Poi quando siamo andati a vedere Star Wars, ci siamo accordi che con libri come questo, sapevamo già tutto
 
28 Dicembre 2008, 21:49:26Commento scritto da cat
Voto: 4.00
Soggetto non originale ( ribelli contro l'impero galattico), che a volte ha dato buoni risultati.
Questa è una storiella sgangherata che non regge, dall'inizio alla fine.
Per lettori masochisti
 
Utenti cui piace il libro
Utenti cui non piace il libro