12 Ottobre 2017, 10:27:35Commento scritto da and
Voto: 7.50
Romanzo intrigante e appassionante, claustrofobico e dalle tematiche non banali.
Invecchiato bene.
 
27 Luglio 2015, 22:58:40Commento scritto da maxpullo
Voto: 8.00
Ecco quello che io definisco un libro avvincente: mi ha preso sin dalle prime righe e non ho potuto fare a meno di divorarlo in breve tempo per riuscire a capire il mistero racchiuso nella mente del protagonista.
Come pure ne "Il quarto cavaliere", Alan E. Nourse si è rivelato un narratore d'eccezione, un autore in grado di farti vivere in prima persona le vicende del protagonista, i suoi sentimenti, il suo sgomento, la sua rabbia.
L'atmosfera da poliziesco delle prime pagine sfuma rapidamente in una trama al limite tra fantascienza e paranormale, per concludersi in un finale pirotecnico in cui tutti i nodi arrivano al pettine ed ogni mistero trova la sua rivelazione.
Il dramma del protagonista viene vissuto in tutta la sua angosciosa realtà, le sue domande diventano le domande del lettore, la sua voglia di concludere la sua ricerca ti contagia come una malattia e ti spinge a proseguire pagina dopo pagina verso un finale che assolutamente non delude le aspettative nonostante sia un po' precipitoso.
La parte onirico/psicologica, perfettamente rappresentata nella stupenda cover di Thole, mi ha messo i brividi per quanto è scritta bene; l'unico appunto che mi sento di fare al romanzo è quello di aver forse affrontato una tematica assai complessa come quella dei fenomeni ESP in maniera un po' troppo semplicistica e frettolosa, ma tutto sommato direi che è un ottimo libro.
 
01 Luglio 2013, 16:37:21Commento scritto da Nova68
Voto: 6.50
Piacevolissima lettura,durante una tranquilla settimana al mare. Ben scritto, ben delineato, tipico romanzo da cui non ti aspetti molto e si rivela una bella sorpresa
 
31 Gennaio 2010, 22:11:15Commento scritto da Leinster57
Voto: 6.00
Bello. La trama è originale e l'idea molto buona
 
Utenti cui piace il libro
Utenti cui non piace il libro