05 Maggio 2018, 14:36:30Commento scritto da contericci
Voto: 6.50
posto  il commento che scrissi al numero 206:

Romanzo thriller con contorno di percezione extrasensoriale che, una volta, veniva detta semplicemente "telepatia".L'autore si addentra con abilità nei lati oscuri della mente e ci rende simpatico il protagonista ingiustamente osteggiato dalla moglie (parlo da marito, s'intende) per la sua inesplicabile capacità di leggere nella mente dei vicini, un potere rivelatosi dopo una seduta ipnotica. Attorno alla vicenda gravitano altri inquietanti personaggi che agiscono ambiguamente aumentando la suspance. Il finale è a sorpresa. Helen Driscoll? Che domande...è il fantasma, no?
 
22 Gennaio 2014, 12:21:36Commento scritto da and
Voto: 6.50
Storia di fantasmi che sicuramente è stata un capolavoro 50 anni fa, ma che ora risente dell'età anche se M. vanta uno stile di scrittura incalzante e scorrevole.
 
16 Gennaio 2013, 20:01:13Commento scritto da Dart Fener
Voto: 6.50
Sinceramente ho apprezzato di più il film, il romanzo risente un po' degli anni che ha.
 
23 Gennaio 2012, 15:47:57Commento scritto da PabloE
Voto: 6.50

"Thriller psicologico" è la definizione che meglio si addice al romanzo.
"Deluso" è l'aggettivo che meglio mi si addice dopo la lettura.

Sono partito con aspettative molto alte, sono arrivato alla fine ancora incredulo del comportamento del medico (chi non prenderebbe sul serio un paziente che dice di vedere una cosa simile ad uno spettro? Chi non crederebbe ai suoi poteri telepatici? Cose di tutti i giorni, insomma...) il che fa capire il livello di sorpresa che ho provato alla rivelazione finale.

L'intreccio narrativo nel complesso mi è parso debole, poco intricato e con qualche ingenuità di troppo.
Lo stile di Matheson, invece, si fa sempre apprezzare anche da chi di stile non ne capisce granchè e ci bada poco.
Il vero punto forte, come del resto mi sarei aspettato, è lo studio del comportamento umano di fronte al sovrannaturale, sia che la persona analizzata ne sia direttamente testimone (Tom, l'Io narrante) sia che si tratti di una persona che gli sta vicino (soprattutto la moglie; tuttavia ribadisco che risulta troppo strano che il medico sia l'unico che crede fin da subito ai poteri paranormali di Tom...).
 
13 Novembre 2011, 18:02:20Commento scritto da mitd
Voto: 9.50
Più thriller parapsicologico che fantascienza, ma che importa? Travolgente! Sembra un film 4D, dove la quarta D è il lettore che si trova capultato al centro della vicenda, assediato dai personaggi.
 
12 Luglio 2011, 16:37:13Commento scritto da Scubamanu
Voto: 9.00
Una storia piacevole da leggere, coinvolgente, scorrevole e non priva di colpi di scena.
Mi è piaciuta molto tutta la parte della descrizione del vicinato, l'ho trovata molto realistica!
 
27 Dicembre 2009, 11:23:08Commento scritto da maxpullo
Voto: 10.00
Semplicemente unico. Al limite tra la fantascienza e l'horror riesce a dare i brividi ogni volta che lo si rilegge
 
25 Settembre 2009, 17:50:44Commento scritto da attiliosfunel
Voto: 8.00
Eh sì, grande opera. Di meglio, di Matheson, ovviamente solo I vampiri (mi ostino a rifiutare il titolo con cui una certa casa editrice lo ripropina ultimamente). Ma lì siamo al capolavoro assoluto.
 
25 Settembre 2009, 16:16:31Commento scritto da marsman60
Voto: 8.00
non si puo' definire vera fantascienza nel termine piu' classico ma sulla falsa riga di  questo romanzo sono stati fatti altri romanzi, film, telefilm, che lo designano come uno dei capostipiti del paranonormale.
 
13 Aprile 2009, 11:49:56Commento scritto da slan
Voto: 9.00
Notevole. Appassionante e originale.
 
15 Aprile 2006, 19:30:30Commento scritto da cat
Voto: 8.50
Molto bello. Storia avvincente, finale un pò scontato
 
Utenti cui piace il libro
Free Will, raffa
Utenti cui non piace il libro