17 Settembre 2018, 11:03:46Commento scritto da and
Voto: 8.00
Riletto dopo tanti anni.
Bellissima la prima parte, un po' pesante invece la seconda in cui ho fatto fatica a seguire i filo.
Tuttavia con questo romanzo Gibson ha inventato un genere che adoro, il cyberpunk, quindi non può che essere considerato un capolavoro.
 
02 Maggio 2014, 23:32:12Commento scritto da wawawa
Voto: 8.50
Alcune parti ho dovuto rileggerle per capire bene quello che succedeva ma alla fine ne è valsa la pena. Richiede attenzione costante come quando si fa un puzzle ma quando tutti i pezzi si incastrano la soddisfazione è tanta.
 
14 Giugno 2012, 22:56:24Commento scritto da sandrofrompera
Voto: 8.50
...si è vero,decisamente non proprio immediato rispetto ad altri masterpiece ma tutto il mondo creato è accattivante e coinvolgente.sicuramente da leggere!
 
25 Maggio 2011, 12:34:39Commento scritto da Arne Saknussemm
Voto: 7.50
Vecchia lettura... riporto il voto che misi al libro dopo averlo letto.

Lo stile è un po pesante, per questo entrare nel mondo creato da Gibson richiede uno sforzo.
E' stato uno dei primi libri di SF che ho letto e per questo non ho potuto apprezzare il suo essere "innovativo".
E' cmq molto visionario (una qualità importantissima...per me), un po' folle, una giostra di belle idee e trovate, kaleidoscopio ... una "fusione" !!
E' in cima alla mia lista di RI-lettura !!
 
27 Gennaio 2010, 11:37:24Commento scritto da Cybermax
Voto: 10.00
Veramente ostico. Difficile da leggere ma stupendamente visionario. Come tutti i precursori è unico.
 
08 Agosto 2009, 18:14:51Commento scritto da joker
Voto: 8.00
Un libro fondamentale per la fantascienza moderna.
Francamente non mi è parso così ostico come molti sostengono.

Decisamente migliore la traduzione della mondadori rispetto a quella della nord.
 
15 Luglio 2009, 10:38:20Commento scritto da attiliosfunel
Voto: 7.00
Come spesso accade con gli scrittori che adottano uno stile (volutamente?) oscuro, questo romanzo richiede al lettore di entrare in sintonia con lo stesso. Se vi si riesce, lascia soddisfatti... è peraltro vero, credo, che oggi quest'opera abbia perduto la sua straordinaria esplosività visionaria, che 25 anni fa aprì letteralmente un altro mondo ai lettori di fantascienza. Un mondo oggi, paradossalmente proprio a causa di Neuromante, così abusato da essere diventato insopportabile: un po' come il Manierismo era la ricopiatura insulsa di Michelangelo, gli epigoni di Gibson sovente non sono degni nemmeno di lustrargli le scarpe. Anche perché, molto semplicemente, scrivono molto meno bene...   

PS: è anche vero che lo stesso Gibson in alcuni dei romanzi successivi è sembrato l'epigono ammuffito di se stesso.    Comunque eccellenti Giù nel ciberspazio e American Acropolis.
 
22 Febbraio 2009, 21:01:58Commento scritto da FrancoBrambilla
Voto: 10.00
L'ho letto e riletto, sempre molto bello. Da leggere!
 
24 Maggio 2008, 04:00:41Commento scritto da Eremita
Voto: 7.00
A me il cyber piace, anche se Gibson talvolta riesce ad essere un po' pesante come stile...
Questo libro, molto "dark", affascina anche se non trascina. Direi che può essere intrigante.
 
28 Aprile 2008, 17:50:39Commento scritto da Rocheta
Voto: 7.00
Neuromante non é il tipo di libro che si può tenere sul comodino solo per leggere un paio di paginette prima di addormentarsi. Uno stile di scrittura tortuoso e pesante richiede una lettura particolarmente attenta per cui, dopo un primo tentativo finito miseramente, ho approfittato di un periodo di ferie per rituffarmi nell'impresa. Non posso dire che mi sia piaciuto, ma il mio voto positivo è dettato dalla convinzione, non solo mia, che le intuizioni presenti nel libro hanno influenzato profondamente la storia della fantascienza mondiale. Ammiro chi non ha fatto fatica a leggerlo!
 
31 Marzo 2008, 22:26:16Commento scritto da nickel
Voto: 6.00
Non metto in discussione la bravura dell'autore, fidandomi di tutti coloro che lo ritengono un capostipite. Però il genere non mi piace...
 
29 Gennaio 2008, 17:53:41Commento scritto da milan1964
Voto: 2.00
PALLOSO
 
05 Maggio 2006, 01:33:21Commento scritto da pegolo2003
Voto: 5.00
L'ho trovato interessante,ma un pò troppo pesante.Non so se dipenda dallo stile di gibson oppure è il genere che incontra in me delle resistenze.
 
18 Novembre 2005, 19:50:41Commento scritto da Randolph Carter
Voto: 8.50
Personalmente lo stile di Gibson che molti giudicano "pesante" non mi ha dato nessun problema di lettura e ho apprezzato molto l'atmosfera noir mischiata alla crudezza del cyberpunk.
Capostipite !
 
08 Novembre 2005, 20:57:21Commento scritto da grifone58
Voto: 3.50
La fantascienza quella vera è un'altra cosa, più che cyber-punk lo definirei cyber-puah...
 
24 Maggio 2005, 12:35:41Commento scritto da Longfang
Voto: 9.50
Ho aspettato molto a leggerlo e me ne sono pentito, questo libro e'stupendo. Visionario e violento, crudo ed enigmatico, un vero pilastro del cyberpunk. All'inizio lo stile di Gibson puo' lasciare un po'disorientati, ma appena ci si cala nell'atmosfera...  8)
 
Utenti cui piace il libro
fieramosca, gully foyle
Utenti cui non piace il libro