31 Agosto 2014, 20:43:07Commento scritto da mitd
Voto: 6.50
Romanzo simpatico, mix di ironia, azione e trovate strampalate ma nel complesso coerenti: un Goulart con capo e coda, insomma. Il finale, cui Leiber giunge senza clamorosi colpi di scena, è piacevole. Lettura distensiva.
 
27 Aprile 2010, 10:34:35Commento scritto da maxpullo
Voto: 6.50
Rocambolesco, confusionario e un po' sconclusionato: questi sono gli aggettivi che mi balzano in mente subito dopo la ri-lettura di questo romanzo.
Si fa fatica ad entrare nella vicenda ed a seguirne gli sviluppi tra un colpo di scena e l'altro, in un caleidoscopio di idee, trovate e personaggi forse non bene amalgamati del tutto tra di loro, ma alla fine tutti i nodi vengono al pettine e tutto trova una sua spiegazione che per quanto banale e semplicistica lascia comunque soddisfatti.
Gatti verdi, lottatori, fauni, gangster, psichiatri, sedicenti streghe e sedicenti medium, accompagnati da agenti federali, scienziati, robot e ragazze belle ma pericolose rendono la trama scoppiettante ed inverosimile, ma al contempo anche ironica, spassosa e godibile al punto che si perdona la banalità del finale.
Non è un capolavoro, ma certamente è un romanzo discreto e divertente.
 
Utenti cui piace il libro
Utenti cui non piace il libro