09 Gennaio 2014, 00:01:37Commento scritto da doge
Voto: 6.00
.
Che dire.....capacità di scrittura...sicuramente un bell'8 per non dire 9!!
La descrizione di Calcutta è a dir poco....spaventosa!E non nel senso umoristico della parola,anzi,mai,neanche in un libro di S.King ho mai letto una cosa del genere!Mi sembrava di esser la....mi ha sempre attirato l'India..questo libro,per mesi,me ne ha fatto passar completamente la voglia!!
Quanto alla trama,purtroppo,concordo con chi ha scritto prima di me...mi aspettavo almeno un finale particolare,che desse un senso al tutto e invece..:-( Peccato!Non posso dare più di 6(cmq,leggete la descrizione di Calcutta,ne vale la pena.....!)
 
24 Agosto 2009, 09:42:10Commento scritto da maxpullo
Voto: 5.00
"Vi sono luoghi troppo malvagi perchè sia consentito loro di esistere. Vi sono città troppo maligne per essere tollerate". Con questa frase inizia il romanzo ed io dopo la lettura mi sento di ribattere dicendo: "Ma vi sono anche libri troppo insulsi perchè meritino di esser letti".
Nonostante abbia visitato un villaggio nubiano in Egitto e sia stato portato in un felice tour in un mercato de Il Cairo, non ho potuto reprimere un moto di disgusto nel leggere la descrizione della città di Calcutta e, fermo restando che ognuno è libero di esprimere le sue credenze e la sua cultura, non posso che dirmi felice e soddisfatto di non esser nato lì e di non esser costretto ad andarci.
Ma la cosa peggiore del libro di Simmons non è l'atmosfera di graveolento putridume che emana dalla città, nè l'evocazione della sozzeria infetta che la pervade; quello che fa rabbia è leggere una storia senza capo nè coda e sprecare una giornata intera di lettura inseguendo un mistero che alla fine non viene spiegato e che sembra solo una scusa per propinare crudeltà gratuite e veicolare immagini disgustose.
Il libro merita senza dubbio un sette più per lo stile narrativo e per la capacità di Simmons di creare suspense e colpi di scena, ma merita un quattro per la trama da mediocre thriller che non ha assolutamente nulla di fantascientifico e ben poche tracce di soprannaturale delle quali probabilmente neppure lo stesso autore riuscirebbe a spiegare il perchè della loro presenza visto che non sono funzionali alla storia.
Serve aggiungere che non mi è piaciuto?
 
Utenti cui piace il libro
attiliosfunel
Utenti cui non piace il libro