04 Luglio 2010, 21:34:18Commento scritto da Darkyo
Voto: 8.50
Riletto per rinfrescarmi la memoria prima di passare al recente Nova Swing, con cui condivide un universo narrativo immaginifico e così credibilmente futuro da apparire a tratti incomprensibile.
Nel 2006, più di quattro anni fa, scrissi sul forum di Uraniamania queste riflessioni, che, oggi, con mia somma sorpresa, mi sento di riportare:
"Il libro è un buon libro! Bella la scrittura, ottima la traduzione. L'affresco della civiltà umana agli albori del 25° secolo è intrigante, complesso e affascinante, il punto di forza del romanzo. Ce n'è per tutti i gusti: hard sf, misteriose civiltà aliene, realtà alternative, scene concitate come in un thriller, space opera... e soprattutto, sesso a palate! Si tratta delle storie diverse di tre personaggi, lontani tra loro nello spazio, nel tempo e nello spaziotempo, legate da un filo invisibile e destinate alla fine a ricongiungersi... Questa la trama in poche parole, ma il tutto è reso credibile e godibile da incredibili personaggi di contorno, ambienti e speculazioni fantascientifiche e fantastiche, splendidi dialoghi, psicologie ben curate, flashback che a volte sono ricordi e altre volte sono sogni... Ricorre spesso il sogno. Il mezzo con cui la nostra anima pare dispiegarsi a noi stessi. Così come il vuoto. Non solo quello dello spazio esterno, ma soprattuto quello interno. Sotteso a tutto il racconto c'è un senso di vuoto, di tristezza interiore, di mancanza di umanità nell'umanità stessa... è questa aridità che però, secondo me, rimane senza risposta... Il finale mi ha molto colpito. Mi è piaciuto molto (originale e, soprattutto, non lascia adito ad un seguito)... Ma non so dire se è un finale bello o un finale brutto... C'è redenzione nella Luce dell'Universo? Io ancora non l'ho capito...".
Insomma, pur con tutti i difetti che gli altri lettori hanno riscontrato, si tratta a mio parere di un romanzo che un appassionato di fantascienza dovrebbe leggere.
 
16 Febbraio 2010, 15:53:31Commento scritto da iogy
Voto: 4.00
pessimo libro!
 
31 Ottobre 2006, 21:13:03Commento scritto da Stormbringer
Voto: 5.50
si lascia leggere ma non lascia il segno, anonimo.
 
31 Ottobre 2006, 13:41:48Commento scritto da Paolo-42
Voto: 5.50
L'ho trovato  confuso, ed odio quando le note nell'ultima di copertina non rispecchiano bene la trama del libro.
 
22 Agosto 2006, 20:13:06Commento scritto da paolo1805
Voto: 4.00
Non è mi è piaciuto per niente; forse sono troppo vecchio stampo, ma non amo gli sperimentalismi forzati, le diverse trame non hanno correlazione reciproca.
Qualche volta mi piacerebbe che la quarta di copertina anticipasse veramente quello che si trova nel testo...
 
26 Luglio 2006, 13:57:49Commento scritto da npano
Voto: 6.00
Il romanzo ha dei momenti di alta fantascienza con idee e descrizioni veramente notevoli purtroppo all'interno di una trama confusa ed uno svolgimento noioso. Belle le descrizioni delle battaglie in un tempo infinitesimale.
Riconosco l'originalità dell'impianto ma lo svolgimento rende ardua la lettura. Ho finito il libro ma che fatica.
L'autore mi ha comunque incuriosito le potenzialità ci sono.
 
26 Luglio 2006, 12:11:39Commento scritto da Future Bomb
Voto: 7.00
A tratti l'ho trovato stupefacente, a tratti un pelo noioso, non è il capolavoro che uno si aspetta leggendo la postfazione, ma è di sicuro una delle cose migliori pubblicate su Urania quest'anno, in alcuni passaggi ricorda anche troppo da vicino Bruce Sterling e la trama in alcuni punti diventa un po' confusa e difficile da digerire, delle tre trame, sicuramente quella che mi ha affascinato di più è quella che si svolge ai nostri tempi, in ogni caso secondo me è un libro da leggere, spero che vengano pubblicate altre cose di questo autore che non sono riuscito a capire se è veramente bravo come sembra oppure abbia avuto solo un colpo di fortuna...
 
18 Luglio 2006, 00:14:18Commento scritto da tanis
Voto: 5.00
Delusione anche per me. Non mi è piaciuto affatto. Molto confuso, ho passato metà del libro e oltre a cercare di capire se mi piaceva o no..alla fine propendo per il no. La presentazione sul retro creava ben altre aspettative. Sono comunque condizionato dal fatto che non mi piacciono quasi mai i romanzi impostati con storie parallele che si alternano a capitoli salvo che siano veramente avvincenti e ben collegate.
 
06 Luglio 2006, 00:06:57Commento scritto da Avatar
Voto: 7.00
il libro non è assolutamente male peccato che alla fine non riesca a far quadrare bene il tutto
 
30 Maggio 2006, 09:27:42Commento scritto da ender
Voto: 7.00
Un discreto romanzo. Gli ingredienti erano tutti presenti: un mistero, una visione dell' universo e di storia galattica di ampio respiro, una vicenda di gente reale con i loro problemi e disillusioni. Purtroppo una certa lunghezza nelle descrizioni, i troppi orpelli e dettagli rendono la lettura lenta e poco scorrevole, cosi' come l' intreccio delle trame delle storie parallele (di cui una a mio avviso completamente inutile) è fonte di confusione.
Nel voto un piccolo premio all'idea originale di universo.
 
02 Maggio 2006, 13:18:18Commento scritto da data
Voto: 6.00
Sono contento di vedere come il mio giudizio corrisponda a quelli già espressi. Parlare di " fantascienza intelligente" mi sembra veramente esagerato.
 
09 Aprile 2006, 12:02:37Commento scritto da cat
Voto: 6.50
Non è il capolavoro che ti aspetti leggendo le anticipazioni  dei curatori di Urania.Probabilmente il mio voto risente anche delle aspettative deluse.
 
Utenti cui piace il libro
Pio III
Utenti cui non piace il libro
Soci della Tana del Trifide:

Vedi il profilo utente