10 Giugno 2013, 03:56:35Commento scritto da mxg
Voto: 7.50
 
19 Luglio 2011, 15:42:34Commento scritto da marco.kapp
Voto: 5.50
Non riesco a spiegarmi nemmeno io il perché del sentimento negativo verso questo romanzo. Se la prima parte mi aveva afferrato bene, sia dal punto di vista delle idee che della scorrevolezza della trama, in questa seconda parte ho incontrato serie difficoltà ad avanzare nella lettura.
Per carità, anche qui ci sono belle idee e speculazioni futuristiche, ma mi sembra sia mancata l'azione, il ritmo si è molto allentato e i colpi di scena sono troppo diluiti.
 
16 Febbraio 2010, 11:20:37Commento scritto da iogy
Voto: 8.50
riscopro oggi che questo era il seguito di un altro libro...cmq a me è piaciuto parecchio...sf allo stato puro!
 
04 Luglio 2008, 15:39:43Commento scritto da Free Will
Voto: 9.50
Questa è la vera grande fantascienza: il secondo libro del ciclo (dopo "le astronavi del tempo - Urania 1417) amplifica, sviluppa e chiarisce i temi già trattati nel primo.
L'argomento dei "wormholes" è gestito in maniera perfetta: l'autore riesce a fornire una spiegazione "scientifica" assolutamente credibile ad un tema estremamente fantastico e rischioso.
L'argomento "terraformazione" è trattato in maniera molto originale ed intrigante.
Tutte le materie scientifiche e tecnologiche sono illustrate in modo rigoroso, mai banale e nello stesso tempo perfettamente comprensibile.
Il linguaggio è accurato e mai noioso.
Anche la traduzione è perfetta (per fortuna è stata affidata a Fabio Feminò e non ad Antonella Pieretti che aveva rovinato il primo romanzo in maniera indecente).
L'unico problema è che Urania ha pubblicato questa seconda puntata del ciclo dopo 4 anni dalla prima. Quanti anni dovremo aspettare per vedere la terza?
 
03 Maggio 2006, 14:30:48Commento scritto da Darkyo
Voto: 8.50
Inizialmente faticoso da capire per chi -come me- non ha letto il primo libro del ciclo, tuttavia una volta assorbiti (e intuiti) i retroscena, si legge da solo...
Molto divertente e ben narrato. Peccato che non abbia un finale, nemmeno parziale.
 
17 Settembre 2005, 23:32:37Commento scritto da mindofka
Voto: 8.00
Molto bello, innovativo dal punto di vista dei viaggi interstellari. Mi ha ricordato a tratti certe parti della saga dei Vorkosigan, o parti legate al Bashar Miles Teg di Dune, un sentore di conosciuto ma trattato in maniera differente. Effetivamente e come se in certi punti non andasse a fondo, ma comunque risulta estremamente interessante e coinvolgente.
 
03 Settembre 2005, 11:39:25Commento scritto da crizzo
Voto: 9.00
Favoloso per gli appassionati di viaggi interstellari e viaggi nel tempo !!!!!!!!!!!
 
28 Giugno 2005, 09:54:25Commento scritto da maxnaldo
Voto: 6.00
sufficientemente adatto ad una lettura estiva, in effetti la storia è parte integrante di un ciclo per cui aspettiamo i successivi e poi ne riparliamo. Emotivamente è un po' piatto e questo mi ha portato a dargli appena la sufficienza.
 
13 Giugno 2005, 15:53:19Commento scritto da marsman60
Voto: 7.00
meglio del primo ma ancora brusca la fine e' evidente che manca almeno un'altra parte speriamo che non aspettino ancora 82 numeri per farci sapere come va a finire (anche se prevedo bene)la storia
 
09 Giugno 2005, 19:46:40Commento scritto da vinmar
Voto: 7.50
Complessivamente un buon romanzo.Tocca argomenti fondamentali della Fantascienza come il viaggio interstellare, il Tempo, la Terraformazione. Un po prolisso, un minor numero di pagine avrebbe reso la lettura più scorrevole, ma tutto sommato accettabile. La prospettiva diversa con cui tratta gli argomenti merita una riflessione accurata. Unico limite è essere parte integrale di un ciclo.
 
Utenti cui piace il libro
Franz
Utenti cui non piace il libro